Lasagne con vellutata di patate al taleggio, spinaci e funghi

Eccomi al termine dell’ennesima domenica di bagordi.
Eh sì, il tradizionale pranzo della domenica colpisce ancora e ora sono a letto a piangere calde lacrime da coccodrillo circondata dai gatti (che non sono assolutamente satolli come me, anzi, stanno portando avanti una dura protesta contro le crocchette al salmone che ho comprato l’altro giorno e che non sono di loro gradimento – VIZIATI).
Come sempre il pranzo comprendeva: antipasto, primo e secondo ed oggi ho sperimentato questa particolare variante della lasagna, molto gustosa e soprattutto moooolto pesante (ma se è un pranzo della domenica bisogna per forza mangiare fino a scoppiare,no?).

Ingredienti per 4 persone
500 g di sfoglia per lasagne
300 g di patate
200 g di taleggio
200 g di spinaci
200 g di funghi champignon
100 ml di latte
100 ml di panna fresca
50 g di burro
olio evo
burro
noce moscata
parmigiano
sale

 

 

Fate bollire le patate e poi schiacciatele con il vostro fedele ed inseparabile schiacciapatate.
Lavate i funghi e tagliateli a lamelle.
Tagliate il taleggio a cubetti.

 

Cuocete i funghi in un cucchiaio di olio, salandoli a metà cottura. In un’altra padella fate saltare gli spinaci con l’olio, il sale e la noce moscata.
Mettete le patate schiacciate sul fuoco e aggiungete poco alla volta il latte e poi la panna fino ad ottenere un composto cremoso. Usate poi il miniprimer per rendere la purea più fine e meno grumosa.
Aggiungete il taleggio e fatelo sciogliere un po’ alla volta e poi tenete il tutto in caldo.
Sbollentate le sfoglie di lasagna per un paio di minuti in acqua salata, scolate, passatele sotto l’acqua fredda (per arrestarne la cottura) e adagiatele su un piano pronte per l’uso.
Fate sciogliere in tegamino il burro a fuoco molto dolce.
Componete la vostra lasagna. Distribuite sul fondo della teglia un po’ di burro fuso e poi adagiate delle sfoglie. ricopritele con la vellutata di patate

 

poi distribuitevi gli spinaci
ed infine i funghi.
Componete un altro strato nello stesso modo. Ultimate spennellando la sommità con il burro fuso rimasto e poi ricooprendola con un’abbondante spolverata di parmigiano.
Cuocete in forno a 200° per venti minuti.

4 Replies to "Lasagne con vellutata di patate al taleggio, spinaci e funghi"

  • comment-avatar
    Fede 17 ottobre 2011 (10:35 am)

    E posso dire: Buonissime!!!!

  • comment-avatar
    laura.78 17 ottobre 2011 (8:10 pm)

    ……………… mamma mia devono essere deliziose, beh si pesantine ma come dici te è il pranzo della domenica. Adoro la pasta sopra che diventa croccante . grazie per la tua ricettina l'aggiungo subito alla lista.
    ciao ciao a presto

    baci baci

    http://paneeolio.blogspot.com

  • comment-avatar
    Pecorella di Marzapane 21 ottobre 2011 (12:57 pm)

    Ciao, piacere di conoscere te, il tuo blog ed i tuoi bellissimi gatti ^_^

    Questa ricetta, spiegata fotograficamente passo passo, mi ispira molto!

    Mi segno tra i tuoi sostenitori e se ti va ti invito al mio di contest: http://pecorelladimarzapane.blogspot.com/2011/10/strenne-di-natale-tu-cucini-scelte-di.html

    Baci e alla prossima
    Tiziana

  • comment-avatar
    Leonardo Ciampa 10 febbraio 2013 (1:52 pm)

    Dopo una fetta di questo, si potrebbe lavorare nelle Alpi per tutta la giornata! L'unica questione sarebbe accompagnare questo o con un vino bianco valdostano o con un vino bianco sudtirolese. Be', ne vorrei due fette, per favore. 😉

Leave a reply

Your email address will not be published.