Fusilli piselli e crema di prosciutto cotto

Questa ricetta è frutto di un’ispirazione estemporanea avuta al supermercato.
Mentre mi aggiravo al banco salumi nella pausa pranzo, pensando ad una normale pasta con prosciutto e piselli mi è venuta l’idea di arricchirla con un formaggio cremoso.
Trovatami di fronte alla Philadelphia (ma va benissimo qualsiasi altro formaggio spalmabile) ho pensato che indubbiamente preparando una mousse di prosciutto il piatto sarebbe stato ancora più gustoso.
Attenzione però! Non è una mousse in piena regola (mancano parecchi ingredienti della mousse) anche perché con la pasta la mousse sarebbe stata troppo pesante (vedi: panna, mascarpone…).

 

Ingredienti per 2 persone
200 g di fusilli
80 g di formaggio spalmabile (tipo Philadelphia per intenderci)
100 g di prosciutto cotto
100 g di piselli
1 cipolla piccola
100 ml di brodo vegetale
olio evo
latte
sale
pepe

 

Tritate la cipolla e fatela soffriggere in un cucchiaio di olio.

 

Aggiungete i piselli e fateli insaporire per un minuto
poi aggiungete il brodo vegetale e fate cuocere a fuoco basso per quindici minuti (ad alcuni minuti dalla fine aggiungete del pepe).
Sminuzzate il prosciutto cotto.

Con l’aiuto di un miniprimer frullatelo insieme al formaggio, aggiungendo un po’ di latte per rendere fluido il composto.

 

Versate la crema di prosciutto nei piselli e fateli insaporire insieme.

 

Cuocete la pasta, unitela al composta e fate saltare il tutto.

P.S. Questo piatto è tutto dedicato all’Assistente Lavapiatti che oggi ha presentato il suo libro: “Rischi sociali e per la salute. Le condizioni di lavoro dei giovani”. L’Assistente Lavapiatti nella vita reale lavora come ricercatore all’IRES e si occupa di salute e sicurezza – sui posti di lavoro – (oltre che di un milione di altri diritti)!!!!

 

No Replies to "Fusilli piselli e crema di prosciutto cotto"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.