Rollè di tacchino ripieno di funghi e provola con salsa di zucca

Ebbene sì, l’Assistente Lavapiatti per il mio compleanno mi ha regalato delle lezioni di cucina al Gambero Rosso!!!!!

Sono reduce dalla prima: “Arrosti e Rollè”!
E’ stata un’esperienza istruttiva (perché lo chef ci ha dato un sacco di consigli utilissimi) ed anche molto divertente! Abbiamo cucinato in loco (eravamo due persone per ogni postazione) ed abbiamo ovviamente assaggiato tutto quello che preparavamo (grazie alla provvidenziale presenza di un attempato partecipante i nostri assaggi, su sua insistente richiesta, sono stati accompagnati da numerose bottiglie di vino che hanno reso la serata a dir poco “spumeggiante” – diciamo che non so come ho fatto a tornare a casa…).
Questo rollè di tacchino ripieno di funghi e provola con salsa alla zucca è una delle ricette che abbiamo preparato (le altre le preparerò e posterò prossimamente). Il ripieno e la salsa di accompagnamento sono prettamente autunnali, ma una volta appresa la tecnica di realizzazione potrete farcirlo come più vi aggrada.

La Ricetta

rollè di tacchino

Ingredienti per 4 persone

3 fette di fesa di tacchino
50 g di funghi
100 g di provola affumicata
200 g di zucca
1 cipolla
olio evo
sale
pepe
spago da cucina

Preparazione

Tenete ferme le fette di carne con una mano e tagliatele in modo da aprirle a libro.
Battetele fino a rendere la carne abbastanza sottile. Abbiate cura di coprirle con della carta da forno prima di iniziare l’operazione (in questo modo la carne si lacererà di meno durante la battitura).
Fate saltare i funghi in padella con un filo d’olio per cinque minuti. Una volta cotti tritateli grossolanamente. Tagliate a cubetti la provola.
Ricoprite la carne con i funghi e la provola e poi spolverizzatela con un po’ di pepe (possibilmente macinato fresco).
Arrotolate la carne e poi legate un’estremità e chiudetela con un nodino.
Fate un cappio con lo spago.

 

 

Avvolgete la carne con il cappio.
Tirate l’estremità. Ripetete l’operazione fin quando non arrivate al termine del rollè.
Fate passare lo spago sull’estremità del rollè e poi capovolgetelo.
Fate passare lo spago attraverso i cerchi che avvolgono il rollè creati in precedenza  (ricordando di farlo passare una volta sopra e una volta sotto ).
Legatelo all’altra estremità.

 

Fate rosolare in padella il rollè in un cucchiaio di olio  per cinque minuti.
Ultimate la cottura in forno (180° per 20 minuti).
Frattanto preparate la salsa di accompagnamento. Tagliate la zucca a cubetti e la cipolla grossolanamente.
 Fate imbiondire la cipolla in poco olio, unite la zucca e poi copritele con acqua.
Portatele a cottura (ci vorranno una quindicina di minuti a fuoco medio) e poi frullate tutto. Regolate di sale (io ho aggiunto anche del peperoncino – mi piace molto il contrasto con il dolciastro della zucca, ma si tratta di gusto personale, a voi la scelta).

Una volta cotto fate riposare il rollè almeno dieci minuti prima di tagliarlo.

 

 

2 Replies to "Rollè di tacchino ripieno di funghi e provola con salsa di zucca"

  • comment-avatar
    Stefano e Veronica 9 novembre 2011 (12:57 pm)

    Ciao! E piacere di conoscerti! 🙂 I rollè ci piacciono tantissimo…e il tuo deve essere delizioso, complimenti!!! A presto!

  • comment-avatar
    daniela 9 novembre 2011 (4:13 pm)

    Ciao ragazzi, il piacere è tutto mio!!! 😀
    Che bello che condividete insieme la passione per la cucina! Io (cattivona) ho relegato mio marito all'ambitissimo ruolo di "Assistente Lavapiatti" anche se pure lui ama cucinare (povero!!! cosa non si fà per amore 😉 ).
    A presto!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato