Come pulire e tagliare carciofi

Anche se a prima vista non potrebbe sembrare, i carciofi macchiano le mani, quindi io li pulisco sempre con i guanti! 

Prima di tutto private i carciofi delle foglie esterne. Dovete fermarvi quando raggiungerete quelle morbide (vedrete subito la differenza). Non vi spaventate se vi sembrerà  di toglierne troppe, solitamente vanno via più della metà!
Pulite il gambo (in poche parole dovete tagliare la parte più esterna, quasi pelarlo coma una patata!!!)

Tagliate di netto la parte alta delle foglie.

 

Tagliate i carciofi a metà. Nella parte interna tra le foglie ed il gambo vedrete una specie di barbetta. Dovete toglierla (forse per rimuoverla è più comodo tagliarli in quattro).

A questo punti, finalmente, potete tagliarli a spicchi!

 

Prima di utilizzarli, però, spremete mezzo limone in una ciotola d’acqua
e mettetevi a bagno i carciofi (serve per evitare che si facciano neri, nel senso letterale del termine!) 

No Replies to "Come pulire e tagliare carciofi"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.