Tagliatelle con salsa rosa e verdure

Questa pasta è BUONISSIMA! Anche l’Assistente ne è stato entusiasto ^_^
La ricetta era in serbo da un pò, e sinceramente non mi spiego questo mio tergiversare. Comunque l’altro giorno mi trovavo a gironzolare in un fornitissimo (ed anche caro :-P) negozio di Roma e mi si è parata davanti la  panna acida. Così ho capito che era il momento di tirar fuori questa ricettona dal cassetto! (Non riesco assolutamente a ricordare dove l’ho letta).
Va comunque detto che è un piatto indicato per chi ama i sapori contrastanti, infatti qui l’acido della panna si sposa perfettamente e viene mitigato dal dolciastro delle verdure.
Ingredienti per 2 persone
200 g di tagliatelle
120 g di prosciutto cotto
1 scalogno
1/2 limone
2 zucchine
2 porri
2 carote
1,5 dl di brodo vegetale
3 cucchiai di panna acida
1 bicchierino di cognac
olio evo
sale
Tritate finemente gli scalogni e rosolateli in 4 cucchiai di olio con la scorza grattugiata del mezzo limone.
Unite il prosciutto cotto (conservandone un pò per la decorazione) e lasciatelo insaporire per qualche istante.
Unite il cognac e

quando sarà evaporato amalgamate la panna acida

 

ed infine unite il brodo e fate cuocere a fiamma dolce per 15 minuti.

Una volta pronta frullatela.

Tagliate la carote, le zucchine e i porri a julienne.
Fatele saltare in padella con tre cucchiai di olio per 5 minuti.
Cuocete le tagliatelle (se volete farle voi trovate la ricetta  qui), scolatele ed aggiungetele alle verdure, fatele insaporire e poi aggiungete la salsa (conservate un pò di acqua di cottura della pasta da usare se la salsa risulta troppo densa).

P.S. La mia Susi è davvero un gatto eccezionale! Quando esco lei corre sul balcone e miagola disperata. Eccola, piccolina! Che tenera *_*

 

11 Replies to "Tagliatelle con salsa rosa e verdure"

  • comment-avatar
    monica 3 marzo 2012 (6:13 pm)

    amore la susiiiiiiii… senti, sto pensando ad un dolcino con le fragole per il tuo contest, spero tanto di riuscirci!!!!
    un bacione, miao!!!!

    • comment-avatar
      daniela 3 marzo 2012 (6:31 pm)

      Ce la farai di sicuro. Sto contest dura pure troppo (mi sa :-P) quidni hai tutto il tempo del mondo 😉
      Io aspetto…

  • comment-avatar
    Paola 3 marzo 2012 (7:18 pm)

    No vabbè. girovagavo per blog nell'attesa delle pizze e mi ritrovo sta bontà! Non si fa così. Mo mi costringi a cercare la panna acida in quel di Napoli per rifare sta squisitezza 🙂

    • comment-avatar
      daniela 3 marzo 2012 (11:46 pm)

      Io ti invidio le pizze… Da quando vivo a Roma non sai quanto mi manca la pizza "nostra"!!! Per non parlare della mozzeralla. Quando torno a casa da mia madre mangio solo l'una o l'altra!!!!

  • comment-avatar
    Nus In Cucina 3 marzo 2012 (8:03 pm)

    Ma che bella ricetta e che spiegazione dettagliata… Brava!

  • comment-avatar
    patatenovelle 5 marzo 2012 (1:05 pm)

    ah, cara Dani, ti devo molto a nome mio e forse più di mio marito :-)))
    Ho letto il tuo invito…vedrò cosa posso fare con molto piacere!
    ciao a bien tot

    • comment-avatar
      daniela 5 marzo 2012 (2:42 pm)

      Dai dai che io aspetto fiduciosa 😉

  • comment-avatar
    cristina b. 5 marzo 2012 (10:29 pm)

    che musetto la tua susi, tutta da sbaciucchiare!!!
    queste tagliatelle sono scicchissime!

    • comment-avatar
      daniela 6 marzo 2012 (12:48 pm)

      Ho un debole per Susi (ma cerco di essere il più imparziale possibile, GIURO!)

  • comment-avatar
    Anonimo 6 marzo 2012 (10:07 am)

    Davvero un bel piatto! 🙂
    approposito: ciao sono Stefania, piacere di conoscerVi:-) (anche la tua micia eh)

    • comment-avatar
      daniela 6 marzo 2012 (12:47 pm)

      Cara Stefania il piacere è tutto nostro!!!
      Spero tornerai a trovarci presto ^_^
      Un abbraccio

Leave a reply

Your email address will not be published.