Cavatelli con sugo di salsiccia funghi e fagioli

Sicuramente si tratta di un piatto più adatto all’inverno, ma l’ho preparato su espressa richiesta dell’Assistente, e come potevo dire di no?
Siamo andati in un negozio biologico vicino casa (inutile dire che come al solito siamo riusciti a spendere più del dovuto…) e quando l’Assistente ha visto questi cavatelli mi ha chiesto con tanto amore di prepararglieli con un sugo alla salsiccia.
Ma, per la verità, mi scocciavo un pochino di preparare un semplice sugo alla salsiccia, così ho provato questa variante davvero buona. I fagioli danno quel tocco in più che lo rende ancora più gustoso!
Quando l’Assistente ha visto che non era il sughetto semplice che aveva chiesto ha cominciato a mugugnare, lamentandosi del fatto che a casa nostra non si riescono a mangiare piatti semplici (ma ci credete?????). Poi però ha apprezzato di più la mia versione 😛

Ingredienti per 4 persone
500 g di cavatelli
2 salsicce
150 g di funghi champignon
150 g di fagioli borlotti
600 ml di passata di pomodoro
1/2 bicchiere di vino bianco
brodo di carne
1/1 cipolla
1 spicchio di aglio
olio evo
peperoncino
sale

 

Tritate finemente la cipolle e l’aglio e fateli appassire in due cucchiai di olio.

 

 

Aggiungete la salsiccia e fatela rosolare. Sfumate con il vino.
Aggiungete i funghi tagliati a pezzettoni.
E poi i fagioli. Fateli insaporire, salate e aggiungete il peperoncino (non è obbligatorio, ma a me piace di più un pò piccante)

 

Aggiungete la passata e portate a bollore. A questo punto unite 100 ml di brodo (per la ricetta vedi QUI), abbassate la fiamma e fate cuocere per un’oretta (se non avete tutto questo tempo verrà egualmente saporito – solo un pò meno – facendolo cuocere una ventina di minuti). Se si asciugasse troppo aggiungete altro brodo.
P.S. La mia ultima lettuta “Mildred Pierce” di James Cain. Davvero bello!
L’Adelphi ha ristampato il libro in concomitanza con l’uscita di una miniserie televisiva con Kate Winslet (per la tv americana) dallo stesso tratto. Premetto che questo film non l’ho visto, ma ne ho visto uno precedente il meraviglioso “Romanzo di Mildred” del 1945 con la grandissima Joan Crawford (se non lo avete mai visto DOVETE farlo, oltretutto diverge dal libro).
Mildred è una donna forte, che va dritta per la sua strada, che durante la depressione americana si scrolla di dosso un marito buono ma ormai inconcludente e si crea un futuro con le proprie mani. Il lavoro non la spaventa, la sua durezza e la sua ambizione sono un’arma vincente. Ma Mildred ha un punto debole, l’amore (che sfiora quasi l’ossessione) per sua figlia Veda.
Veda è davvero una delle figure “peggiori” in cui mi sia imbattutta in letteratura. E’ fredda, calcolatrie, egoista, spietata. Non ha un attimo di cedimento, non sa cosa sia la pietà o l’affetto. C’è un egoismo innato in lei, ma la morbosità della madre la rende ancora peggiore.
Il libro è scritto molto bene, descrizioni incisive si alternano a dialoghi capaci di dare spessore ai personaggi.

10 Replies to "Cavatelli con sugo di salsiccia funghi e fagioli"

  • comment-avatar
    Le ricette degli amici 21 aprile 2012 (5:44 pm)

    la ricettina sembra davvero deliziosa ma quello che tanto apprezzo dei tuoi blog è questo connubio tra cucina e libri!!! Un bacio

  • comment-avatar
    una pinguina in cucina 21 aprile 2012 (8:17 pm)

    Una ricetta particolare ma super appetitosa!!! Ma come fa a lamentarsi l'Assistente?? =)

  • comment-avatar
    pâtes et pattes 21 aprile 2012 (8:29 pm)

    Ricetta molto invitante e recensione veramente incisiva, brava Dani. Baciotti e ronron Helga e Magali e una carezza a tutti i tuoi miciotti!

  • comment-avatar
    Lara Bianchini 22 aprile 2012 (6:41 am)

    buoniiiiiii!!!! e bella la presentazione

  • comment-avatar
    RosEd 22 aprile 2012 (6:52 am)

    Il piatto è superinvitante, e altrettanto lo è la presentazione del libro! Io ho visto la mini-serie televisiva dedicatagli, con una Kate Winslet meravigliosa, ma non ho letto né il libro né ho visto il film del 1945. Anche se sono intenzionata a farlo il prima possibile! E di conseguenza consiglio a te la miniserie, fatta veramente veramente bene! Complimenti! A presto! Rosalinda.

  • comment-avatar
    Tiziana 22 aprile 2012 (9:09 am)

    aahh.. come ti capisco anche il mio "assistente" ogni tanto vorrebbe qualcosa di "semplice".. non che non ne faccia ma il mio tocco ci va sempre.. come in questo tuo delizioso piattino.. salsiccia e fagioli un connubio azzeccatissimo.. infatti alla fine ha apprezzato!! è si alla fine cedono sempre!! un bacio

  • comment-avatar
    stefy 22 aprile 2012 (12:41 pm)

    Un piattino veramente gustoso e invitante…….buona domenica…bacini stefy

  • comment-avatar
    due bionde in cucina 22 aprile 2012 (1:53 pm)

    si si anche mio marito ha paura che non si riesca più a mangiare una semplice pasta al sugo.
    Ottimo il tuo sugo e il tuo piatto di pasta.
    baci sabina

  • comment-avatar
    emme 23 aprile 2012 (7:22 am)

    bellissimo blog e bellissime ricette.
    da seguire.
    ciao ciao e buona giornata
    se ti va passa a trovarci
    emme

  • comment-avatar
    Leonardo Ciampa 8 aprile 2013 (11:38 pm)

    Mi viene l'acqualina in bocca. Complimentoni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato