Bavarese alla zucca con crema di gamberi al pepe rosa

Sabato scorso ho avuto ospiti a cena. Sì lo so che casa mia pare un ristorante, ma quando ti piace cucinare finisce sempre così!

Vi tranquillizzo subito, questa volta non ho bevuto (cioè ho bevuto a tavola…) e quindi sono riuscita a non mandare a monte la faticaccia fatta!

Questa bavarese alla zucca con crema di gamberi al pepe rosa era l’antipasto, ma vi posso assicurare che antipasto non è, visto che ci vuole un sacco di tempo e di fatica a prepararlo, quindi la prossima volta lo proporrò come secondo!

Il risultato però (nonostante il tempo e la fatica) è ottimo e scenografico (anche se le mie foto al solito fanno pietà…)

 La Ricetta

Ingredienti per 8 persone

Ingredienti per le bavaresi
400 g di zucca
400 ml di latte
200 ml di panna fresca
80 g di parmigiano
15 g di colla di pesce
2 foglie di alloro
olio evo
sale
Mettete a stufare la zucca con un filo d’olio e l’alloro per 15 minuti a fuoco dolcissimo.

 

Quando sarà diventata morbida salate, frullate tutto e fate intiepidire.

Scaldate il latte (non portatelo a bollore) e unite il parmigiano.

 

Infine incorporate la colla di pesce (che avrete fatto ammorbidire per 10 minuti in acqua fredda) e fatela sciogliere.

 

Unite il latte alla zucca e fate raffreddare.

 

Quando il composto sarà a temperatura ambiente montate la panna e unitela con un movimento dal basso verso l’alto.

 

Infine versate il composto negli stampini a metteteli a raffreddare in frigo per almeno 8 ore.

Ingredienti per la salsa di gamberi
500 g di gamberi
1 carota
1 cipolla
1 bicchierino di brandy
200 ml di panna fresca
1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
pepe rosa
peperoncino
olio evo
sale

 

 

Pulite i gamberi (per come pulire i gamberi vedi qui). Se volete potete usare anche dei gamberi congelati. In questo caso non farete il brodetto, la salsa verrà un po’ meno saporita ma sempre buona!

 

Preparate un brodetto tagliando la carota e la cipolla a pezzettoni e mettendole a soffriggere in filo d’olio per un paio di minuti.

 

 

Unite le teste dei gamberi e fate insaporire. Salate.

 

 

 

Coprite il tutto con acqua e fate sobbollire per almeno 40 minuti.

 

Frattanto rosolate i gamberi in un cucchiaio di olio.

 

Sfumate con il brandy. Una volta evaporato salate, unite il peperoncino e il pepe rosa. (Non lesinate con il peperoncino, che creerà un piacevole contrasto con il dolciastro della zucca).

 

 

Unite la panna, il brodo filtrato e il concentrato di pomodoro e fate cuocere una ventina di minuti.

 

 

Infine frullate tutto.

Impiattate creando un letto con la salsa su cui andrete ad adagiare la bavarese.

 

 

P.S. La mai Susi è un acrobata! Passa il suo tempo a camminare sulla ringhiera del nostro balcone. Ogni volta che la vedo perdo 10 anni di vita O_O

 

 

 

 

36 Replies to "Bavarese alla zucca con crema di gamberi al pepe rosa"

  • comment-avatar
    Paola 18 ottobre 2012 (9:47 am)

    La gatta equilibrista è magnifica 😀 In ogni caso, me lo hai detto pure tu, noi siamo donne di panza e di sostanza e delle foto ci interessa un fico secco. Sta bavarese di zucca mi ispira proprio assai 😀

  • comment-avatar
    m4ry 18 ottobre 2012 (9:49 am)

    E' una splendida idea questa 🙂

  • comment-avatar
    Roberta 18 ottobre 2012 (9:53 am)

    Come ti capisco, per loro è la cosa più naturale del mondo ma per noi è da mozzare il respiro finchè non si decidono a scendere!!!
    Questa non è una ricetta, è un capolavoro, io purtroppo non posso farla perchè il mio fidanzato è allergico ai crostacei però magari potrei trovare una salsa diversa….baci Dani, buona giornata!!

  • comment-avatar
    SQUISITO 18 ottobre 2012 (10:35 am)

    un piattino goloso e davvero chic!
    bravissima
    baci

  • comment-avatar
    Dana Ruby 18 ottobre 2012 (10:39 am)

    che abbinamento da vera gourmet, zucca con gamberi ma è da provare cara!

  • comment-avatar
    Valentina 18 ottobre 2012 (10:56 am)

    Bella Susyyyyy! 😀 Immagino lo spavento ogni volta!!! Manolo non l'ha mai fatto perché è troppo un fifone 😀 si limita ad affacciarsi dal balcone e guardare giù oppure osserva i colombi e si arrabbia! Ahahahaha! 😀 Questa baravarese è spettacolare, bella e invitante, bravissima! 😀 Un bacione e complimenti, buona giornata!

  • comment-avatar
    Damiana 18 ottobre 2012 (11:00 am)

    Ahahah e per fortuna che sei rimasta sobria,visto che risultati hai ottenuto!Questo è un piattino da gran gormet,da copiare e sfoderare alla prima cena importante!!Bravissima cara e… Susy ma quanto è bella!!Anche i mie si arrampicano ovunque,ora sono sull'albero di melo :)!

  • comment-avatar
    Ely 18 ottobre 2012 (11:14 am)

    Ma Dani.. tu tra un po' devi aprire un ristorantino! No, ma dico.. che gran finezza questa bavarese.. e l'hai presentata benissimo! 😀 Troppo brava, amica.. troppo 🙂 E che amore non è la tua Susi?! Ci credo per gli anni di vita che perdi.. ma fidati di lei ;)) Dalle un bacino da parte mia.. e dille che esistono anche i pavimenti se vuole camminare con la buona pace del mondo!! 😀

  • comment-avatar
    Kappa in cucina 18 ottobre 2012 (12:33 pm)

    Dani bravissima che hai bevuto solo a tavola! beh che bella e immagino buonissima! quando mi inviti? poi ti invito io! io ne perderei 15 di anni!!

  • comment-avatar
    Marinora 18 ottobre 2012 (12:45 pm)

    Dani ma che meraviglia! Poi cucina, gatti e tantissimo amore, per me il massimo! Complimenti per tutto!

  • comment-avatar
    Tantocaruccia 18 ottobre 2012 (12:46 pm)

    Invece la foto rende bene l'idea.. E' proprio un bel piatto, uno di quelli che apre una cena con qualità:) lo sapevo che da lucida fai grandi cose.. Anche se da brilla la cena è sempre una sorpresa;)
    Carina la micia equilibrista.. dovrei imparare da lei io che soffro le altezze!
    Un bacione e a presto:*

  • comment-avatar
    giovanna 18 ottobre 2012 (1:09 pm)

    Un antipasto che è una favola, immagino il resto!!!Ciao.

  • comment-avatar
    Mirty 18 ottobre 2012 (1:30 pm)

    Innanzitutto non è vero che le tue foto fanno pietà, sono molto belle e rendono perfettamente l'idea di quanto deve essere buona questa bavarese! Soprattutto molto originale, complimenti! Anche casa nostra sembra un ristorante spesso..mami e papo stanno anche 2 giorni di fila ai fornelli e quando è finito il pranzo sono distrutti…
    Io però sono sempre felice di avere persone intorno 🙂

  • comment-avatar
    Eleonora 18 ottobre 2012 (1:57 pm)

    Se le tue foto non sono belle le mie sono penose….. Tutto buono questo l'antipasto mi intriga !!!!

  • comment-avatar
    Flora 18 ottobre 2012 (3:14 pm)

    Le tue foto sono belle e rendono benissimo l'idea di quello che hai preparato, la bavarese è originale e particolare e molto invitante!!!
    Un abbraccio
    Flora

  • comment-avatar
    Perle ai Porchy 18 ottobre 2012 (3:24 pm)

    Ciao Dani!
    Piacere di conoscerti!
    Una meraviglia questa tua bavarese!!
    GRAZIE DELLA PARTECIPAZIONE AL NOSTRO CONTEST!!

  • comment-avatar
    Dolcemeringa Ombretta 18 ottobre 2012 (4:48 pm)

    Che bavarese speciale!!! Io con la zucca che adoro non ho mai pensato di farla chissà che succeso hai avuto!!!!
    Cavolo io sarei terrorizzata solo guardando dove cammina la tua micetta:)
    Baci

  • comment-avatar
    monica pennacchietti 18 ottobre 2012 (4:52 pm)

    ma non è vero che le tue foto fanno schifo,anzi!1questa rende pienamente la bellezzza e la bontà del piatto!
    Brava
    solo che poi mi metti le foto della micia e io mi perdo e tutto il resto scompare!!Che bella!!E capisco la tua paura!!la mia passeggia sui ponteggi che ho ora appiccicati a casa mia e ogni volta è un colpo…..ma loro sono così sicuri!!
    baci
    monica

  • comment-avatar
    Claudia 18 ottobre 2012 (5:25 pm)

    il piatto è elegantissimo, oltre a sembrare delicato e ottimo! ma che paura i gatti quando fanno quelle cose!!!

  • comment-avatar
    nana 18 ottobre 2012 (5:57 pm)

    Wow!fantastico!

  • comment-avatar
    celeste 18 ottobre 2012 (7:51 pm)

    Oddio Dani, prima devo commentare la tua gatta, me li fa perdere a me dieci anni solo a vederla in foto… come fai?!
    Complimenti per l'antipasto, ma che impegno!! Io non vado oltre cristini e formaggi. Scherzo, però effettivamente quando la preparazione degli stuzzichini prevede troppa preparazione desisto. Brava davvero 🙂

  • comment-avatar
    Tina/Dulcis in fundo 18 ottobre 2012 (7:51 pm)

    questo e un signor piatto Dani,me lo salvo,se un giorno dovrò stupire lo preparerò di sicuro…ma quanto è bella Susi?è vero,solo a guardarla fare acrobazie ti viene lo spavento…ciao,serena serata:)

  • comment-avatar
    Artemisia1984 18 ottobre 2012 (8:46 pm)

    Ma che bella e gustosa ricetta 🙂

  • comment-avatar
    Radici di zenzero 18 ottobre 2012 (9:45 pm)

    Tesoruccio bellissimo..questa ricetta è raffinata ed elegante, un abbinamento fantastico tutto da scoprire!!! Complimenti! Susi è una pazza morbida e carina…io morirei dall'ansia…hai ragione!!!
    Volevo dirti che ci tengo tantissimo alla tua partecipazione a "Cucinando Curiosando"…ti aspetto!!!
    Un bacio e bona serata
    Paola

  • comment-avatar
    giulia 18 ottobre 2012 (10:54 pm)

    che abbinamento sfizioso!

  • comment-avatar
    Limone e Stracciatella 19 ottobre 2012 (8:23 am)

    Quanto aspetti per invitare anche me a cena? Con delle delizie del genere verrei di corsa fino a Roma… tanto 4 orette di treno e sono li 🙂
    Basta però che non vedo il tuo micio fare l'equilibrista, perché sarei in ansia per tutta la cena. Ah sti mici, sono dei pazzi kamikaze.
    Ricetta inserita per il contest. Grazie mille. Baci

  • comment-avatar
    Cuoca tra le Nuvole 19 ottobre 2012 (9:08 am)

    Bellissima questa bavarese, mai vista fatta con la zucca, mai vista con i gamberetti. Caspita che piatto! Complimenti.

    La tua gattina è stupenda ma è troppo spericolata! Mamma mia che paura.

  • comment-avatar
    Vitto Pasticciaconme 19 ottobre 2012 (1:48 pm)

    Veramente un piatto delizioso e delicato, complimenti!!!!
    La tua gattina è proprio una bella circense 🙂
    ciao a presto ^_^

  • comment-avatar
    NADIA 19 ottobre 2012 (4:00 pm)

    E' proprio un piatto ideale per una cena: davvero scenografico!
    E poi c'è anche l'intrattenimento della gatta equilibrista.. che matta!
    Un abbraccio e buon fine settimana!

    Nadia – Alte Forchette –

  • comment-avatar
    Patapata 19 ottobre 2012 (5:16 pm)

    grande dani!! le tue ricette si fanno sempre più elaborate, ormai sei prossima all'apertura del tuo ristorantino 😉
    la tua micia è un incanto!!

  • comment-avatar
    Emanuela - Pane, burro e alici 19 ottobre 2012 (6:36 pm)

    Carinissimo!!! Ci credo che i tuoi amici hanno piacere di cenare da te! 🙂
    Ti auguro un felice fine settimana cara Dani e ti prego di fare qualche grattino a Susi da parte mia! 🙂
    ciao

  • comment-avatar
    Andrea 20 ottobre 2012 (8:27 pm)

    Mi fai morire d'invidia per la passione (e la leggerezza) che metti nelle cose, brava! Io che sto alle mie prime esperienze, quando devo preparare per 4 faccio una fatica che non ti dico … però alla fine mi viene tutto bene! Anche i gatti che passeggiano sulle ringhiere dei balconi mi fanno venire la tremarella sulle gambe; quando capita con la gatta di mia figlia, rientro in casa e non guardo.

  • comment-avatar
    sississima 21 ottobre 2012 (6:32 am)

    WAW ricettina appetitosa, bella la tua gatta,un abbraccio SILVIA

  • comment-avatar
    Maria Grazia 21 ottobre 2012 (7:19 pm)

    Mai sentita prima, la bavarese di zucca, questa ricetta me la salvo, è di quelle da preparare quando devi stupire qualcuno. Ciao, grazie per la visita al mio blog, ti seguo anch'io con molto piacere. A presto.

  • comment-avatar
    23 ottobre 2012 (3:10 pm)

    Ciao Dani, questa bavarese alla zucca mi piace molto, ottima presentazione.
    Mi segno subito la ricetta essendo una fan della zucca!!
    La tua Susi è dolcissima!!
    Ti seguo, buona serata

  • comment-avatar
    l'archichef 13 dicembre 2012 (2:44 pm)

    Era da tempo che volevo fare una bavarese salata e questa mi ispira proprio…grazie per il commento alla mia ricetta, mi ha dato proprio la carica oggi… ci voleva !!! Da oggi in poi anche io ti seguirò ! Anna

Leave a reply

Your email address will not be published.