Burro acido per risotti di Gualtiero Marchesi

Il burro acido per i risotti è un’invenzione di Gulatiero Marchesi. Il suo utilizzo dovrebbe rendere superfluo il soffritto di cipolla iniziale.
In realtà sul web ci sono varie versioni che girano, io qui riporto quella suggerita e usata dallo chef Francesco Apreda dell’Imàgo di Roma per la realizzazione del suo Risotto allo spumante con blend di pepe e sesamo

La Ricetta

burro acido

Ingredienti

1 cipolla grossa
2 bicchieri di vino bianco
1 bicchiere di aceto di vino bianco
200 g di burro

Procedimento

 

Tagliate a julienne la cipolla.

 

Mettetela in una casseruola dal fondo spesso con il vino e l’aceto.

 

 

Cuocete sino a quando saranno completamente assorbiti dalla cipolla.

 

Togliete dal fuoco, aggiungete il burro e

mescolate sino a quando non si sarà sciolto.

Infine filtrate con un colino e poi fate riposare in frigo per un paio di ore (o comunque sino a quando si sarà nuovamente solidificato).

11 Replies to "Burro acido per risotti di Gualtiero Marchesi"

  • comment-avatar
    m4ry 24 ottobre 2012 (7:12 am)

    Mmmm…mi intriga molto questo burro..devo provarlo !
    Bacio e buona giornata !

  • comment-avatar
    Radici di zenzero 24 ottobre 2012 (7:19 am)

    Lo faccio…volevo solo chiederti…per quanto tempo si può conservare? Grazie Grazie Grazie per queste ricette da super chef!
    Un bacio

    • comment-avatar
      daniela 24 ottobre 2012 (7:23 am)

      Purtroppo poco, solo un paio dio giorni. Ma ti assicuro che si prepara davvero in pochissimo tempo quindi non vale nemmeno la pena di farlo in grandi quantità! Baci (sì il numero dobbiamo proprio scambiarcelo ^_^)

  • comment-avatar
    Roberta 24 ottobre 2012 (7:24 am)

    Mamma mia Dani, non si finisce mai di imparare!!! baci

  • comment-avatar
    Valentina 24 ottobre 2012 (8:54 am)

    Dani, che bello! Mi piace un sacco questo burro, grazie per la ricetta, segnato! Smack! 🙂

  • comment-avatar
    Tina/Dulcis in fundo 24 ottobre 2012 (11:15 am)

    anche a me piace,mai fatto in casa…proverò la tua variante:)

  • comment-avatar
    SQUISITO 24 ottobre 2012 (12:21 pm)

    questo burro devo assolutamente provarlo!
    grazie per la ricetta!
    baci

  • comment-avatar
    Paola 24 ottobre 2012 (5:54 pm)

    Da provare, un bacio

  • comment-avatar
    Dana Ruby 26 ottobre 2012 (9:36 am)

    ho sempre desiderato fare un corso col maestro, proverò di sicuro questo burro

  • comment-avatar
    fulvia 26 ottobre 2012 (12:00 pm)

    dani ma quali altri utilizzi ha questo burro? E' indicato anche per altre ricette?

  • comment-avatar
    LaFataGolosa 27 ottobre 2012 (2:51 pm)

    Burro acido…
    Quante ricette che si possono fare!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato