Calamari gratinati al forno

Mangio pochissimo pesce lo sapete, ma di recente mi è venuta la fissa per le gratinature al forno! In pochissimo tempo e con pochissima fatica si possono ottenere dei secondi davvero deliziosi, come questi buonissimi calamari gratinati al forno!

La Ricetta

calamari gratinati

Ingredienti per 2 persone
400 g di calamari puliti
100 g di pangrattato
60 g di prezzemolo
1 spicchio di aglio
1 limone
1 bicchiere di vino bianco
olio evo
sale
Pulite i calamari (o fateli pulire al pescivendolo) tagliateli a pezzettoni e metteteli a marinare nel vino bianco per almeno un ora in frigo.
Preparate la panatura frullando insieme il pangrattato, il prezzemolo, l’aglio, la scorza del limone grattugiata ed il suo succo, un filo di olio, sale e pepe.
Scolate i calamari dalla marinata e passateli nella panatura preparata.
Disponeteli in una pirofila da forno e completate con un ultima spolverata di panatura. Cuocete in forno a 200° per 15/20 minuti.
calamari gratinati al forno

Libri

Inauguro il nuovo anno parlandovi non di un solo libro ma di una saga fantasy “Le cronache del ghiaccio e del fuoco” di George Martin (che recentemente ha avuto moltissima risonanza per il serial che ne hanno tratto e che va in onda su Sky: Il trono di spade)

 

Erano anni che non leggevo fantasy. Da ragazza ne ho letti molti (e ancor di più manga giapponesi, ma questa è un altra storia) e alla fine ho cominciato a stancarmi perché il mondo del fantasy è spesso ripetitivo, gli autori raramente hanno idee innovative, finiscono sempre con il cadere negli stessi cliché.
Poi però un’amica di vecchia data, la più grande lettrice che abbia mai conosciuto, mi ha consigliato di provare questo autore, provenendo il consiglio da lei mi sono fidata, e ho fatto BENE!
Vi tratteggio in due parole la trama. Ambientazione medioevale, un regno dilaniato da lotte di potere volte alla conquista del trono, oscuri poteri benigni ma soprattuto maligni che si stagliano all’orizzonte. Non si tratta di un fantasy in piena regola, la magia c’è ma ormai se ne è persa memoria, le vicende sono fin troppo umane.
Normalmente le saghe fantasy, pur essendo composte da molti libri, spaziano in lunghissimi archi temporali. Qui invece ci troviamo di fronte ad un’unica storia che si svolge tutta negli stessi anni.
La modalità narrativa scelta da Martin è davvero originale, ogni capitolo è narrato dal punto di vista di uno dei personaggi. In questo modo l’autore ha reso l’azione sempre interessante e contemporanemante ha fatto conoscere ogni protagonista approfonditamente consentendo al lettore di penetrare fin nei suoi sentimenti più profondi.

E poi la storia è molto avvincente, Martin continua a riempirla di colpi di scena inaspettati, cambiando direzione narrativa quando meno te lo aspetti, “accoppando” personaggi all’apparenza fondamentali, rendendo odiosi personaggi che in un primo momento ti aveva fatto amare e viceversa facendoti odiare i tuoi personaggi preferiti. In Italia sono usciti 12 libri (in realtà i libri sono solo 5 ma la casa editrice li ha divisi), io ne ho letti 10 e vi assicuro che sono una vera droga. Una volta cominciato non potrete più farne a meno! Consigliatissimo!

Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. 
Copyright 2011-2013© Daniela Vietri – All Rights Reserved

37 Replies to "Calamari gratinati al forno"

  • comment-avatar
    Claudia 7 gennaio 2013 (8:10 am)

    questa è la giornata dei consigli da segnarsi qui da te!!! io non so mai come cucinare il pesce perchè faccio dei veri disastri e questa cosa di poterlo sbattere tutto in forno con la panatura è da provare!!! la più presto!!!
    e poi è un sacco che cerco un libro da leggere che assomigli un pò a "mondo senza fine" di ken follet e questa saga che presenti mi sta ispirando…
    Buona settimana!!!!

  • comment-avatar
    Graal77 7 gennaio 2013 (8:16 am)

    Io adoro il pesce e lo cucino sempre…ma mi manca questa ricettina…semplice e gustosa….complimenti e grazie per i suggerimenti…..

  • comment-avatar
    Valentina 7 gennaio 2013 (9:10 am)

    Ciao Dany! 🙂 Come stai, passata l'influenza? Adoro le gratinature… anche io mangio poco pesce ma così è molto più gustoso, bravissima! 🙂 Sai che mi hanno incuriosito tantissimo questi libri? Mi piace che ogni capitolo sia narrato dal punto di vista di uno dei personaggi, psicologicamente intrigante! 😉 Prendo nota, grazie del consiglio! 🙂 Un forte abbraccio e buon inizio settimana 🙂

  • comment-avatar
    Tantocaruccia 7 gennaio 2013 (9:23 am)

    Io invece il pesce lo adoro (che poi i calamari non sono mica pesce sai?:p) E se i calamaretti me li proponi gratinati al forno mi si illuminano gli occhi!
    Tra l'altro.. sei guarita vero?
    :**

  • comment-avatar
    Ely 7 gennaio 2013 (9:25 am)

    Cara.. come dire di no al Fantasy? Ma grazie del consiglio, apprezzatissimooo! 😀 E se piace a te la gratinatura che non mangi tanto pesce.. io che lo adoro che farò?? Deliziosi i tuoi calamari!! <3 Un abbraccio forte e felice lunedì! 😀

  • comment-avatar
    m4ry 7 gennaio 2013 (9:52 am)

    Sai che anche a me è capitato di prepararli così ?? Sono eccezionali !
    Un bacio grande 🙂

  • comment-avatar
    Lara 7 gennaio 2013 (9:53 am)

    Golosi i tuoi calamaretti, mi piace un sacco la gratinatura! Un bacio a te e ai mici!!!

  • comment-avatar
    sabry 7 gennaio 2013 (1:16 pm)

    Che buoni che sono fatti così…

  • comment-avatar
    Roberta 7 gennaio 2013 (1:21 pm)

    Calamari visti e presi…..per la lettura invece passo, no sono un amante del fantasy (a parte Tolkien!)
    Ti abbraccio Dany, e ti faccio i miei auguri per un bellissimo 2013!

  • comment-avatar
    Valentina 7 gennaio 2013 (1:53 pm)

    Ciao, che ricettina deliziosa adoro il pesce in ogni modo.
    Leggo fantasy spesso, non avevo mai sentito di questa saga, proverò a leggerli grazie del consiglio

  • comment-avatar
    Fr@ 7 gennaio 2013 (2:00 pm)

    Devono essere buonissimi i calamari cotti così.
    Non sono un'amante del fantasy, non conosco quest'autore.

  • comment-avatar
    speedy70 7 gennaio 2013 (3:07 pm)

    quanto sono invitanti, mio marito ne è ghiottissimo, brava Dani!!!!

  • comment-avatar
    carmencook 7 gennaio 2013 (5:17 pm)

    Wooow!! Ma che bella ricetta!!
    Voglio assolutamente provarla!!
    Un abbraccio e buona settimana
    Carmen

  • comment-avatar
    edvige 7 gennaio 2013 (5:21 pm)

    Di solito al forno mi vengono secchi proverò la tua ricetta forse mi andrà meglio ciaooo.

  • comment-avatar
    Paola 7 gennaio 2013 (6:38 pm)

    Dani buon anno con un po' di ritardo 🙂 Ho visto tutte le tue preparazioni per le feste. Io non vedo l'ora di avere una casa tutta mia per sbizzarrirmi il primo Natale da padrona di casa (e finalmente cucinerò quello che voglio io senza stare a pensare che mia madre potrebbe sabotarmi XD). Cmq sei stata un'ottima padrona di casa e sono sicura che gli ospiti hanno gradito. I calamari così li prepariamo spesso anche noi.. Sono sostituti un po' più leggeri alla fritturina di male.. Ci illudiamo un po', ma almeno stiamo leggeri, che con tutto questo mangiare di questi giorni non fa per nulla male 🙂

    BACIONIIIIIIIIIIIIIII

  • comment-avatar
    Ely Mazzini 7 gennaio 2013 (7:11 pm)

    Ciao Dani, golosissima ricetta, adoro il pesce gratinato al forno!!!
    Ho letto tutta la serie del "Trono di spade", fantastico!!!!!
    buona settimana :))

  • comment-avatar
    Tina/Dulcis in fundo 7 gennaio 2013 (7:39 pm)

    uhhhmmmm devono essere buonissimi tengo d'occhio il banco della pescheria fino a quando non trovo qualcosa di decente :)bacio Dani ^_^

  • comment-avatar
    Miele e Vaniglia 7 gennaio 2013 (8:35 pm)

    L'ho mangiato così il pesce e buonissimo. Mi piace il fantasy, purtroppo ultimamente sto leggendo poco, ma lo terrò presente. Rosalba

  • comment-avatar
    Tiziana M 7 gennaio 2013 (8:36 pm)

    il pesce gratinato piace molto anche a me, trovo sia un'ottimo modo per cucinarlo, la prossima volta voglio provare la marinatura nel vino!!! bacioniiii

  • comment-avatar
    Zonzo Lando 7 gennaio 2013 (8:45 pm)

    dany io farei furore per una teglia così 🙂 Bravissima!!

  • comment-avatar
    loretta 7 gennaio 2013 (9:21 pm)

    ciao Dany e proprio un bell piattino,dopo tutta la carne di questi giorni.mangio pesce quattro giorni della settimana domani al supermercato trovo pesce fresco e provo i calamari gratinati.un abraccio lori

    • comment-avatar
      daniela 8 gennaio 2013 (5:48 pm)

      Loretta cara come state? Passata bene la befana? Io fisicamente non sto ancora benissimo 🙁
      Ti mando un bacio grande grande

    • comment-avatar
      lori 8 gennaio 2013 (9:33 pm)

      ciao carissima noi tutto bene,e gia passato un mese da quel bellissimo e indimenticabile giorno.spero che tu possa riprenderti presto ti faccio tanti auguroni e bacioni da parte di tutti

  • comment-avatar
    simona 7 gennaio 2013 (9:30 pm)

    I gratinati mi piacciono tantissimo e il pesce lo adoro in ogni modo.. questo piatto direi che è proprio nelle mie corde:) complimenti:)

  • comment-avatar
    La cucina di Esme 7 gennaio 2013 (10:26 pm)

    A me il fantasy piace ma questi li ho sempre guardati male da Feltrinelli solo perchè erano "troppi" però il tuo post mi ha super stuzzicato quasi quasi me li compro, il problema è che mi conosco e prendo tutta la saga e la divoro se mi piace!
    COme divorerei questo bel piattino semplice, stuzzicante e anche light!
    bacioni
    Alice

  • comment-avatar
    Dolcemeringa Ombretta 8 gennaio 2013 (11:41 am)

    Ciao cara, io invece adoro il pesce ma sono monotona lo faccio sempre alla piastra!!! Ora si cambia!!! 😉
    Ma lo sai che io ho guardato trono di spade ?! Io adoro i fantasy e non sapevo che ci fossero anche i libri!!!
    Baciotti

  • comment-avatar
    sississima 8 gennaio 2013 (5:24 pm)

    mi piacciono un sacco, un abbraccio SILVIA

  • comment-avatar
    Manuela e Silvia 9 gennaio 2013 (8:35 am)

    Buonissima pensata questa: erborinati e gratinati sono una libidine!
    un bacione

  • comment-avatar
    Vaty ♪ 9 gennaio 2013 (11:24 am)

    ciao Dani!
    ho appena letto il tuo commento ed è da un pò che non venivo qui, mi sa che ti ho persa dalla blogroll:(
    ora ti ri-inserisco.
    io credo che il pesce ed i molluschi gratinati sono una vera prelibatezza. anch'io non sono molto di pesce ma adoro gamberi e calamari:)
    un bacione!
    vaty
    ma quindi siamo colleghe giusto? 🙂

  • comment-avatar
    Dana Ruby 9 gennaio 2013 (1:24 pm)

    Che buono il pesce preparato così!

  • comment-avatar
    Giovanni, Peccato di Gola 9 gennaio 2013 (1:56 pm)

    ahhaah vero in forno le gratinature vengono sempre speciali 🙂 complimenti per l'idea delle seppie (che io adoro *__*) buon pomeriggio!

  • comment-avatar
    La deliziosa signorina Effe 9 gennaio 2013 (4:44 pm)

    che delizia questa ricetta, anche io amo le gratinature!! ( e anche i gatti, mi unisco al tuo blog :))

  • comment-avatar
    Maria Luisa 9 gennaio 2013 (10:17 pm)

    deliziosa la tua ricetta, ottimo il tuo suggerimento sulla Saga! Chissà che non mi venga voglia di cominciare a leggerne!:-) baci

  • comment-avatar
    Ritroviamoci in Cucina 10 gennaio 2013 (3:01 pm)

    Buonissimo questo piatto e considerando che vivo al mare mi pento di non prepararlo più spesso.
    Il tuo ha un aspetto perfetto. Brava!
    Valentina

  • comment-avatar
    Max - la piccola casa 11 gennaio 2013 (9:15 am)

    Buoni e belli! la rifaccio sicuramente!

  • comment-avatar
    BlackBetty 16 gennaio 2013 (3:59 pm)

    Adoro i calamari, ma odio friggere quindi questa mi sembra la soluzione migliore del mondo 😀
    Poi Anche io sono grande lettrice di fantasy (ed ero grande lettrice di manga ma questa è un'altra storia 🙂 quindi dato il tuo consiglio inizierò anche io questa saga!
    Betty

  • comment-avatar
    Giuse B 17 luglio 2013 (9:51 am)

    ottima idea per i calamari! oggi fa caldo ma appena rinfresca provo la tua ricetta.
    Ciaooo
    GiuseB

Leave a reply

Your email address will not be published.