Polpette di polenta e formaggio

La ricetta di oggi è un vero e proprio sfizio: polpette di polenta e formaggio.

Questa è uno dei piatti provati ed archiviati durante la gravidanza. La ricetta mi è stata suggerita da Laura una ragazza speciale che segue la mia pagina su Facebook (già che ci siamo mi faccio anche pubblicità e vi ricordo che se volete farci un salto io, appunto, ho anche una pagina Facebook che potete trovare qui ).
Sono delle polpette molto cremose che si sciolgono in bocca e vanno mangiate ancora calde.

La Ricetta

 

 Ingredienti

Ingredienti per 30 polpette circa
150 g di formaggio gruyère
80 g di parmigiano grattugiato
150 g di farina gialla
20 g di farina bianca 00
150 ml di latte
3 uova
pangrattato
sale
olio per friggere

Procedimento

1. Preparate la polenta (per 150 g di farina ci vorranno circa 750 ml di acqua, io ho usato la farina di polenta precotta) e fatela raffreddare completamente.

2. Grattugiate la groviera e mettetela in una casseruola dal fondo spesso.

3. Unite il latte, 2 uova, la farina bianca e il parmigiano. Cuocete per cinque minuti, sino a quando non avrete ottenuto un composto omogeneo.

4. Tagliate la polenta ormai fredda a cubetti ed unitela al composto. Poi frullate tutto con un miniprimer.

5. Fate raffreddare il composto ottenuto e poi tagliatelo in tocchetti.

6. L’impasto resterà molto morbido, quindi inumiditevi la mani e modellate delle polpette.


7. Immergetele nell’uovo.

8. Poi passatele nel pangrattato.

9. Continuate sino ad esaurire tutto l’impasto.


10. Friggete le polpette in abbondante olio bollente.

Servitele caldissime.

P.S. Come vi dicevo le ho preparate quando ero ancora incinta. Quel giorno si era fermato a pranzare con noi il bello della famiglia: Yuri!

 

Che strano ripensare a quando avevo il pancione! E che bello non averlo più 😛

 

 

Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. 

Copyright 2011-2015© Daniela Vietri – All Rights Reserved

 

27 Replies to "Polpette di polenta e formaggio"

  • comment-avatar
    elenuccia 17 febbraio 2014 (10:14 am)

    Ma che bella idea, non avevo mai pensato a fare delle polpette con la polenta. Sembrano davvero molto gustose e saporite

  • comment-avatar
    la cucina della Pallina 17 febbraio 2014 (10:25 am)

    oggi proprio non vale! devo perdere un chiletto perchè devo andare a un matrimonio e tu mi fai vedere queste polpette??? poi dici polenta a una piemontese, capisci che è davvero difficile astenersi…..
    un abbraccio
    raffaella

  • comment-avatar
    Paola 17 febbraio 2014 (10:39 am)

    I buoni propositi del lunedì crollano inesorabilmente di fronte a queste polpette. Dani sono magnifiche e le devo provare assolutamente. La farina per la polenta a casa c'è, posso mai esimermi dal farlo? NO!
    Me la segno e la provo 🙂

  • comment-avatar
    Anonimo 17 febbraio 2014 (11:04 am)

    se volessi farle con della polenta avanzata, quanta ne devo mettere?

    • comment-avatar
      daniela 17 febbraio 2014 (1:57 pm)

      Ciao! Duecento grammi! 😀

  • comment-avatar
    Ale 17 febbraio 2014 (11:20 am)

    gustose le tue polpettine cara Dany….io ho il pancione adesso, aspettando il secondo ma oggi sono davvero ko!

  • comment-avatar
    Simo 17 febbraio 2014 (11:56 am)

    buone buoneeeee….potrei mangiarne a chili, una dopo l'altra….slurp!!!!!!!

  • comment-avatar
    m4ry 17 febbraio 2014 (2:02 pm)

    🙂 belle le foto..mettono allegria..quanto alla ricetta, hai usato la parola magica : CREMOSE…mi è già venuta voglia di provarle ! Bacini

  • comment-avatar
    Cuoca tra le Nuvole 17 febbraio 2014 (2:14 pm)

    Ciao Dani, che buone queste polpette. Volevo chiederti una cosa,io ho un sacco di polenta che mi era avanzata e l'ho congelata. Credi che possa essere usata per questa ricetta? Dopo averla scongelata s'intende! 🙂
    Tu hai avuto Riccardo poco dopo la nascita del bimbo di una mia carissima amica, la cosa più strana per me è vederlo in carne ed ossa quando prima era dentro la pancia! Incredibile.

  • comment-avatar
    Fr@ 17 febbraio 2014 (2:37 pm)

    Queste sono della serie una tira l'altra.

  • comment-avatar
    La cucina di Esme 17 febbraio 2014 (2:41 pm)

    e io le ho viste su FB e ora mi sono venuta a copiare la ricetta! Ma sai che io invece dopo tanti anni a volte ho un pò di nostalgia del pancione?
    bacioni
    Alice

  • comment-avatar
    Ileana Pavone 17 febbraio 2014 (3:09 pm)

    Le mangerei anche adesso 😀
    Bacini Dani <3

  • comment-avatar
    Mirtillo E Lampone 17 febbraio 2014 (3:58 pm)

    …oddio che fameeeeee!!! E comunque se lui è il bello…tu sei bellissima! ♥ E sono bellissime anche le polpettine…ti abbraccio tesoro!

  • comment-avatar
    Chiarapassion 17 febbraio 2014 (5:29 pm)

    Che voglia queste polpette le provo in settimana e poi ti faccio sapere, bellissima idea.

  • comment-avatar
    Patty Patty 17 febbraio 2014 (5:49 pm)

    ma che bocconcini deliziosi… ma quanto bella eri col pancione? Io dopo tre, francamente, nessuna nostalgia, basta! Un bascione grandissimo!

  • comment-avatar
    Damiana 17 febbraio 2014 (6:28 pm)

    Ciao bellezza senza pancione,ma anche"panciuta"eri irresistibile!Vengo or ora dalla tua paginetta fb,mica lo sapevo io ;)–Ora torno di la in cucina,ho una tortina nel forno dovrebbe cuocere e non bruciare,quindi scappo,ma con due polpette in bocca…e mica vado via a mani vuote!Un bacione tesoro e una carezza al tuo maschione spaparanzato in sdraietta!

  • comment-avatar
    Susy Bello 17 febbraio 2014 (7:03 pm)

    Devono essere moltoooo golose. Ne prendo qualcuna delle tue perchè io odio friggere.Chissà magari vengono bene anche in forno!
    Una buona serata Susy

  • comment-avatar
    Francesca P. 17 febbraio 2014 (7:45 pm)

    Ecco come smaltire la polenta che a volte avanza nella dispensa, con un'idea nuova! Polpette che passione, mangiate appena calde, con il formaggio che fa il filino appena le spezzi, che quasi ti bruci le mani e la labbra… 🙂 Bello vedervi a tavola, quanti colori… quelli del blog si abbinano, sai?

  • comment-avatar
    Dolcemeringa Ombretta 17 febbraio 2014 (8:45 pm)

    Grandiosa questa ricetta !!!! Sembrano davvero gustose !!
    Per me eri bella con la pancia ma immagino che si stia meglio senza e con il piccolino tra le braccia:)
    Baci baci

  • comment-avatar
    Annalisa Marchi 17 febbraio 2014 (9:27 pm)

    Fanno proprio venire l acquolina in bocca!!!

  • comment-avatar
    speedy70 17 febbraio 2014 (10:09 pm)

    Ghiottissime, fanno tanto carnevale!!!!

  • comment-avatar
    conunpocodizucchero Elena 18 febbraio 2014 (5:49 am)

    che gola qst polpette!!!! gustosissime e stuzzicantissime!!! ps: che bella eri col pancione!!!! 🙂
    e poi: ma sono tutti così prestanti i tuoi parenti????? 😀

  • comment-avatar
    Letizia - The miss tools 18 febbraio 2014 (10:38 am)

    Ma che bontà infinita queste polpette!!!….la foto invoglia a prenderne una ed io non resistoooo!!!…Siete carinissimi, adoro pranzare "con le mani"!…Bacioni

  • comment-avatar
    Roberta Morasco 18 febbraio 2014 (1:25 pm)

    Beh….anche cremose???
    Urca Dani, io non ho voglia di friggere, e dovunque io mi giri trovo fritti da urlo…uffa…dici che mi tocca farlo???
    Queste sembra che valgano la puzza che dovrò sopportare in giro per casa…ahahahaha…
    Che belle le foto di te con il pancione…cmq aspetta un pochino…poi ti viene la nostalgia ….della pancia! …a me almeno è venuta, solo dopo la prima però..eh eh eh…;-)
    Un abbraccione stretto! Roby

  • comment-avatar
    Angela Dolcinboutique 18 febbraio 2014 (3:16 pm)

    Gnammm che goduria! polpette polenta e formaggio se ne potrebbero mangiare una quantità indicibile :). Ti sono venute fantastiche cara Dani. Che bello che non hai più il pancione perchè adesso hai un meraviglioso tesoruccio :). Bacioni a tuti e 2

  • comment-avatar
    Tantocaruccia 18 febbraio 2014 (4:39 pm)

    Belle Dani! Adoro queste cosine fritte^^ e adoro queste foto.. così gialline fanno venire l'acquolina!
    :*

  • comment-avatar
    LeCiorelle 19 febbraio 2014 (9:05 pm)

    ma è un'idea fantastica!!!! che fame!

Leave a reply

Your email address will not be published.