Gnocchi di crescenza con salsiccia e radicchio

Oggi vi propongo una ricetta un po’ inusuale: gnocchi di crescenza con salsiccia e radicchio.

L’idea di preparare gnocchi con la crescenza non è mia l’ho vista sulla rivista Alice e mi ha subito incuriosito. Non riuscivo ad immaginare il sapore che alla fine gli gnocchi avrebbero avuto.
E devo dire è stata una piacevole sorpresa perché nel complesso risultano leggeri ed il formaggio ne caratterizza solo il retrogusto. Ho però variato il condimento rispetto  a quello proposto che  aveva parecchi ingredienti non di mio gradimento. Ho azzardato radicchio e salsiccia ed il risultato è stato promosso a pieni voti 😉

La Ricetta

 

 
 

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone
Ingredienti per gli gnocchi
300 g di crescenza
200 g di farina (+ altra per la spianatoia)
100 g di parmigiano
2 uova

Procedimento

1. Amalgamate insieme farina crescenza e parmigiano.2. Unite poi le uova una alla volta ed impastate per bene.

3. Con l’impasto formate dei filoncini che poi andrete a tagliare per formare gli gnocchi.

 

4. Continuate così sino a quando non avrete esaurito l’impasto.

 

Ingredienti per il condimento
3 salsicce
300 g di radicchio
1/2 bicchiere di vino bianco
sale
pepe
olio evo

1.Rosolate le salsicce private della pelle in un filo di olio.

2.Aggiungete il radicchio e sfumate con il vino bianco. Cuocete solo un altro paio di minuti e completate con un’abbondante spolverata di pepe.


Cuocete gli gnocchi e poi una volta scolati versateli direttamente nella padella con il condimento. Usate un mestolo di acqua di cottura per mantecare.

 

 

P.S. A casa nostra non ci si annoia mai! C’è sempre qualche amico che viene a trovarci >.<

 

Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. 

Copyright 2011-2015© Daniela Vietri – All Rights Reserved

19 Replies to "Gnocchi di crescenza con salsiccia e radicchio"

  • comment-avatar
    Ale 27 marzo 2014 (9:56 am)

    davvero invitanti i tuoi gnocchi ma riccardo è il + gnocchetto di tutti! hehehe

  • comment-avatar
    Ileana Pavone 27 marzo 2014 (10:05 am)

    Dani oggi anche a casa mia gnocchi, ma semplicissimi, fatti con semola e acqua, con sugo al pomodoro e pancetta, per far contento mio padre con un piatto semplice!
    Invece i tuoi mi incuriosiscono tantissimo, devo provare con la crescenza nell'impasto. Inutile dirti che salsiccia e radicchio mi piace troppo 😀
    bacione a te, a Riccardo e agli amici a quattro zampe 😀

  • comment-avatar
    Meggy 27 marzo 2014 (10:07 am)

    Mmmmh che idea golosissima!Me la sono persa su Alice ma grazie per averla riproposta, ci voglio provare anch'io, sembrano super squisiti!!Mi piace anche il condimento, gnam!Baci

  • comment-avatar
    Valentina 27 marzo 2014 (10:15 am)

    Che buoni con crescenza, e il condimento è perfetto!
    Hai un bellissimo bimbo complimenti =)
    Vale

  • comment-avatar
    Letizia Cicalese 27 marzo 2014 (10:37 am)

    Che buoni!! Che bel patatino Riccardo 🙂

  • comment-avatar
    la cucina della Pallina 27 marzo 2014 (10:57 am)

    ma che sorriso il tuo bimbo!!! quanti mesi ha adesso?
    PS gli gnocchi te li copio subitissimo!
    bacio
    Raffaella

  • comment-avatar
    manu 27 marzo 2014 (10:58 am)

    Fantastici!!!!
    Un abbraccio

  • comment-avatar
    m4ry 27 marzo 2014 (11:16 am)

    AHAHAHAHAH ! Quel carlino è uno spettacolo ! Anche Riccardino naturalmente 😛
    E anche questi gnocchi of course !!! bacini <3

  • comment-avatar
    Damiana 27 marzo 2014 (11:20 am)

    Troppo simpatici quei musetti…e che dolce compagnia ha il tuo bellissimo cucciolo!Tesoro questi gnocchetti sono perfetti,la crescenza col radicchio e la salsiccia ci va trooopppo d'accordo;)!Un baciuzzo cara!

  • comment-avatar
    Fr@ 27 marzo 2014 (2:29 pm)

    Mi incuriosiscono questi gnocchi, il condimento è perfetto.
    Il tuo Riccardo ha un viso tutto da baciare.

  • comment-avatar
    Flora 27 marzo 2014 (2:36 pm)

    Davvero un bel mix,di sapori e morbidezze diversi…

  • comment-avatar
    elly 27 marzo 2014 (4:01 pm)

    Non so quali ingredienti non hai gradito, ma la tua sostituzione secondo me è ad hoc. Gnocchi intriganti!!! Delizioso il tuo cucciolone e il carlino sembra finto!!!

  • comment-avatar
    Susy Bello 27 marzo 2014 (6:58 pm)

    Mai mangiati ma l'idea mi alletta molto!
    Un salutone Susy

  • comment-avatar
    una pinguina in cucina 27 marzo 2014 (8:44 pm)

    Che bella questa idea…neanche io in effetti ci avrei pensato!! Da provare!! =) Un bacione al pupo!

  • comment-avatar
    Cristina D. 27 marzo 2014 (11:56 pm)

    Non si finisce mai di trovare spunti interessanti. La crescenza, chi l'avrebbe mai detto ?!

  • comment-avatar
    La cucina di Esme 28 marzo 2014 (5:23 pm)

    Ma ora hai anche il cane o è solo un ospite? Fantastici questi gnocchi mi incuriosiscono, non avevo idea si potessero fare con la crescenza, li devo provare assolutamente!
    bacioni
    Alice

  • comment-avatar
    Paola 30 marzo 2014 (6:31 pm)

    Ho appena finito di mangiare una fetta di bakewell tart e mo volentieri mangerei anche questi gnocchetti. La crescenza negli gnocchi mi mancava. Posso mica non provarli? 🙂
    Bacetti <3

  • comment-avatar
    Cinzia 30 marzo 2014 (11:04 pm)

    Ma che bei cuccioli hai sia quello di uomo che i pelosetti ….stupendi !!!!la tua ricetta mi attira tantissimo mmmm la mangerei subito baciiiii

  • comment-avatar
    Mila 31 marzo 2014 (9:38 am)

    Beh gli gnocchi dovevano essere ottimi, ma spettacolari i cuccioli (a 2 e 4 zampe!!!!)

Leave a reply

Your email address will not be published.