Involtini di verza e rana pescatrice con sedano rapa saltato

Involtini di verza e rana pescatrice con sedano rapa saltatouna ricetta simpatica e chic allo stesso tempo.

Solitamente gli involtini di verza vengono riempiti con carne macinata o, alla maniera dei paesi dell’Est, con il riso. Io ho voluto sperimentare un ripieno diverso ma altrettanto gustoso, accompagnandolo con del sedano rapa.

La rana pescatrice è un pesce molto saporito e di facile impiego. In pratica è tutta polpa senza spine quindi comodissimo anche per chi non ama spinare e sfilettare.

La Ricetta

involtini verza rana pescatrice

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone


Ingredienti per gli involtini

4 foglie di verza

350 g di rana pescatrice

1 cipolla

1 carota

1 costa di sedano

1 bicchiere di vino bianco

2 acciughe sotto sale

50 g di burro

sale

pepe

olio evo

Ingredienti per il sedano rapa

1 sedano rapa

olio evo

sale

Preparazione


1. Cominciate con il preparare un fumetto di pesce. tritate sedano carota e cipolla e fateli soffriggere in due cucchiai di olio.


2. Unite gli scarti della rana pescatrice (se la fate pulire dal pescivendolo ricordatevi di farveli consegnare) e scottateli per 1 minuto poi sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco.


3. Coprite di acqua e portate a bollore. Fate sobbollire per 1 ora schiumando di tanto in tanto.


4. Una volta pronto filtratelo con un colino.

fumetto pesce

5. Scottate le foglie di verza in acqua bollente per 2/3 minuti (il tempo dipenderà dalla consistenza della foglia, alla fine dovrà risultare morbida ma compatta).


6. Asciugate per bene le foglie, disponete al loro centro un pezzo di rana pescatrice. Ponete sulla sommità un pezzetto di burro salate pepate e ultimate con un filo di olio. 


7. Arrotolate il vostro involtino, ripiegate le estremità verso il basso e poi legate con dello spago da cucina.


8. Disponete gli involtini in una pirofila imburrata, irrorate con 1/2 bicchiere di vino bianco ed un mestolino piccolo di fumetto. Coprite con la carte stagnola e cuocete in forno a 200° per 20 minuti.

involtini verza ricetta
9. Una volta cotti gli involtini toglieteli dalla pirofila e teneteli in caldo. Raccogliete il fondo di cottura e ponetelo in una padella con le acciughe. Cuocete sino a quando non si saranno sciolte. Aggiungete poi tre mestoli di fumetto e fate ridurre la salsa per 10 minuti.


10 Togliete dal fuoco ed aggiungete 20 g di burro. 

salsa pesce alici

11. Servite gli involtini irrorandoli con la salsina.

12. Preparate il sedano rapa. Tagliatelo a dadini.

13. Cuocete i dadini in tre cucchiai di olio evo per 6/8 minuti.

sedano rapa saltato

Impiattate gli involtini accompagnandoli con il sedano rapa

involtini rana pescatrice ricetta

involtini verza rana pescatrice ricetta

Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. 

Copyright 2011-2015© Daniela Vietri – All Rights Reserved

3 Replies to "Involtini di verza e rana pescatrice con sedano rapa saltato"

  • comment-avatar
    Ileana Pavone 20 gennaio 2015 (6:48 am)

    Dani questi involtini sono deliziosi! ..e le foto sempre più belle! Buona giornata :**

  • comment-avatar
    sississima 21 gennaio 2015 (8:46 am)

    grazie di essere passata da me, questi involtini sono davvero appetitosi Chef! 😉 Speriamo di vederci presto, un abbraccio SILVIA

  • comment-avatar
    La cucina di Esme 25 gennaio 2015 (7:38 pm)

    ricetta deliziosa e impiattamento da chef!
    baci
    Alice

Leave a reply

Your email address will not be published.