Trofie con pesto di basilico feta e pomodori secchi

Uno dei piatti principe dell’estate: trofie con pesto di basilico feta e pomodori secchi.

Una delle cose che più amo dell’estate è il basilico! Volete mettere un semplice sugo di pomodoro insaporito da una foglionina di basilico di stagione? Il suo sapore è impareggiabile. Così come lo è il sapore del pesto fatto in casa!
Qui ve lo propongo arricchito da due semplici ingredienti che lo rendono più goloso.

 La Ricetta

pesto basilico feta pomodori secchi

 Ingredienti

Ingredienti per 2 persone
160 g di pasta
300 g di foglie di basilico
1 spicchio di aglio
100 d di parmigiano reggiano
pinoli
olio evo
feta
pomodori secchi
sale

Preparazione

Come tutti sanno i liguri preparano il pesto con il mortaio. Ogni tanto lo faccio anche io, ma si può tranquillamente utilizzare il frullatore ad immersione con una piccola accortezza. Fate riposare il miniprimer almeno 15 minuti in congelatore per fare raffreddare le  lame. In questo modo quando andrete a frullare il basilico le foglie non si ossideranno (perdendo il loro brillante colore verde) a causa del calore.
1. Riunite in una ciotola il basilico, una manciata di pinoli e lo spicchio di aglio e cominciate a frullarli con il miniprimer versando olio a filo. Versate l’olio un pochino alla volta e continuate a frullare sino a quando il composto non diventerà cremoso. aggiungete infine il sale ed il parmigiano e frullate sino a farli amalgamare.
pesto basilico feta pomodori secchi
2. Cuocete la pasta e scolatela due minuti prima rispetto ai tempi di cottura indicati. Fatela saltare in padella con il pesto, aggiungendo un pochino di acqua di cottura della pasta (ricca di amido) per far amalgamare il tutto.
pesto basilico feta pomodori secchi
Servite cospargendo di feta sbriciolata e pomodori secchi.
pesto basilico feta pomodori secchi

Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. 

Copyright 2011-2015© Daniela Vietri – All Rights Reserved




4 Replies to "Trofie con pesto di basilico feta e pomodori secchi"

  • comment-avatar
    Mary 17 giugno 2015 (8:41 pm)

    Ciao Daniela, mi piace tantissimo questa ricetta…anch'io adoro il basilico fresco e mi cimento spesso con il pesto, in tante varianti. L'aggiunta della feta e dei pomodori secchi è un vero tocco di classe! Grazie per il suggerimento del minipimer in congelatore…proverò senz'altro! A presto, Mary

  • comment-avatar
    La cucina di Esme 18 giugno 2015 (7:41 am)

    come concordo! il mio basilico sul balcone è meravigliosamente rigoglioso e ha un profumo fantastico anche io adoro fare spesso il pesto, mi piacciono le tue aggiunte!
    baci
    Alice

  • comment-avatar
    Rosalba Lombardi 18 giugno 2015 (7:59 pm)

    Purtroppo io ho solo basilico comprato… la prossima volta proverò a fare il pesto seguendo il tuo consiglio metterò il minipimmer in frigo. Ottimo piatto 🙂
    Buona serata

  • comment-avatar
    m4ry 19 giugno 2015 (10:35 am)

    Anche io…e in questo ci hai messo dentro tutto ciò che mi piace 🙂
    Un abbraccio !

Leave a reply

Your email address will not be published.