Crostata meringata al limone

La ricetta di oggi è un dolce intramontabile: la crostata meringata al limone.

Quando ho preparato il lemon curd (la ricetta la trovate qui) vi avevo annunciato la mia intenzione di utilizzarlo anche per preparare altri dolci. Ed ecco il suo primo impiego!

Devo dire che questa crostata non solo è buonissima ma è anche molto bella da vedere. Quasi mi dispiaceva tagliarne una fetta (una volta fatto però ho impiegato davvero poco tempo a spazzolarla tutta 😉 ).

Un pochino alla volta sto corrompendo anche mio marito che non è un grandissimo amante dei dolci, ma da queste creazioni si lascia conquistare. A Riccardo invece creme e cioccolato sono ancora interdetti. Avrà tutta la vita per diventare goloso come me 😉

L’alzatina che vedete in foto è dalla Pavoni. Visto che bellina? Hanno creato una  linea molto carina, la Sweetable, di alzatine proprio adatte ai fissati di caccavelle 😉

La ricetta

crostata meringata

Ingredienti

Ingredienti per una teglia da 24 cm

Preparazione

1 . Preparate la pasta frolla seguendo la ricetta indicata qui. dopo averla fatta riposare stendetela e poi adagiatela sullo stampo (se il vostro stampo è antiaderente non sarà necessario imburrarlo, perchè vista l’alta quantità di burro contenuto nella pasta frolla questa non si attaccherò in cottura).

2. Una volta ritagliata la pasta frolla eccedente i bordi bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta.

3. Coprite con carta forno su cui andrete ad adagiare dei legumi secchi (io ho comprato le sferette di ceramica).

4. Cuocete in forno statico a 180° per 15 minuti. poi rimuovete la carta forno e cuocete per altri 5 minuti.

frolla in bianco

5. Preparate la meringa. Mettete l’acqua e 180 g di zucchero in un pentolino e a fuoco dolcissimo portateli a 121° (per controllare la temperatura usate un termometro digitale).

6. Cominciate a montare gli albumi (che devono essere a temperatura ambiente).

7. Quando sulla superficie comincerà a formarsi una leggera schiumetta (ci vorranno un paio di minuti) versate a pioggia i 20 g di zucchero residui.

8. Incorporate poi lo sciroppo preparato a filo. Le fruste non devono MAI fermarsi, quindi se usate le fruste elettriche preparate in anticipo gli ingredienti necessari e teneteli a portata di mano.

meringa italiana

8. Continuate a montare fino a quando il composto non si sarà raffreddato (ci vorranno almeno 10 minuti. Alla fine la meringa dovrà avere una consistenza densa, liscia e lucida come nella foto.

meringa

9. Farcite il guscio di pasta frolla con il lemon card (la ricetta la trovate qui).

10. Versate la meringa sul lemon curd e spalmatela in maniera grossolana, senza appiattirla.

11. Cuocete in forno funzione grill per 5 minuti a 200°. State però attenti che la meringa non si bruci in superficie.

crostata meringa

Fate raffreddare e servite.

crostata meringata al limone

crostata meringata limone

Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. 

Copyright 2011-2015© Daniela Vietri – All Rights Reserved

No Replies to "Crostata meringata al limone"

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato