Hamburger di lenticchie e spinaci vegani

Cominciamo il nuovo anno con una ricetta buonissima e salutare: gli hamburger di lenticchie e spinaci vegani!

Come sono andate le feste? Io ho mangiato e bevuto tantissimo (e ho anche letto, alla fine del post trovate la recensione di un libro molto interessante) 🙂 Ma ora è giunto il momento di rientrare nei ranghi!

Nessuna dieta ma solo qualche piatto più leggero 😉 Come questi hamburger che sono perfetti per far mangiare legumi e verdura ai bambini. La reazione di mio figlio di fronte alle lenticchie non è delle più felici, stessa storia con gli spinaci. Ma i bambini si raggirano facilmente e nella versione hamburger mangiano tutto (almeno con il mio Riccardo funziona 😛 ).

Se volete potete accompagnare gli hamburger con del ketchup homemade speziato! Provatelo questa ricetta è molto saporita 😉

La Ricetta

hamburger di lenticchie e spinaci

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di lenticchie
  • 300 g di spinaci
  • 100 g di patata bollita
  • sale
  • pepe

Preparazione

1. Mettete a bagno le lenticchie per un paio di ora. Questa operazione non è però indispensabile, le lenticchie sono legumi piccoli quindi nel caso in cui non abbiate modo di metterli a bagno in anticipo basterà solo farli cuocere un po’ di tempo in più.

2. Cuocete le lenticchie facendole bollire in acqua salata per 20 minuti circa.

3. Scolate le lenticchie e conservatene 3/4. Frullate il restante quarto con la patata bollita.

 

lenticchie

4. Cuocete gli spinaci in padella con un filo di olio per 5 minuti.

5. Una volta cotti tritateli grossolanamente.

spinaci

6. Impastate insieme le lenticchie intere, quelle frullate e gli spinaci. Salate e pepate. Formate delle palline con l’impasto, appiattitele e poi ritagliatele con un coppapasta (o anche semplicemente un bicchiere).

7. Cuocete gli hamburger in una padella antiaderente con un filo di olio.

hamburger vegano

8. Servite gli hamburger accompagnandoli don altri spinaci o con del ketchup home made (la ricetta del ketchup la trovate qui ).

hamburger lenticchie spinaci

Libri

In queste vacanze di Natale sono riuscita a ritagliarmi del tempo per leggere! Parto con il parlarvi di “Mappe per amanti smarriti” di Nadeem Aslam.

mappe per amanti smarriti

La vita della famiglia protagonista funge da catalizzatore per raccontare una pletora di storie vissute in un sobborgo inglese popolato di bengalesi e pakistani. Il racconto diventa però lo strumento per l’autore per mostrarci il mondo attraverso gli occhi degli immigrati di seconda generazione, i figli di coloro che si sono visti costretti ad abbandonare il proprio paese in cerca di lavoro.

La prima generazione vive con insofferenza la necessità di soggiornare in Inghilterra, non si integra e non vuole smussare gli angoli. Nella ricerca affannosa della preservazione della propria identità, calpesta i sentimenti e l’autonomia della seconda generazione che nata in un paese occidentale non capisce la pretesa dei propri familiari di applicare regole che non trovano nessun riscontro nel mondo reale in cui vivono.

L’occhio del narratore è molto critico. La sua visione è dura, priva di speranza e di possibilità di redenzione. Anche i buoni sentimenti cadono inesorabilmente di fronte alla chiusura mentale e alla paura di perdere la propria identità. In un mondo di buonisti che invocano l’integrazione ad ogni costo questo racconto è un pugno nello stomaco.

Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. 

Copyright 2011-2016© Daniela Vietri – All Rights Reserved

No Replies to "Hamburger di lenticchie e spinaci vegani"

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato