Linguine datterino giallo e colatura di alici

Lo sapete che vivo a Roma ma sono originaria di un paesino in provincia di Salerno (n.d.r. Mercato San Severino)?

E che per me la colatura di alici, quella VERA, fortunatamente è a portata di mano a prezzi ragionevoli?

Ma voi lo sapete cos’è la colatura di alici? Definiamola una sorta di “concentrato di alici” (concedetemi la licenza poetica 😛 ) che si ottiene facendo maturare le alici sotto sale e poi pressandole. Si tratta di un prodotto tipico di un paesino della costiera amalfitana: Cetara.

L’ultima volta che sono scesa in Campania ho preso una confezione nuova e quindi l’ho inaugurata preparando queste semplisissime linguine datterino giallo e colatura di alici.

Una ricetta semplice e veloce ma saporitissima, da sfruttare in pieno nell’imminente estate (sempre che l’estate prima o poi arrivi 🙁 ).

La Ricetta

datterino giallo

Ingredienti per 2 persone

  • 160 g di linguine
  • 70 g di pomodori datterini gialli
  • 4 filetti di acciuga sott’olio
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 peproncino
  • 1 cucchiaio di colatura d’alici di Cetara
  • prezzemolo
  • olio evo
  • sale

Procedimento

11 Soffriggete l’ spicchio di aglio in 2 cucchiai di olio con il peperoncino. Dopo 1 minuto unite i filetti di acciuga e fate andare sino a quando non si saranno sciolti.

2. Unite i datterini privati del picciolo e divisi a metà e fateli saltare per 3/4 minuti.

3. Cuocete la pasta al dente e poi fatela saltare con il condimento aggiungendo un mestolino di acqua di cottura della pasta.

colatura

4. Fuori del fuoco unite la colatura di alici.

5. Servite cospargendo di prezzemolo tritato.

datterino giallo colatura alici

Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. 

Copyright 2011-2016© Daniela Vietri – All Rights Reserved

2 Replies to "Linguine datterino giallo e colatura di alici"

  • comment-avatar
    tizi 18 maggio 2016 (10:21 am)

    questo piatto ha tutta la bontà delle cose semplici e genuine! io adoro la pasta lunga condita con i pomodorini e amo particolarmente quelli gialli, hanno un colore che mette subito allegria ed è un peccato che siano poco conosciuti – almeno dalle mie parti vengono considerati una stranezza, tanto che quando ho chiesto a un commesso del supermercato se li avevano mi ha guardato stranito dicendo ‘ i pomodorini… gialli?? noooo signora gialli NON ESISTONO!’ ma per fortuna si sbagliava, esistono eccome e ci si possono fare piatti buoni e belli come il tuo! complimenti, a presto 🙂

    • comment-avatar
      Daniela - Cucina Libri e Gatti 18 maggio 2016 (10:39 am)

      Ti capisco qui a Roma trovo tutto, ma quando scendo dai miei genitori in Campania mi becco risposte di quel tipo se cerco prodotti particolari 😛 Comunque è buonissima anche con i datterini rossi 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato