Ristorante Pensando a te

La situazione ristorativa nella città di Salerno non è delle migliori.

Negli ultimi anni la qualità dei ristoranti è molto scemata. Si contano sulle punte della dita la cucine in cui si mangia davvero bene.

Fa da contraltare a questa triste tendenza un fermento che invece sta interessando i paesi dell’interland salernitano. Complice l’invivibilità di una città che è ormai difficile da raggiungere per chi non ci abita (traffico perenne, difficoltà di parcheggio), hanno cominciato a fiorire ristorantini di tutto rispetto nei paesi limitrofi.

E tra questi ne spicca uno che è un vero gioiellino: il ristorante Pensando a te a Baronissi dove le sapienti mani dello chef Antonio Petrone mi hanno regalato un pasto da ricoradare.

Il ristorante si raggiunge in un attimo perchè dista poco meno di un paio di chilometri dall’uscita dell’autostrada e si parcheggia senza angoscia (questo aspetto lo apprezzerà notevolmente chi ha avuto il piacere ma anche la sventura di andare a Salerno il sabato sera alle otto e mezza/nove).

L’ingresso in tutta sincerità è un po’ anonimo. Ci sono passata davanti parecchie volte e lo avevo scambiato per un bar 😉

Ma una volta varcata la soglia ci si trova di fronte ad un ambiente dal gusto moderno e minimale, ben arredato e con una magnifica cucina a vista.

Il menù è molto interessante. Si spazia tra accostamenti particolari tutti incentrati sui prodotti del territorio e piatti classici ben eseguiti.

Ecco quindi una minimale aguglia salernitana con mozzarella di bufala, funghi porcini, colatura di alici di Cetara ed emulsione alla vaniglia Borbon. E con questo piatto il mio pasto è cominciato più che bene. Incredibile l’equilibrio di sapori, ammetto che mi ha molto colpito.

pensando a te

A seguire un polpo verace arrostito (così tenero che si scioglieva in bocca) finocchietto selvatico, fagiolini di palo e gazpacho.

pensando a te

E poi ancora calamaretto di paranza arrostito farcito con zucchine striate napoletane, provola affumicata di bufala, aria di limone, fondente di patate di Montoro ed erbette della costiera. Saporitissimo!

pensando a te 4.4.4

Il primo cremoso e molto gustoso sono stati degli spaghettoni cozze, cacio e pepe.

pensando a te 5.5.5

Il secondo trancio di ombrina reale su crosta di sale di trapani con caponatina di verdure di stagione.

pensando a te

Pienamente soddisfatta anche dei dolci (lo sapete se un ristorante non mi propone dei buoni dolci per me perde tantissimi punti 😛 ). Millefoglie fatta in casa con crema chantilly, mele annurche ed amarene.

pensando a te 7.7.7

E una rivisitazione delle cheesecake con le fragole e sorbetto al limone.

pensando a te

Sono andata di domenica a pranzo. Il locale era strapieno ma questo non ha influito sul servizio che è stato veloce e senza intoppi (segno di una cucina ben organizzata ed abituata a lavorare bene).

Il menù degustazione composto da due antipasti, un primo, un secondo ed il dolce costa 40 euro. Soldi ben spesi.

Ristorante Pensando a te

Via dei Due Principati, 40

84081

Baronissi (SA)

Tel: 089 954740

Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. 

Copyright 2011-2016© Daniela Vietri – All Rights Reserved

No Replies to "Ristorante Pensando a te"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.