Torta pasqualina a modo mio

Pasqua si sa è tempo di carciofi e di torte salate! La tradizione campana vuole i carciofi arrostiti ma se vi va di farli ripieni qui trovate una mia ricetta niente male 😉

Per quanto riguarda la torte salate  la più conosciuta è indubbiamente la torta pasqualina! Retaggio della tradizione ligure, la ricetta della torta pasqualina però in questa regione varia da provincia a provincia.

Torta pasqualina genovese

La più famosa è la torta pasqualina genovese che si prepara con la “pasta matta” a base di farina, olio ed acqua e viene poi farcita con bieta, erbe spontanee e caglio. Ad Imperia nel ripieno oltre alle erbe spontanee si trovano anche le patate, il, formaggio tuma a la panna. A Portofino invece insieme alle erbe usano il baccalà!

Come farcire la torta pasqualina?

Tante varianti, tante idee. Io però ho deciso di sperimentare una ricetta ispirata alla tradizione ma frutto dei miei gusti (lo sapete che mi prende sempre la voglia di sperimentare e variare). Una variante alla tradizione assi diffusa è quella della torta pasqualina ai carciofi ma mi è piaciuta talmente tanto la mia tarte tatin ai carciofi e stracchino provata di recente che non ho voluto replicare.

Sono partita pertanto dalle base classica ricotta e bieta ma ho deciso di arricchirla con spinaci e fagiolini (in mancanza delle erbette di campo ho cercato di creare un effetto egualmente gustoso). Però per non renderla eccessivamente pesante (a quello ci pensano già le uova sode 😛 ) ho unito alla ricotta dello yogurt bianco!

Come servire la torta pasqualina?

La torta pasqualina è un vero è proprio jolly! Se come me abitate a Roma e siete legati alla trazione della colazione di Pasqua (una tradizione a cui mio marito è particolarmente legato) potrete arricchire la vostra tavola con questa delizia. Oppure impiegarne una fetta per il vostro antipasto pasquale. Meglio ancora se a Pasquetta vi concederete una gita fuori porta la torta pasqualina è l’ideale!

La Ricetta Torta Pasqualina

ricetta torta pasqualina

Ingredienti per una teglia da 22 cm

  • 2 dischi di pasta brisè
  • 200 g di spinaci
  • 200 g di bietole
  • 200 g di fagiolini
  • 200 g di ricotta vaccina
  • 100 g di yogurt bianco intero
  • 4 uova
  • 100 g di parmigiano reggiano
  • 1 tuorlo
  • olio evo
  • sale
  • pepe

Procedimento

1. Cuocete le biete e gli spinaci in padella con un filo di olio e poca acqua per 5 minuti. Salate.

torta pasqualina

2. Dopo aver spuntato i fagiolini cuoceteli in acqua salata bollente per 8 minuti.

3. Scolateli e immergeteli in acqua fredda per bloccarne la cottura e preservarne il colore, poi tagliateli a pezzetti.

torta pasqualina

3. Rassodate le uova cuocendole per 8 minuti in acqua bollente.

ricetta torta pasqualina

4. Amalgamate la ricotta con lo yogurt ed il parmigiano.

5. Unite le verdure.

6. Infine amalgamate i fagiolini. Salate e pepate.

torta pasqualina

7. Rivestite la teglia con un disco di pasta brisè (se volete prepararla in casa, ed è molto semplice, trovate la ricetta qui). Il disco di pasta brisè dovrà avere un diametro maggiore di quello della teglia e dovrà debordare al di fuori della stessa.

8. Riempite il guscio di pasta brisè con il ripieno preparato.

9. Posizionate le uova sode spingendole per bene sul fondo.

10. Rivestite tutto con un altro disco di pasta brisè su cui avrete praticato dei tagli.

11. Chiudete la torta ripiegando sul secondo disco i lembi del primo. Poi decoratela a piacere (io ho ricavato dei fiorellini dalla brisè rimasta per esempio).

torta pasqualina semplice

12. Spennellate la torta con il tuorlo d’uovo sbattuto.

torta pasqualina

13. Cuocete in forno statico a 200° per 25/30 minuti.

14. Fate freddare prima di mangiarla. Se volete altre idee per delle gustose torte salate cliccate qui.

torta pasqualina

ricetta torta pasqualina

torta pasqualina semplice

Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. 

Copyright 2011-2017© Daniela Vietri – All Rights Reserved

No Replies to "Torta pasqualina a modo mio"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.