Polpette di ricotta al cartoccio

Sebbene accendere il forno con queste temperatura non sia piacevole le polpette di ricotta al cartoccio valgono in pieno lo sforzo!

La Ricotta

Ho da sempre una grande passione per la ricotta. Il mio primo grande amore, viste le origini campane, è la ricotta di bufala. Ha un sapore incredibile e io preferisco mangiarla in purezza. Capita raramente che la usi per preparare piatti più complessi.

In effetti in molte preparazioni che prevedono l’impiego della ricotta scelta migliore è sempre quella vaccina, in virtù del suo sapore non invadente. Prendiamo come esempio queste polpette che vengono aromatizzate con l’aggiunta nell’impasto di limone e basilico. Una base dal sapore non marcato è quindi la soluzione migliore per evitare un guazzabuglio di sapori.

La Cottura al cartoccio

Mia madre quando ero piccola preparava molti piatti al cartoccio. Con il passare degli anni, non mi chiedete il perchè, questa sua abitudine è caduta in disuso. Ma nell’ultimo anno io ho cominciato a farvi sempre più spesso ricorso!

Prima di tutto si tratta di ricette comodissime. Il cartoccio in genere può essere preparato in anticipo ed infornato al momento opportuno. E poi in questo tipo di cottura la quantità di grassi aggiunti (olio, burro o altro) è minima quindi anche da questo punto di vista ci sono molti vantaggi.

Sul blog trovate anche la ricetta del petto di pollo al cartoccio con senape e funghi che vi farà leccare i baffi!

Ricetta Polpette di Ricotta

polpette di ricotta al cartoccio

Ingredienti per 4 persone

  • 450 g di ricotta vaccina
  • 1 uovo
  • 50 g di foglie di basilico fresco
  • 1/2 limone
  • pangrattato
  • pomodori ciliegino
  • capperi
  • olio evo
  • sale
  • pepe

Procedimento

1. Lavorate la ricotta con un cucchiaio o una frusta sino a raggiungere una consistenza cremosa.

2. Unite l’uovo ed amalgamatelo per bene.

3. Aggiungete poi il succo di limone e il pangrattato. Per quanto riguarda la quantità di pangrattato dipende dalla consistenza della ricotta. Vi consiglio quindi di unire un cucchiaio di pangrattato, lavorare l’impasto e valutare se sia troppo morbido. Continuate nello stesso modo, aggiungendo un cucchiaio alla volta e valutando la consistenza. ricordate comunque che l’impasto risulterà sempre molliccio.

4. Aggiungete infine il basilico tritato e striscioline. Salate e pepate.

5. Inumiditevi le mani e formate delle polpettine.

6. Disponete le polpettine su un foglio di carta forno. Aggiungete dei pomodori tagliati a metà e dei capperi. Irrorate con un filo di olio.

preparazione polpette

7. Chiudete il foglio di carta forno e fissatelo con uno stuzzicadenti.

preparazione cartoccio

8. Cuocete in forno a 200° per 20 minuti.

polpette di ricotta

Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. 
Copyright 2011-2017© Daniela Vietri – All Rights Reserved

Ti è piaciuta la ricetta?

Lascia il tuo voto

4 (2 Votes)

Hai dei dubbi?

Score

Scrivimi e sarò felice di aiutarti

1 Reply to "Polpette di ricotta al cartoccio"

  • comment-avatar
    Laura De Vincentis 28 luglio 2017 (9:27 am)

    Le polpette di ricotta qui a casa sono sempre graditissime, solitamente le faccio al forno o in padella con salsa di pomodoro, ma questa tua versione al cartoccio mi intriga molto e presto la proverò! Ti auguro una buona giornata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato