Burro vegan alla frutta

Ho sperimentato questo burro vegan alla frutta perchè un numero sempre maggiore di persone mi chiede ricette di questo tipo.

E non solo vegani. Anche gli intolleranti al lattosio che purtroppo sono sempre di più.

Adoro le sfide e cimentarmi in cose nuove. Quindi nei prossimi mesi vi proporrò parecchie ricette di questo tipo, soprattutto dolci! Ma per fare questo bisogna partire dalle basi e trovare validi sostituti per quegli ingredienti che normalmente vengono impiegati per la preparazione dei dolci appunto.

Parto da questo surrogato del burro a base di frutta. Questa purea è un sostituto molto soddisfacente che ha anche il vantaggio di contenere pochissimi grassi e quindi un basso tenore di colesterolo.

Vi consiglio di provare anche la torta vegana alle mandorle che ho già sperimentato e che è molto buona.

Ricetta Burro vegan alla frutta

burro vegan

Ingredienti

  • 400 ml di acqua
  • 3 mele
  • 2 cucchiaio di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di lecitina di soia
  • 3 cucchiaio di olio evo

Procedimento

1 Mettete l’acqua la lecitina di soia e lo zucchero in un tegame sul fuoco e cuocete sino a quando le lecitina non si sarà sciolta.

2. Unite poi le mele tagliate a cubetti e cuocete a fiamma dolce per 30 minuti o sino a quando la frutta si sarà ammorbidita. Fate freddare.

preparazione burro vegan

3. Frullate le mele (in un frullatore o con un minipremer) unendo l’olio a filo sino a quando il composto non risulterà liscio e l’olio completamente assorbito.

Questo composto può essere conservato coperto in frigo sino a 4 giorni.

Se gradite renderlo più dolce potete unire alle mele anche 50 g di datteri.

burro vegan

Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. 
Copyright 2011-2017© Daniela Vietri – All Rights Reserved

 

Quanto ti è piaciuta questa ricetta?

Lascia il tuo voto

5 (1 Votes)

Hai dei dubbi?

Score

2 Replies to "Burro vegan alla frutta"

  • comment-avatar
    Lisa 21 settembre 2017 (11:21 am)

    Spettacolare veramente Daniela!!! non lo conoscevo devo provarlo!!

  • comment-avatar
    Sara 9 ottobre 2017 (10:54 am)

    Ricetta particolare davvero, e molto invitante 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato