Ti Orto a Scuola con i Supermercati Decò

Mio figlio ha imparato da poco una nuova canzone:

“Per fare un tavolo ci vuole il legno
Per fare il legno ci vuole l’albero
Per fare l’albero ci vuole il seme
Per fare il seme ci vuole il frutto
Per fare il frutto ci vuole il fiore
Ci vuole un fiore, ci vuole un fiore
Per fare un tavolo ci vuole un fiore”

Tralasciando il numero infinito di volte in cui mi delizia cantandola (vi basti sapere che il pensiero di comprare tappi per le orecchie è ormai diventato il mio chiodo fisso) la cosa che mi ha lasciato spiazzata è stata la spiegazione che lui mi ha dato sul motivo per il quale ama questa canzone e cioè la scoperta dell’evoluzione del ciclo naturale dal seme all’albero!

Purtroppo viviamo in città e per un bambino il contatto con la natura è molto difficile. Nonostante cerchi di portarlo in parchi grandi pieni di verde, il ciclo vitale della natura resta per lui una cosa estranea.

L’idea poi che gli ortaggi nascano dalla terra per lui è davvero solo una cosa teorica. Quest’estate con il papà hanno piantato del mais in un vaso e per la prima volta il mio Riccardo ha preso coscienza di come nascano effettivamente i prodotti della terra.

Tutto questo preambolo era per farvi capire il perchè mi piace tanto il progetto dei supermercati Decò di cui sto per parlarvi.

Ti orto a scuola

I supermercati Decò non sono nuovi ad iniziative carine.

Ma quest’anno si sono superati proponendo un’iniziativa istruttiva e simpatica che coinvolge non solo i singoli bambini ma anche le scuole!

decò

Ti Orto a Scuola è il progetto con cui Decò vuole sensibilizzare i bambini di tutte le scuole primarie al rispetto e alla cura della natura. Fare dell’orticultura uno strumento didattico multifunzionale e interdisciplinare, mettendo in pratica un’attività altamente educativa: creare un vero e proprio orto in classe!

Quello che hanno fatto mio figlio e mio marito sul balcone di casa, ma a scuola ed in compagnia di tutti i propri amichetti. Forse cantando in coro la canzone “Ci vuole un fiore” (ma in qual caso il problema diventa delle maestre :p ).

Come funziona il progetto?

Tutte le scuole che si iscriveranno riceveranno gratuitamente un kit composto da 10 varietà di piante aromatiche e verdure in un vasetto contenente torba e semini da innaffiare e curare per far crescere l’orto a scuola.
Per l’iscrizione basterà segnalare agli insegnanti o al Dirigente Scolastico della scuola l’iniziativa,invitandoli a registrarla sul sito https://decotiortoascuola.it entro il 15 novembre 2017.

Per rendere il progetto più simpatico è stata coinvolta l’Ape Maia (non l’ape Magà di quando eravamo piccoli noi a cui succedevano solo disgrazie e che mi ha installato un terrore perenne ed indelebile delle mantidi religiose!).

supermercati deco

Le scuole iscritte, oltre alle piantine, riceveranno materiale didattico informativo ed educativo con protagonista la natura, esplorata con i consigli e le avventure dell’Ape Maia.

I preziosi e simpatici insegnamenti dell’Apina accompagneranno inoltre la raccolta di figurine sulla vita dell’orto che, a partire dal 13 ottobre, sarà presente in tutti i punti vendita Decò. Ogni 20 euro di spesa si riceverà un pacchetto di figurine al cui interno oltre alla figurine per completare l’album saranno presenti una Card Informativa che fornirà ai bambini notizie utili sulla vita e la cura delle piantine nell’orto, e per i più fortunati una Card Magica, che darà il diritto di ricevere un Kit per poter crescere a casa propria una piantina.

Sotto al tappo del vasetto che verrà consegnato nel kit, ci sarà un codice alfanumerico da conservare e da consegnare alla scuola primaria che si desidera per farle accumulare punti o per suggerirne l-iscrizione nel caso in cui il Dirigente Scolastico non avesse ancora aderito al progetto Ti Orto a Scuola.
I codici che ogni scuola raccoglierà, grazie anche alle spese dei genitori nei supermercati Decò, faranno accumulare punti, punti utili a scalare la classifica del concorso. Le scuole che risulteranno prime nella
classifica finale, stilata sulla base dei punti raccolti, riceveranno dei premi in denaro (da 1.000 a 15.000 euro, per un montepremi totale di 44.0000 euro) da utilizzare per i bisogni della propria struttura e degli alunni. E non mi dite che le scuole italiane non hanno bisogno di tutto l’aiuto economico possibile…

Per il regolamento dettagliato vi rimando qui.

Concorso: fotografa il tuo orto a scuola!

Tutte le scuole iscritte a Ti orto a scuola potranno partecipare anche al secondo concorso dedicato agli alunni ed all’orto che creeranno ed alle piantine, a loro inviate, che vi faranno crescere. E’ un concorso fotografico il cui soggetto saranno l’orto il fase di crescita, ma anche i bambini al lavoro e l’esperienza in generale!

Le più belle immagini parteciperanno alla selezione finale e le migliori 12 foto faranno ricevere un ricco premio alla propria scuola e saranno usate per creare un simpatico calendario che sarà distribuito nelle scuole e nei supermercati Decò (le immagini più belle faranno vincere un premio alla scuola dal valore unitario pari € 500 per un valore totale di euro € 6.000).

Per le modalità di partecipazione vi rimando all’apposito regolamento che trovate qui.

maia

Insomma un’iniziativa bella ed utile!

Mi raccomando partecipate tutti e coinvolgete le scuole dei vostri bambini 😉

 

POST IN COLLABORAZIONE CON I SUPERMERCATI DECO’

 

1 Reply to "Ti Orto a Scuola con i Supermercati Decò"

  • comment-avatar
    Teresa 25 ottobre 2017 (9:51 am)

    Iniziativa bellissima, davvero complimenti!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato