Torta al miele e semi di papavero

L’ingrediente segreto di questa torta al miele è lo zucchero: il mascobado!

Il Mascobado proviene dalle Filippine dove la parola mascobado indica proprio lo zucchero estratto dalla canna. Si tratta di uno zucchero integrale prodotto con un metodo artigianale semplice: si spremono le canne e si concentra il succo per evaporazione dell’acqua usando come combustibile proprio i residui di canna.  In questo modo lo zucchero trattiene tutti i principi nutritivi che di solito si perdono con la raffinazione ed il risultato finale è ricco di sali minerali ed in particolare di ferro.

Il mascobado ha anche un sapore molto particolare che si avvicina moltissimo a quello della melassa. Nei dolci è eccezionale perchè gli conferisce un gusto aromatico molto intenso. Ovviamente non va bene in qualsiasi tipo di dolce, non partite in quarta a sostituirlo in tutte le ricette perchè il risultato potrebbe non essere sempre gradevole 😛

In questa ricetta con l’abbinamento al miele ed ai semi di papavero garantisce un ottimo risultato.

Mi raccomando però non usate questo zucchero per il caffè, come invece ho fatto io. Diciamo che potrebbe andarvi di traverso 😉

Se volete sperimentare un altra torta in cui usare questo zucchero vi consiglio la torta di farro ricotta e noci. Nella ricetta che trovate sul blog ho indicato lo zucchero normale ma potete tranquillamente sostituirlo con il mascaboda ed avere un ottimo risultato!

Ricetta Torta al miele

torta al miele

Ingredienti teglia 20 cm

  • 3 uova
  • 100 g di zucchero mascobado (integrale di canna)
  • 50 ml di olio di semi
  • 120 ml di latte
  • 200 g di farina 00
  • 100 g di miele millefiori
  • 40 g di semi di papavero

+

  • 20 g di burro
  • zucchero mascobado q.b.

Procedimento

1. Montate le uova con lo zucchero con una frusta sino a quando non avranno triplicato il proprio volume (ci vorranno dieci minuti circa).

2. Continuando a montare con le fruste ma ad una velocità molto bassa unite l’olio a filo e poi il latte.

3. Sempre montando ad un velocità molto bassa unite la farina setacciata con il lievito.

4. Con una spatola amalgamate il miele.

5. Infine sempre con una spatola e con movimenti delicato incorporate i semi di papavero.

6. Imburrate per bene la teglia e cospargetela con lo zucchero.

preparazione

7. Versate l’impasto nella teglia e cuocete in forno già caldo, statico.a 160° per 40 minuti. Fate in ogni caso la prova dello stecchino per accertarvi che torta sia cotta.

torta

torta al miele

Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. 
Copyright 2011-2017© Daniela Vietri – All Rights Reserved

Ti è piaciuta la mia ricetta?

Lascia il tuo voto

5 (13 Votes)

Hai dei dubbi?

Score

Scrivimi e sarò felice di aiutarti!

5 Replies to "Torta al miele e semi di papavero"

  • comment-avatar
    cakemania 1 dicembre 2017 (11:55 am)

    In effetti ha un sapore deciso e bisogna usarlo nel modo giusto!

  • comment-avatar
    Lisa 1 dicembre 2017 (12:00 pm)

    Bellissima e da provare, sono ingredienti che amo molto

  • comment-avatar
    Giada 1 dicembre 2017 (12:12 pm)

    Passerei da te per la merenda Dani.

  • comment-avatar
    Cristina 1 dicembre 2017 (12:33 pm)

    davvero squisita!!!!

  • comment-avatar
    Valentina 1 dicembre 2017 (1:18 pm)

    È un po’che voglio provare questo tipo di zucchero…mi hai convinto!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato