fbpx

Pasta frolla

Non credo ci sia bisogno di alcuna presentazione per la pasta frolla.
Io nel procedimento fotografato ho usato un frullatore ma ovviamente tutte le operazioni si possono fare a mano. 
La pasta frolla può essere tranquillamente conservata in frigo per una giornata intera ed è possibile anche congerlarla ed usarla in un secondo momento!
Le dosi indicate vanno bene per uno stampo da crostata!

Ingredienti per la pasta frolla
250 g di farina
150 g di burro
100 g di zucchero a velo
40 g di tuorli d’uovo
scorza grattugiata di 1 limone
1 pizzico di sale

 Versate in un frullatore o in una planetaria con il gancio a foglia: farina zucchero scorza di limone e sale e frullate per fare amalgamare. 

Se realizzate l’impasto a mano setacciate insieme gli ingredienti.

Unite il burro e frullate fino ad ottenere un composto sabbioso. 

Con la planetaria azionate a velocità media e fate andare sino a quando otterrete il composto sabbioso (l’operazione sarà più veloce se userete del burro a temperatura ambiente, non necessario nel caso del frullatore).

Se lo fate a mano usate i polpastrelli per amalgamare gli ingredienti, oppure potete aiutarvi con i rebbi di una forchetta.

Infine unite le uova e frullate sino ad ottenere un composto sodo.

Con la planetaria unite le uova aumentate leggermente la velocità e fate andare sino a quando non otterrete un composto omogeneo.

Con le mani amalgamate energicamente.

Se usate un frullatore o la planetaria il composto si staccherà da solo dalle pareti.

A mano lavorate l’impasto sino a quando non sarà più appiccicoso.

 Formate una palle, avvolgetela nella pellicola trasparente e fatela riposare in frigo almeno mezz’ora. Più riposa più sarà facile lavorare la pasta frolla. 

Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. 
Copyright 2011-2013© Daniela Vietri – All Rights Reserved

Please follow and like us:
error

6 Replies to "Pasta frolla"

  • comment-avatar
    silvanausa 15 Novembre 2012 (6:19 pm)

    Ti sei dimenticata a mettere quanto burro ai fatto bene a mettere i passaggi non tutti sanno fare la frolla ci sono pure i principianti che dici? Ciao

    • comment-avatar
      daniela 16 Novembre 2012 (10:26 am)

      Grazie mille per avermelo detto! Non me ne ero proprio accorta e molto probabilmente non me ne sarei accorta MAI se non me lo avesse detto qualcuno!!!!
      Baci

  • comment-avatar
    Stefania 15 Novembre 2012 (9:45 pm)

    Dany manca il burro nella ricetta. In frullatore non ho mai provato, mi hai messo voglia di pro9vare. bacionissimi

    • comment-avatar
      daniela 16 Novembre 2012 (10:27 am)

      Grazie Stefy, quando le scrivo a memoria mi perdo qualche passaggio e non me ne rendo conto! Il frullatore è troppo comodo perchè ci vogliono meno di tre minuti GIURO 😀

  • comment-avatar
    Marina - La mia vita semplice 15 Novembre 2012 (11:58 pm)

    sai che non ho mai provato con il frullatore? buono a sapersi!

  • comment-avatar
    Radici di zenzero 18 Novembre 2012 (8:45 pm)

    Passo a darti un bacino….
    Muà
    Paola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
Facebook
Facebook
Instagram
Pinterest