Pasta con baccalà e zucchine

La proposta di oggi è un primo dal sapore deciso ed avvolgente: pasta con baccalà e zucchine

Ho questa ricetta in archivio da un po’. L’avevo preparata di ritorno dal mio viaggio in Cilento, rifacendomi ad un piatto assaggiato lì. Il baccalà, almeno dalle mie parti, viene utilizzato soprattutto in inverno quindi mi è capitato di rado di provare primi piatti con baccalà abbinati a verdure più estive. Le zucchine però si sposano alla perfezione con il sapore tanto deciso di questo pesce e lo smorzano rendendolo meno incisivo.

La versione originale di questo primo con baccalà prevedeva un fondo preparato con le zucchine intere. Ma io ho scelto di ridurle in purea per dare una maggiore cremosità al piatto.

pasta con il baccalà

Come dissalare il baccalà

L’operazione più lunga è sicuramente quella necessaria a dissalare il baccalà. Tradizione vorrebbe che il pezzo di baccalà venisse messo a bagno per 12 ore sotto un getto costante di acqua. Diciamo che lo spreco incredibile di risorse idriche richiesto da questa pratica mi porta a sconsigliarvela caldamente.

Piuttosto mettete il baccalà a bagno in una bacinella di acqua e cambiate quest’acqua con una frequenza di due o tre ore. L’arco di tempo può natural.mente anche essere più lungo e quindi compatibile con le vostre esigenze di vita.  Orientativamente con questo sistema ci vorranno un giorno e mezzo/due per dissalare il baccalà in maniera soddisfacente.

Se però non avete tutto questo tempo a disposizione spesso i pescivendoli dispongono di pezzi già dissalata da loro. costano un pochino in più, ma risparmierete tempo.

Al contrario vi sconsiglio di comprare quei pezzi di baccalà dissalata sottovuoto che spesso si trovano al banco pesce del supermercato. Nella stragrande maggioranza dei casi il baccalà è quasi privo di sapore per via dei procedimenti di dissalazione industriale a cui è stato sottoposto. Non vale la pena acquistarlo.

Una vota risolto il problema della dissalazione la pasta con il baccalà è molto semplice da preparare e sono sicura che dopo averla provata una vola la rifarete spesso.

Ricetta Pasta con baccalà

pasta con baccalà

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone

  • 120 g di pasta
  • 300 g di zucchine
  • 1 cipolla piccola
  • 200 g di baccalà dissalato
  • brodo vegetale (1 cipolla, 1 carota, 1 costa di sedano)
  • olio evo
  • sale

Come fare la pasta con baccalà e zucchine

1. Affettate sottilmente  la cipolla e fatela appassire dolcemente in tre cucchiaio di olio per tre minuti a fiamma dolce.

2. Unite le zucchine tagliate a fettine e fate cuocere per una decina di minuti. Quando il fondo di cottura si asciugherà troppo aggiungete del brodo (o in mancanza anche acqua calda). Salate ma solo leggermente (ricordate che il baccalà è estremamente salato).

3. Mettete da parte alcune zucchine e frullate il resto (aggiungendo altro brodo o acqua).

come fare la pasta con baccalà

4.  Tagliate il baccalà a cubetti avendo cura di eliminare tutte le spine. Cuocetelo in un filo di olio per 5/10 minuti (più i pezzetti saranno piccoli mento tempo ci vorrà per cuocerli).

5. Unite le zucchine tenute da parte e fate amalgamare i sapori per 1 minuto.

6. Cuocete la pasta, scolatela al dente ed unitela al baccalà con le zucchine insieme ad un mestolino dell’acqua di cottura.

7. Infine unite la crema di zucchine preparata in precedenza.

baccalà e zucchine

8. Fate amalgamare per bene il tutto e servite il baccalà con la pasta caldo!

Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. 

Copyright 2011-2015© Daniela Vietri – All Rights Reserved

 

Ti è piaciuta la mia ricetta?

Lascia il tuo voto

0 (0 Votes)

Hai dei dubbi?

Score

Scrivimi e sarò felice di aiutarti

No Replies to "Pasta con baccalà e zucchine"

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato