Cocktail di gamberi e arancia

Uno dei miei piatti preferiti è sicuramente il cocktail di gamberi e arancia.

Ma ci sono alcuni piatti che vengono ormai stigmatizzati in senso negativo come piatti anni 80′ ed io voglio assolutamente ribellarmi contro questa tendenza!!!

A me piacciono tantissimo i piatti anni 80′, li preparo e soprattutto li mangio con gioia!

Il cocktail di gamberi in salsa rosa per me è un must intramontabile!

La salsa cocktail nella sua semplicità mi ha sempre fatto impazzire sin da piccola, quindi non ho alcuna intenzione di farmi condizionare dalle tendenza della moda e dico NO a questa campagna denigratoria contro piatti simili! 😛

Forza salviamo tutti insieme gli anni 80′ quindi preparate anche voi questo buonissimo antipasto che fantastico sia in estate che in inverno 😉

E proprio in tema di salsa rosa vi svelo un piccolo trucco!

Per ottenere un risultato più spumoso dopo aver amalgamato insieme gli ingredienti lavorateli con un frullatore ad immersione, alzandolo ed abbassandolo all’interno della salsa!

In questo modo incorporerete aria e la salsa sarà più soffice.

Dove servire il cocktail di gamberi

Per rispettare in pieno la tradizione anni ottanta dovreste servirlo all’interno di una foglia di lattuga.

Ma capisco che forse questo gesto retrò per voi potrebbe essere troppo!

Un’idea carina e un pò diversa dal solito può essere quello di servirlo in calici da cocktail, come ho fatto io nella foto.

Oppure per questa ricetta potreste tagliare in due un‘arancia, aiutandovi con uno scavino eliminare tutta la polpa per poter poi utilizzare la buccia come una coppetta!

Altra idea a costo zero sono i vasetti di vetro dello yogurt! Hanno la dimensione ideale per contenere la quantità sufficiente per un antipasto!

Quali gamberi scegliere?

Acquistate gamberi di piccole dimensioni. Vanno benissimo anche quelli decongelati poichè il sapore della salsa è molto invasivo quindi non è indispensabile l’uso di un gambero fresco.Vanno benissimo i mazzancolle.

Vi sconsiglio invece assolutamente i gamberoni. Sarebbe un vero e proprio spreco.

Vi lascio anche un altro antipasto molto chic con gamberi e arancia e poco anni 80′, nel caso in cui non foste amanti del genere: gamberi marinati all’arancia con burrata e coulis al basilico!

Ricetta Cocktail di gamberi e arancia

cocktail di gamberi

Ingredienti per 4 persone

  • 350 g di gamberi
  • 1 arancia
  • 3 cucchiai di maionese
  • 2 cucchiai di ketchup
  • 1 cucchiaio di brandy
  • insalata

Come si prepara il cocktail di gamberi

1. Pulite i gamberi privandoli della testa, del carapace e del budellino (il filo nero che vedete sulla loro schiena).

2. Cuoceteli in acqua bollente per un pio di minuti, scolateli e fateli freddare.

gamberi

3. Frattanto pelate l’arancia a vivo. Tagliate l’estremità superiore e quella inferiore e poi partendo dall’alto cominciate a tagliare la buccia (compresa la parte bianca).

4. Tagliate poi i singoli spicchi evitando la membrana centrale che li separa.

arancia

5. Infine preparate la salsa cockatail mescolando insieme maionese, ketchup e il brandy.

salsa rosa

6. Impiattate creando un fondo con l’insalata (scegliete quella che preferite e che vi piace di più) e adagiandovi sopra i gamberi e l’arancia. Irrorate tutto con la salsa cocktail.

7. Fate riposare il cocktail di gamberi e arancia in frigo almeno un ora prima di servirlo.

cocktail di gamberi

Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. 

Copyright 2011-2016© Daniela Vietri – All Rights Reserved

Ti è piaciuta la mia ricetta?

Lascia il tuo voto

0 (0 Votes)

Hai dei dubbi?

Score

Scrivimi e sarò felice di aiutarti

1 Reply to "Cocktail di gamberi e arancia"

  • comment-avatar
    edvige 11 maggio 2016 (1:22 pm)

    Veramente buono preso nota mi piace. Buona serata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!