Ragù di gamberi e finocchi

Nell’ultimo periodo sto cercando di mangiare più spesso l pesce, anche per dare il buon esempio a mio figlio, così l’altro giorno ho sperimentato questo ragù di gamberi e finocchi.

Un piatto davvero semplice da preparare e dal risultato garantito a patto però che si comprino dei gamberi freschi di buona qualità. E’ chiaro che se il gambero non ha sapore nemmeno il ragù potrà averne!

Se acquistate gamberi congelati c’è un piccolo trucco da seguire affinchè non perdano troppo sapore. Un trucco molto semplice in realtà che è quello di farli scongelare completamente e lentamente in frigo.

Spesso per questioni di tempo e per mancata conoscenza si tende a cuocerli da congelati ma in questo modo forzandone il decongelamento si perde molto del loro sapore.

Personalmente sono una grande estimatrice dei gamberi. Sono stata una mia passione fin da piccola. E il mio più grande amore è sempre stato( e lo è tutt’ora) il cocktail di gamberi!

Insomma delle mie ricette in tema di gamberi vi potete fidare senza remore!

Ricetta Ragù di gamberi e finocchi

piatto di pasta con ragù di gamberi e finocchi

Ingredienti per 2 persone

  • 300 g di gamberi freschi
  • 1 grosso finocchio
  • mezzo bicchierino di brandy
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 spicchio di aglio
  • sale
  • pepe rosa
  • 20 g di burro
  • olio evo

Procedimento

1. Sgusciate i gamberi staccandogli la pesta e privandoli del carapace.

2. Fate rosolare in padella un cucchiaio di olio con uno spicchio di aglio a fuoco dolce per un minuto.

3. Unite le teste dei gamberi ed il carapace e fate insaporire per due minuti.

4. Sfumate poi con il vino bianco ed infine aggiungete due mestoli di acqua calda.

5. Fate cuocere per 5 minuti e poi filtrate il liquido di cottura.

cottura gamberi

6. Sciogliete il burro in una capiente padella e poi rosolate per tre minuti il finocchio tagliato a dadini.

7. Unite i gamberi e cuocete per 5 minuti.

8. Sfumate con il brandy, salate e cuocete un altro minuto.

9. Cuocete la pasta e scolatela al dente. Fatela saltare con il ragù di gamberi ed aggiungete il liquido filtrato in precedenza.

cottura ragù

10. Servite la pasta con il ragù di gamberi e finocchi cospargendola della barbetta dei finocchi e con il pepe rosa.

ragù

gamberi

 

Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. 
Copyright 2011-2018© Daniela Vietri – All Rights Reserved

Ti è piaciuta la mia ricetta?

Lascia il tuo voto

5 (10 Votes)

Hai dei dubbi?

Score

Scrivimi una email e sarò felice di aiutarti

9 Replies to "Ragù di gamberi e finocchi"

  • Elisabetta31 gennaio 2018 (12:05 pm)

    Ho letto che per fare ad esempio il fumetto di crostacei le teste dei gamberi vanno pulite perchè delle parti sono amare, è vero? Comunque ricetta fichissima e me la rivendo subito!

    • Daniela - Cucina Libri e Gatti31 gennaio 2018 (5:11 pm)

      In questo caso non è un vero e proprio fumetto. Più una sorta di acqua aromatizzata quindi puoi metterle così come sono. Non le schiacciare!

  • Lisa Fregosi31 gennaio 2018 (12:16 pm)

    ricetta strepitosa!!!

  • IlmondodiChri31 gennaio 2018 (12:36 pm)

    da provare sicuramente!! 🙂

  • Valentina31 gennaio 2018 (12:42 pm)

    Anche io ho un debole per i gamberi*_* Questa tua ricetta mi ispira molto!

  • Marina31 gennaio 2018 (12:54 pm)

    Questo piacerebbe a mio marito

  • Viviana Dal pozzo31 gennaio 2018 (3:40 pm)

    oggi col finocchio si va a nozze

  • Serena1 febbraio 2018 (1:03 am)

    Questo piatto è proprio invitante

  • Giada1 febbraio 2018 (4:26 pm)

    I gamberi li adoro! Non ho mai provato con i finocchi, di solito li abbino alle zucchine. Proverò!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!