Frittelle di arancia

L’arrivo imminente di carnevale è stato lo spunto per preparare queste frittelle di arancia!

Dicevo spunto perchè non sono certo dolci tipici carnevaleschi, ma visto che a Carnevale si frigge non potevo non farlo 😉

A voler essere cavilossi più che di frittelle alle arance qui parlerei di spicchi di arancia pastellati. Perchè in effetti in questo consiste la ricetta. Si pelano a vivo le arance e poi si impastellano direttamente gli spicchi.

Quindi si tratta di un dolce velocissimo nella preparazione. Due minuti per pelare le arance e  altri due per preparare la pastella.

Come si fa a friggere bene?

Sono davvero poche e semplici le regole da seguire per una frittura perfetta!

  1. La scelta dell’olio. Consiglio sempre l’olio di arachidi che ha un punto di fumo alto ed un sapore neutro. C’è chi usa l’olio di oliva che sicuramente va bene, ma ha un sapore penetrante che finisce con il permeare il gusto del vostro fritto.
  2. La temperatura. Il vero segreto risiede tutto lì! Dovrete portare la temperatura dell’olio a 165°. Solo così il vostro fritto risulterà croccante, non unto e assolutamente perfetto. Ormai i termometri da cucina costano davvero poco quindi vi consiglio caldamente di prenderne uno. con una piccola spesa vi garantirete sempre una frittura perfetta.

E visto che a Carnevale si frigge provate anche le frittelle dolci di castagne che sono una delizia!

Ricetta Frittelle di arancia

frittelle di arancia

Ingredienti per 4 persone

  • 200 g di farina
  • 100 ml di latte
  • 50 g di zucchero semolato
  • 2 uova
  • 3 arance
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • olio di arachidi
  • zucchero a velo

Procedimento

1. Pelate a vivo le arance. Cominciate con il tagliare le calotte alle due estremità.

2. Tagliate la buccia seguendo l’andamento dell’arancia (come nella foto)cercando di portare via tutta la buccia e la parte bianca arrivando direttamente alla polpa.

3. Infilate la punta del coltello tra la polpa e la pellicine che separa gli spicchi e poi tagliate lo spicchio.

4. Proseguite sino a tagliare tutti gli spicchi poi metteteli a riposare in una ciotola dopo averli spolverizzati con 10 g di zucchero.

pelare a vivo le rance

5. Preparate la pastella. Sbattete le uova con lo zucchero semolato rimasti sino a renderle gonfie.

6. Aggiungete la farina ed il lievito. A questo punto la pastella diventerà quasi solida.

7. Unite il latte poco alla volta lavorando con le fruste. La pastella dovrà tornare fluida ma non eccessivamente liquida.

preparare la pastella

8. Scaldate l’olio di arachidi potandolo ad una temperatura di 165° gradi circa.

friggere

9. Sgocciolate gli spicchi di arancia e passateli nella pastella facendo attenzione a che vengano rivestiti completamente.

10. Friggeteli per circa 3/4 minuti.

11. Sgocciolateli a fateli asciugare su fogli di carta assorbente.

12. Servite le frittelle di arancia spolverizzate con lo zucchero a velo.

arancia

frittelle alle arance

Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. 
Copyright 2011-2018© Daniela Vietri – All Rights Reserved

 

Ti è piaciuta la mia ricetta?

Lascia il tuo voto

4.6 (9 Votes)

Hai dei dubbi?

Score

Scrivimi una mail e sarò felice di aiutarti!

6 Replies to "Frittelle di arancia"

  • comment-avatar
    Lisa Fregosi 6 febbraio 2018 (12:11 pm)

    Fantastici!!!
    Mi ispirano tanto…, poi fritti <3

  • comment-avatar
    Marina 6 febbraio 2018 (1:53 pm)

    Che delizia! Me le mangerei volentieri!

  • comment-avatar
    Valentina 6 febbraio 2018 (5:54 pm)

    Adoro tutti i dolci all’arancia…e questi sono proprio favolosi!! Bravissima!

  • comment-avatar
    Serena 7 febbraio 2018 (12:37 am)

    mi piacciono molto i dolci all’arancia, devo provarle

  • comment-avatar
    Viviana Dal pozzo 7 febbraio 2018 (12:36 pm)

    HANNO UN ASPETTO SUBLIME

  • comment-avatar
    IlmondodiChri 8 febbraio 2018 (3:50 pm)

    da provare quanto prima 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato