fbpx

La mia vita di uomo

Sono pochi gli autori per cui nutro una vera venerazione e Philp Roth è uno di questi. La mia vita di uomo aggiunge un ulteriore tassello al variegato universo attraverso cui lui ci conduce nei suoi scritti.

La mia vita di uomo la trama

Peter Tarnopol sposa Mauren all’età di 29 anni. Peter è un giovane ed ambizioso scrittore agli esordi di una promettente carriera. Sino a quel momento è stata la letteratura e riempire la sua vita e la sua visione del mondo.

Saranno quindi gli ideali mutuati dalla letterutura che lo porteranno, in virtù del senso dell’onore, a sposare una Mauren rimasta incinta.

Purtroppo gli ideali da soli non sono in grado di portare avanti un matrimonio e quelli che seguiranno saranno anni di liti e ripicche continue.

la mia vita di uomo

Alla fine i due si separeranno ma la figura di Mauren continuerà ad influenzare la vita di Peter anche dopo la sua morte in un incidente stradale

Un rapporto morboso che sfiora l’ossessione

Come vi dicevo venero Roth. La sua prosa è ineguagliabile.

Nessuno come lui è in grado di scrivere paragrafi lunghissimi e scorrevoli come un corso d’acqua. Quei paragrafi consentono al lettore di entrare letteralmente nella mente dei personaggi protagonisti del libro.

E’ come se noi pensassimo all’unisono con loro, seguendo i contorti passaggi della mente umana.

Qui entriamo nella mente di Peter e seguiamo la sua ossessione. Perché quello che in origine era un semplicemente un matrimonio sbagliato finisce con il diventare l’ossessione di vita di un personaggio a mio avviso di base altamente influenzabile.

I rapporti umani sono contorti. Le persone non dotate di una forte personalità se messe in situazioni di stress quotidiano sono in grado di rendere la propria vita un inferno.

Traggo sempre insegnamento da libri di questo tipo.

Siamo davvero noi ad essere artefici del nostro destino. Siamo noi a decidere se soffrire o meno. C’è sempre una via di fuga. Bisogna però avere la forza di imboccarla.

Crogiolarsi in dolore, rabbia, paranoia è la via più semplice. Paradossalmente richiede meno sforzo.

E’ un’interpretazione superficiale affermare che questo sia un libro contro il matrimonio. Questo è un libro sulla consapevolezza di se e sulla necessità di agire per migliorare la propria vita.

 

 

 

 

La mia vita di uomo

Pagine: 384 – Prezzo: 13,00 €

Giulio Einaudi editore

Please follow and like us:
error

Ti è piaciuta la mia recensione?

Lascia il tuo voto

5 (3 Votes)

Hai dei dubbi?

Score

Scrivimi una email e sarò felice di aiutarti

No Replies to "La mia vita di uomo"

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

    NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
    Facebook
    Facebook
    Instagram
    Pinterest