fbpx

Tagliatelle al nero di seppia con ragù di gamberi e broccoli

Avete mai fatto le tagliatelle al nero di seppia?

Di solito il nero di seppia viene utilizzato direttamente come condimento per la pasta garantendo risultati eccezionali.

Ma grandi soddisfazioni le regala anche se utilizzato come insaporitore della pasta all’uovo!

ricetta tagliatelle al nero di seppia

Come condire le tagliatelle al nero di seppia

Io ho preparato una ricetta che sfruttasse i prodotti di stagione. Ma si tratta di una base che potrete variare a vostro piacimento.

In estate, ad esempio, potrete realizzare lo stesso sugo sostituendo i broccoli con le zucchine che saranno assolutamente perfette. Niente vi vieta di utilizzare le zucchine anche in inverno per carità. Ma, diciamocelo, fuori stagione le zucchine di serra che si trovano in comercio sono molto care e soprattutto poco saporite.

Io le compro tutto l’anno per mio figlio, perchè sono le uniche verdure che mangia.

Ma per piatti di questo tipo preferisco provilegiare prodotti stagionali, più saporiti ed anche più economici (cosa che di certo non guasta!).

Inoltre potet sostituire i gamberi con della rana pescatrice o del dentice (nel qual caso per il brodo andrete ad utilizzare testa e lische).

Oppure potete preparare un semplicissimo e sempre saporito piatto con le vongole, o se preferite, per dargli più sapidità, con cozze e vongole insieme.

tagliatelle al nero di seppia come condirle

Tagliatelle al nero di seppia ricetta perfetta da fare a casa

La pasta all’uovo fatta in casa ha tutto un altro sapore c’è poco da fare.

Anche comprandola nei negozi di pasta fresca non avrete mai quella sfoglia ruvida e quella consistenza che vi garantirà il lavoro delle vostre mani.

E soprattutto preparare la pasta è molto più semplice di quello che si creda. quello che contà è la forza nella braccia per impastare e il rispetto delle giuste proporzioni negli ingredienti.

Anzi. Non è indispensabile nemmeno la forza, perchè se avete a casa una planetaria penserà lei a tutto!

Se l’idea di queste tagliatelle nere vi è piaciuta vi rimando alla ricetta di quella verdi che pure vi daranno grandi soddisfazioni!

Ricetta Tagliatelle al nero di seppia

tagliatelle al nero di seppia ricette

Ingredienti per 4 persone

Ingredienti impasto

  • 400 g di farina 0
  • 200 g di semola
  • 6 uova
  • 10 g di nero di seppia
  • sale

Ingredienti ragù

  • 400 g di broccolo romanesco
  • 500 g di gamberi
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 20 g di burro
  • 4 alici sott’olio
  • 200 g di pomodorini ciliegino
  • vino bianco
  • olio evo
  • sale

Come fare le tagliatelle al nero di seppia

1. Tagliate il broccolo in cimette e cuocetelo in acqua bollente salata per 8 minuti. Scolatelo e tuffatelo in acqua fredda (in modo tale da bloccarne la cottura e preservare il colore verde).

2. Pulite i gamberi conservando la testa ed il carapace.

3. Fate fondete il burro in una pentola, poi unite la carota e la cipolla e fatele insaporire per tre minuti a fiamma dolce.

4. Unite le teste ed il carapace dei gamberi e fate insaporire per altri due minuti.

5. Sfumate con un bicchierino di vino bianco, salate e poi ricoprite tutto di acqua.

6. Fate cuoecere a fiamma dolce (deve solo sobollire) per 40 minuti. Una volta cotto filtrate il brodo ottenuto.

come preparare le tagliatelle al nero di seppia

Preparate le tagliatelle

7. Mettete insieme le due farine, fate un buco al centro ed unite il primo uovo.

8. Aiutandovi con una forchetta, oppure usando le mani. fate dei movimenti circolari in modo tale che luovo venga assorbito (per facilitare le coes potete sbattere leggermente l’uovo prima di aggiungerlo). Proseguite così per le altre uova.

9. Unite infine il nero di seppia e poi cominciate ad impastare energicamente.

10. Una volta ottenuto un composto omogeneo avvolgetelo nella pellicola trasparente (per evitare che si secchi) e mettetelo a riposare in frigo per almeno 30 minuti.

11. Trascorso il tempo di riposo riprendete la pasta e stndetela in sfoglie non troppo sottili. Io onestamente non uso il mattarello ma una comodissima macchina per la pasta elettrica.


come fare le tagliatelle al nero di seppia

12. Procedete poi a tagliare le sfoglie in striscioline per ottenere le tagliatelle. se non le utilizzate subito ricordatevi di conservarle cosparse di farina!

come condire tagliatelle al nero di seppia

13. Procedete con la preparazione del condimento. Versate due cucchiai di olio in una padella, unite le alici e cuocete sino a qando le alici non si saranno sciolte.

14. Unite poi i broccoli e fate insaporire per tre minuti.

15. Unite i gamberi, fateli colorire e poi sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco.

16. Infine aggiungete un mestolo del brodo preparato e cuocete a fiamma dolce per altri cinque minuti.

tagliatelle al nero di seppia ricetta

17. Cuoecte le tagliatelle, scolatele al dente e fatele saltare in padella aggiungendo brodo per mantecare.

tagliatelle al nero di seppia con gamberi

Servite subito!

SUGGERIMENTO. L’errore più comune commesso nella preparazione della pasta all’uovo è il tempo che si dedica adimpastare. O meglio. Il poco tempo che si impiega ad impastare. Siamo naturalmente portati a fermarci non appena il composto diventa omogeneo. Errore grave. L’impasto va lavorato per un tempo non inferiore a 10 minuti!

tagliatelle al nero di seppia

Please follow and like us:
error

Ti è piaciuata la mia ricetta

Lascia il tuo voto

4 (7 Votes)

Hai dei dubbi?

Score

Scrivimi e sarò felice di aiutarmi

No Replies to "Tagliatelle al nero di seppia con ragù di gamberi e broccoli"

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

    NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
    Facebook
    Facebook
    Instagram
    Pinterest
    Google+