fbpx

Il peccato capitale

Arriva in Italia Il peccato capitale opera prima della svedese Maria Grund.

Sebbene purtroppo la smania di pubblicare thriller dei paesi nordici che si è impossessata delle nostrane case editrici abbia portato alle stampe romanzi senza alcun valore in questo caso, per fortuna, si va sul sicuro.

Ma partiamo dalla trama.

Il peccato capitale: la trama

Ci troviamo in una piccola isola al largo della costa svedese.

il peccato capitale maria grund

L’investigatrice Sanna Berling ha perso marito e figlio in un incendio doloso e non si ancora ripresa del tutto. La sua nuova collega, Eir Pedersen, ha perso la madre da piccola e si occupa della sorellina tossicodipendente.

Il libro comincia con il suicidio di un’adolescente. Solo un paio di giorni dopo viene uccisa brutalmente una ricca anziana dal luogo. Partono le indagini che porteranno Sanna ed Eir ad individuare un nesso tra i fatti ed a scoprire torbidi retroscena.

La recensione

Il peccato capitale è il romanzo perfetto per un momento di relax.

Un ottimo thriller ben costruito. Ci sono tutti gli elementi richiesti in questo genere di romanzi.

Abbiamo la protagonista (ed in questo caso per non sbagliare pure la coprotagonista) tormentata, così da rappresentare un personaggio buono ma non positvo.

Abbiamo poi il giusto numero di colpi di scena sapientemente dosati. Il ritmo è sostenuto e la narrazione riesce a mantenere sempre alta la soglia di attenzione.

Il finale abbastanza inaspettato ed in bilico sino all’ultima pagina.

Qualunque dettaglio in più vi rovinerebbe la lettura. Quindi se volete un libro leggero che vi tenga incollati alle sue pagine come se steste vedendo un film questo è il romanzo giusto (io l’ho letto in una giornata, una domanica in cui ho potuto rilassarmi completamente senza fare altro).

Altre letture avvincenti da non perdere sono: Tutto quello che volevi di Helen Monks Takhar e Le sette morti di Elelyn Hardcastle di Stuart Torton.

No Replies to "Il peccato capitale"

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

    Instagram