fbpx

Un matrimonio non premeditato

Arriva finalmente in Italia un romanzo inedito di Rebecca West: Un matrimonio non premeditato.

Chi legge con regolarità le mie recensioni sa che la trilogia de La famiglia Aubrey (della stessa autrice) mi ha incantato con le sue atmosfere ed il piglio narrativo.

Questa nuovo romanzo mi ha quindi trovato in trepidante attesa.

Un matrimonio non premeditato: la trama

Isabelle, ricca e giovane americana di origini francesi, ha perso da poco il marito.

Si trova a viaggiare in Europa per ricostruirsi una vita ed a Parigi per una concomitanza di circostanze decide di sposarsi con il ricchissimo Marc Sullafranque.

un matrimonio non premeditato

Non è l’uomo che Isabelle avrebbe scelto per se, ma nei primi giorni di matrimonio Isabelle sembra trovare in lui solo lati positivi.

Sarà solo in seguito che, messa a contatto con la ricca borghesia frequentata dal marito, Isabelle comincerà a maturare una vera e propria avversione per una vita che le sembra estranea e senza senso, dedita sollo alla superficiliatà ed allo spreco.

Ma con il tempo anche lei riuscirà a trovare il giusto equilibrio.

La recensione

Sebbene lo stile ricercato della West sia sempre lo stesso questo romanzo è lontano anni luca dalla saga che ho tanto amato.

Non fraintendetemi, non lo dico in senso negativo. Traccio solo subito una netta divisione tra il mondo quasi da sogno in cui ci ha accompagnato nei libri precedenti ed il mondo spietatamente reale che troviamo invece nelle pagine di questo libro.

Lì dove in precedenza ci perdevamo nei buoni sentimenti di un mondo popolato da personaggi buoni, qui ci imbattiamo in tutta la trivialità che il benessere non sudato può provocare.

Si resta sorpresi nel leggere tutto d’un fiato brani bellissimi e convolgenti e rendersi conto solo alla fine del cinismo racchiuso dietro quelle parole. Cinismo non certo della West, ma dell’orribile mondo che circonda la protagonista Isabelle che pur cercando di staccarsi da tali bassezze non riesce a tirasene fuori, perchè legata mani e piedi alla società che la circonda.

Una povertà d’animo che mi ha riportato alla mente il bellissimo I provinciali di Jonathan Dee

  • UN MATRIMONIO NON PREMEDITATO
  • pp. 398 – prezzo 18,50 €
  • Fazi Editore

No Replies to "Un matrimonio non premeditato"

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

    Instagram
    Pinterest
    fb-share-icon