|  |  | 

Tartellette zucca e patate con crema di robiola

Oggi vi propongo un finger food comodo sia per un aperitivo che per una festa: tartellette zucca e patate con crema di robiola.

Continuo con le ricette pensate per le feste! E’ vero che ci ho pensato con debito anticipo, visto che questa ricetta credo risalga ai primi giorni di ottobre, ma mi è sembrata subito una validissima idea con cui arricchire i menù di Natale e Capodanno.
Naturalmente è un’idea sfiziosa da proporre sempre non solo durante le feste! Per un aperitivo o come antipasto di una cena sfiziosa 🙂

La Ricetta

 

 Ingredienti per 6 persone

Ingredienti per la pasta brisè
200 g di farina
130 g di burro
acqua ghiacciata
un pizzico di sale1/2 cucchiaino di lievito

Procediemento

1. Preparate la pasta brisè seguendo la ricetta che trovate qui. Potete anche usare quella già pronta, in questo caso sarà sufficiente una sola confezione.

2. Dopo aver fatto riposare la pasta brisè per almeno mezz’ora stendetela aiutandovi con un mattarello e con un coppapasta dal diametro di 6 cm ricavate dei dischetti che
sistemerete negli appositi stampini (io ho usato una teglia per muffin).

3. Con i rebbi di una forchetta forate il fondo della pasta e poi ricoprite con dei legumi secchi (io ho comprato delle comode sferette di ceramica).

 

Infornate a 180° per 20 minuti. Una volta sfornate fate leggermente intiepidire le tartellette e poi mettetele a freddare su una gratella.

 

Ingredienti per il ripieno
3 patate
150 g di polpa di zucca
40 g cipolla
2/3 foglie di salvia
rosmarino
100 g di ricotta
150 g di robiola
50 g di parmigiano
olio evo
sale

1. Tagliate la patate a piccoli tocchetti e fatele cuocere per 10 minuti a fiamma dolce in un cucchiaio di olio.

2. Unite la zucca (anch’essa tagliata a dadini) salate.

 

3. Unite la salvia, il rosmarino e fate cuocere altri dieci minuti (le patate e la zucca devono essere morbide ma compatte, non si devono spappolare).

4. Mescolate insieme ricotta robiola e parmigiano amalgamando sino ad ottenere un composto morbido ed omogeneo.

5. Aiutandovi con una sac a poche riempite le tartellette con la crema preparata.

6. Ultimate aggiungendo i dadini di patate e zucca.

 

Fate riposare un oretta e servite.

 

P.S.  L’altro giorno mi sono addormentata con Riccardo nel lettone ed al mio risveglio ho scoperto che sul sonno del mio bambino aveva vegliato Stella!

Erano troppo teneri vicini vicini. Riccardo stava così bene che non si è svegliato quando mi sono alzata ^_^

 

 

Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. 

Copyright 2011-2015© Daniela Vietri – All Rights Reserved




Articoli simili

19 Commenti

  1. Caro Riccardino, che cucciolo . E bellissimo !!!!!! E le tartellette ? Beh, sai che io vivrei solo di ricettine così . Davvero deliziose !
    Un bacione cara Dani

  2. Ciao Dani, troppo tenere le foto di Riccardo <3
    E troppo golose le tartellette, sfiziose e perfette in questo periodo di festa!!! Brava!!!
    Bacioni a te e al piccolino…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.