Cannoli cilentani

I cannoli cilentani sono uno dei dolci tipici che non potete non assaggiare se visitate il cilento.

Non c’è massai cilentana che non faccia! Ed io nei miei viaggi li ho mangiati in dosi massicce!

Cannoli cilentani alla crema: la ricetta della tradizione

Si tratta di una ricetta semplice, come quasi sempre lo sono quelle della tradizione.

I cannoli cilentani sono assai diversi dai ben più noti cannoli siciliani. a cui però non hanno nulla da invidiare.

cannoli cilentani ricetta

Prima di tutto sono caratterizzati da una soflia più leggera e friabile. E poi da un ripieno fatto con crema pasticcera e non con la ricotta.

Questa in particolare sono riuscita a farmela dare all’ Agriturismo I Moresani (che amo e dove vado almeno una volta all’anno a rigenerarmi).

Altra ricetta che preparo spesso dopo averla scoperta in Cilento è quella del baccalà con i ceci e la pasta baccalà e zucchine (preparata su ispirazione di un piatto assaggiato ad Acciaroli).

Ricetta Cannoli Cilentani

cannoli cilentani

Ingredienti per 6 persone

  • INGREDIENTI PER LA SFOGLIA
  • 500 g di farina 00
  • 1 uovo
  • 5 cucchiai di olio di semi
  • vino bianco secco q.b.
  • olio di sempi di arachidi (per la frittura)
  • INGREDIENTI PER LA CREMA
  • 500 g di latte
  • 100 g di tuorlo (5 tuorli)
  • 150 g di zucchero
  • 25 g di amido di mais
  • 20 g di farina
  • 70 g di cioccolato fondente

zucchero a velo

Come si preparano i cannoli cilentani

Come si prepara la sfoglia

1. Partite dalla sfoglia dei cannoli. Raccogliete la farina in una ciotola, fate un buco al centro e versateci l’uovo.

2. Impastate sino a quando l’uovo non sarà assorbito.

3. Aggiungete poi l’olio e continuate ad impastare.

4. A questo punto il vostro impasto non sarà compatto. Unite poco vino alla volta fino a quando l’impasto non si sarà ben compattato.

5. A questo punto versatelo su una spianatoia ed impastate sino a quando non otterrete un risultato liscio ed omogeneo.

6. Infine avvolgete l’impasto dei cannoli cilentani nella pellicola trasparente e mettetelo a riposare in frigo per almeno un ora.

7. Riprendete l’impasto e stendetelo. La sfoglia dovrà avere uno spessore di un paio di millimentri (per questo motivo vi consiglio di aiutarvi con con una macchina per la pasta).

8. Ritagliate la sfoglia in quadrati d circa 10 cm per lato.

9. Avvolgete i quadrati di sfoglia intono ai cannelli per cannoli e poi sigillate il lembo di congiunzione bagnandolo con un po’ di acqua.

10. Friggete i cannoli in olio abbondante che li ricopra completamente.

Come si prepara la crema

1. Scaldate il latte in un pentolino sino a fargli sfiorare in bollore.

2. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato.

3. Sbattete i tuorli con lo zucchero e poi unite la farina.

4. Versate una parte del latte sui tuorli in modo da rendere il composto liquido, poi versate tutto nel pentolino con il latte rimasto.

5. Mettete il pentolino con il composto sul fuoco e cuocete sino a quando la crema non si addensa.

6. A questo punto prelevatene metà e mescolatela con il cioccolato sciolto in precedenza.

7. Mettete le due creme a raffreddare con della pellicola a contatto.

cannolo cilentano

Come si compone il cannolo

1. Quando le creme saranno fredde riempite con esse due sac a poche

2. Procedete a farcire i cannoli. Potete sia farcirli interamente con un solo tipo di crema, oppure riempirne una metà con la crema pasticcera ed un’altra metà con quella al cioccolato.

3. Serviteli spolverizzandoli con zucchero a velo.

SUGGERIMENTI

Non farcite i cannoli in anticipo ma fatelo solo nel momento in cui andrete a mangiarli.

Questo perchè la crema a lungo andare ammorbidirebbe la sfoglia facendole perdere croccantezza.

Sempre per lo stesso motivo ricordate di conservare i gusci ben chiusi ma fuori dal frigo!

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.