fbpx

Torta di cachi cioccolato ed amaretti

La torta di cachi cioccolato ed amaretti vi stupirà con la sua morbidezza!

C’è infatti un piccolo segreto nella sua preparazione che la rende umida e gustosa: la polpa di cachi frullata al suo interno.

Torta con cachi che piace a tutti

Questa non è una ricetta originale. Ne girano parecchie sul web che abbinano il cioccolato o gli amaretti.

Io però ho deciso di fare un mix delle due ricette, utilizzando il cioccolato fuso (e non il cacao) per dare un gusto più intenso all’impasto.

Mio figlio non è un grande amante dei cachi ma devo dire che apprezza particolarmente questa torta. Confesso che anche io da piccola non li amavo per niente.

I cachi non sono propriamente frutti, ma le bacche di un albero cha ha origini orientali. Grazie alla sua resistenza ai climi rigidi è oggi diffuso un po’ ovunque.

torta con cachi

Come conservare i cahi

Partiamo dalla loro scelta al momento dell’acquisto.

La buccia non deve presentare parti scure, il caco deve avere una consistenza solida al tatto ed il picciolo deve essere di colore verde e ben attaccato.

Non è necessario conservarli in frigo. Quando sono maturi però vanno consumati al massimo entro due giorni perchè si rovinano subito.

E questa ricetta è proprio il modo ideale per smaltirli.

Cachi : varietà particolari

Oltre ai cachi, diciamo così, comuni che si presentano con la buccia dal colore arancio intenso e una polpa molto morbida esistono altre varietà (che vi consiglio di utilizzare per la decorazione di questa torta di cachi):

  • CACHI MELA presentano una polpa soda che può essere tagliata facilmente a spicchi
  • CACHI VANIGLIA si presentano con un colore giallo arancio, polpa fibrosa e sapore dolce e succoso

Se amate i cachi nei dolci vi consiglio di provare anche la panna cotta con coulis di cachi e le frittelle dolci di castagne con salsa ai cachi al rum.

Ricetta Torta di cachi

torta di cachi

Ingredienti teglia da 20 cm

  • 3 uova
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 30 g di burro
  • 400 g di polpa di cachi
  • 150 g di farina 00
  • 100 g di amaretti secchi
  • 1 bustina di lievito
  • 2 cachi mela

Come fare la torta di cachi

1. Cominciate con il separare i tuorli dagli albumi.

2. Sciogliete il cioccolato con il burro a bagnomaria e fateli freddare.

3. Sbriciolate gli amaretti con un frullatore. Potete renderli impalpabili come la farina oppure lasciare dei pezzetti più grossolani per dare croccantezza sul palato.

4. Montate i tuorli con lo zucchero sino a quando non avranno triplicato il proprio volume.

5. Aggiungete il cioccolato fuso e continuate a montare con le fruste.

6. Sempre utilizzando le fruste unite la polpa frullata dei cachi.

7. Infine amalgamate (sempre utilizzando le fruste) la farina setacciata con il lievito e gli amaretti sbriciolati.

8. A questo punto aiutandovi con una spatola unite gli albumi montati a neve con delicati movimenti dall’alto verso il basso per evitare che il composto si smonti.

9. Versate l’impasto in una teglia da 20 cm infarinata ed imburrata.

10. Disponete sulla sommità della torta delle fettina di cachi mela.

11. Cuocete la torta di cachi in forno statico caldo a 170° per 50’.

VARIANTI

Se gradite un sapore di cioccolato meno intenso potete sostituire il cioccolato fondente con 50 g di cacao amaro da setacciare ed aggiungere all’impasto insieme alla farina.

Se invece quello che non gradite è il sapore degli amaretti potete tranquillamente ometterli e sostituirli con 50 g di farina 00.

torta di cachi

No Replies to "Torta di cachi cioccolato ed amaretti"

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

    NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
    Instagram