Pan di panna con crema chantilly alle fragoline di bosco

Questo pan di panna con crema chantilly alle fragoline di bosco rientra in un “progetto” a cui sto lavorando.
Avrete notato che di recente mi sto dedicando di più ai dolci e nelle ultime due settimane in particolare sto facendo delle prove per questo particolare progetto di cui vi parlerò in seguito.

Cos’è il pan di panna

Come avrete intuito dal nome il pan di panna è simile al pan di spagna.
La similitudine riguarda però solo il suo utilizzo visto che è un tipo di torta che di solito viene farcita come il pan di spagna.
La struttura è completamente diversa. Il pan di panna richiede un quantitativo di farina maggiore perchè il risultato finale, a differenza del pan di spagna, è molto compatto e solido. Questo perchè è un tipo di torta impiegata come base del cake design.
E come il nome vi può aver fatto capire nell’impasto si incorpora la panna montata!
L’ho farcito con crema chantilly all’italiana (che in realtà si chiama crema diplomatica, perchè la vera chantilly è una crema fatta di sola panna, ma se fin da piccoli chiamate una cosa con un nome continuerete ad usare quel nome per sempre…) con le fragoline di bosco. Le dosi della chantilly sono quelle di mia madre, c’è un’alta percentuale di panna che la rende molto delicata (ma potete diminuire o aumentare questa dose in base ai vostri gusti).
L’ho decorata con della crema al burro (che rientrava nell’esperimento). E ho scoperto che per fare la crema al burro si può usare un robot da cucina in mancanza di una planetaria (e si risparmi tempo e fatica >.<),
Se volete invece rimanere sul classico niente di meglio della tradizione e sempre buona torta mimosa. Con la mia ricetta sarà impossibile sbagliare il pan di spagna 😉

Ricetta Pan di panna con crema chantilly

Ingredienti  stampo 20 cm

Ingredienti per l’impasto
  • 250 ml di panna fresca da montare
    250 g di zucchero
  • 3 uova
    250 g di farina 00
    2 cucchiaini di lievito
    1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Procedimento

Per prima cosa montate ben ferma la panna (seguendo le regole fondamentali di mettere panna e contenitore in cui la monterete in freezer una decina di minuti prima di usarli) e poi riponetela in frigo.
Montate insieme uova e zucchero e la vaniglia sino a quando non otterrete un composto chiaro e spumoso (ci vorranno una decina di minuti).
Unite la farina ed il lievito setacciati.
Incorporate delicatamente la panna facendola amalgamare con movimenti dall’alto verso il basso (in questa operazione è molto utile una spatolina).
Imburrate ed infarinata uno stampo da 20 cm e versatevi delicatamente il composto.
In forno a 160° per 50 minuti(ma fate sempre la prova dello stuzzicadenti).
Ingredienti per la crema chantilly
  • 250 ml di latte
    1/2 bacca di vaniglia
    2 cucchiai di zucchero
    2 uova
    1 cucchiaio di farina
    100 ml di panna fresca
    250 g di fragoline di bosco
Mettete il latte in un pentolino con la stecca di vaniglia e cuocete fino a sfiorare il bollore.
Montate insieme uova e zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
Amalgamate la farina e mescolate delicatamente.
Togliete la stecca di cannella dal latte e versatelo a filo sul composto di uova-
Rimettete il tutto sul fuoco e cuocete fino a quando la crema non raggiungerà la consistenza desiderata.
Fatela intiepidire e poi versatela in un contenitore che coprirete con della pellicola alimentare “a contatto”. La pellicola, cioè, dovrà letteralmete attaccarsi alla crema, in questo modo si eviterà la formazione di una fastidiosa pellicina esterna. Far raffreddare la crema completamente.
Montate ben ferma la panna (seguendo le regole fondamentali di mettere panna e contenitore in cui la monterete in freezer una decina di minuti prima di usarli).
Incorporate la panna alla crema molto delicatamente con movimenti dall’alto verso il basso (in maniera tale da evitare che il composto sti smonti).
Ingredienti per la bagna
  • 250 ml di acqua
    75 g di zucchero
    liquore a piacere

Fate sciogliere lo zucchero nell’acqua su fiamma dolcissima. Una volta completamente raffreddato aggiungere il liquore che si preferisce.

Ingredienti per la crema al burro
  • 250 g di burro
    350 g di zucchero a velo
    2 cucchiai di panna
colorante alimentare in gelPer prima cosa tagliate i burro a pezzi e frullatelo (se non usate l’ausilio di un “macchinario” da cucina fatelo con tanto tanto olio di gomito).

Unite lo zucchero e continuate a mescolare fino a che non sarà completamente amalgamato

Unite la panna.

Continuate a mescolare fino a quando non avrà raggiunto la consistenza di una crema morbida

Unite un pò di colorante e mescolate. Aggiungetene un pò per volta fino a quando non avrete raggiunto il colore desiderato. Vi consiglio il colorante in gel che è il più semplice da usare!

Ora assemblate la torta.

Tagliatela in due strati e cospargete entrambi con la bagna.

Ricoprite lo strato di base con la crema chantilly.

Cospargetelo con le fragoline di bosco.

Copritelo con la strato finale e poi ricopritelo con la crema al burro!

 Fate riposare il pan di panna con crema chantilly in frigo per almeno un paio di ore.

 

P.S. La piccola Stella si è ambientata benissimo. In una sola settimana è diventata una super coccolona!
Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. 
Copyright 2011-2013© Daniela Vietri – All Rights Reserved

 

Articoli simili

56 Commenti

  1. Ma che bella e che buona questa torta! Ultimamente non ho tempo per cucinare e soprattutto per fare torte, spero nel fine settimana, sono in crisi di astinenza! Anche io seguo Betty, i suoi tutorial sono fantastici. E questo nuovo progetto? Ho adocchiato un bellissimo nuovo banner 🙂
    Baci!

  2. Che amoreee la tua Stella!! 😀 Beata lei che si può godere il sole.. qui tarderà davvero a farsi sentire.. uff 🙁 Mi consolo con la tua bontà unica tesoro… è veramente bella e deliziosa!! Complimentiii! 😀

  3. Non per trascurare la tua torta, che è fantastica, ma lo sai che per me vince Stella….come è bella, con quella zampina ciondolina da morsi sui gommini! 🙂
    Un abbraccio Dani…..ah, ora io però curiosaaaaaaa……

  4. Io ti adoroooooooooooooo <3 <3 <3 Tu non ci crederai ma hai fatto la torta che mi faceva sempre la mia mamma quando ero piccola, al mio compleanno… crema chantilly (perché lo so che si chiama diplomatica ma anche io l'ho sempre chiamata così 😀 e poi anche Santin la chiama così… quella solo panna semplicemente "Chantilly" 😉 ) fragoline e crema al burro alle fragole, rosa come le tua!!! Grazie di cuore, grazieeee! 😀 Continua così, sei bravissima e diventerai sempre più brava! <3 Ti voglio bene, corro ad inserirti :** P.s.: Stella è dolcissima, sono felice che si sia ambientata bene ma non c'erano dubbi! 🙂 <3

  5. ma che spettacolo questa torta…golosa e delicata con quel colore rosa tenue!
    il pan di panna è una bella novità!
    sei stata bravissima!
    e il passo-passo…davvero utile!
    e Stella poi…che coccolona!
    bacioni

  6. Sono proprio curiosa di scoprire questo nuovo progetto, intanto ti dico che questa torta è favolosa, mi incuriosisce molto questa cosa della panna la devo provare!
    Grazie di avermi pensata per il raduno, mi aveva già avvertito Claudia di My ricettarium, io non ho Fb so che lì è stato creato un evento, spero di esserci mi piacerebbe tantissimo incontrare tutte voi. Ma tu andrai sia la sera del venerdì che il sabato o tipo claudia solo il sabato?
    Baci tesoro
    Alice

  7. Bella e golosa!!!! Il pan di spagna con la panna è una novità, sono curiosissima e voglio provare, sicura che sarà di mio gradimento 🙂
    Un bacione a te e tante coccole alla bellissima Stella!!!

  8. E dopo avertelo scritto in ogni dove te lo dio anche qui. Bravaaaaaaaaaaaaaaa 😀 Sono troppo felice per questa tua nuova esperienza. Sei bravissima e sono sicura avrai anche molto successo 😉
    Per la torta che dire. Nulla nulla. Deve essere davvero buonissima. E poi chantilly all'italiana e fragoline è uno dei miei abbinamenti preferiti. Il pan di panna me lo segno che mi può tornare utile per la torta della laurea. Resta morbida o è troppo asciutta?

  9. Oddio, solo a vedere gli ingredienti divento matta, la panna nell'impasto, la chantilly, tutte cose che mi fanno impazzire, non oso immaginare il gusto! P.S. ho letto ora il commento, ancora non ho avuto modo di leggere la posta, sono a lavoro 🙂

  10. Ciao Dany! Complimenti, la tua torta è bellissima e per me che adoro la panna e le fragoline, ci sarebbe solo da sedermi al tavolo e spazzolarmela tutta :-D! In bocca al lupo per il contest!! Ciao e felice fine settimana!

  11. Daniiiii ma che splendore hai creato!???? ma sei sempre più brava cacccchio!e la piccola Stella ?..guardale che prende possesso della casa!;)così si fa!splendida tu e Stella:)bacio grande

  12. Ciao Dany,buona domenica cara!Io non conosco i tuoi progetti,ma ultimamente coi dolci sei sempre più brava e questa tortina ne è l'esempio!Ci piaci pasticciera eh!Un bacione tesoro!

  13. Dani che bontà questa torta e che bell'accostamento cromatico…e dire che tu non ti consideri brava nelle preparazioni dolci!!!!! Che bella Stella!!! Chissà cosa ci preparerai fra un pò…complimenti…un abbraccio

  14. Tu mi diventi sempre più brava bella mammina!Sarà la planetaria ad ispirarti!Ma anche questa volta in cui ne hai fatto a meno,ti è venuta una tortina dolce,delicata e immagino tanto profumata!Un baciuzzo tesoro,mentre immagino di accarezzare quel musetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.