fbpx

Frittelle di zucca

Le frittelle di zucca sono un must della mia cucina in autunno. Da grande patita di frittelle in generale e poi della zucca non potevo non amare alla follia questa ricetta.

Oltretutto si tratta di una ricetta semplicissima pronta in un attimo!

Frittelle di zucca salate senza uova

La pastella di queste frittelle di zucca è pronta in un attimo e non prevede l’aggiunta di uova.

Con soli acqua e farina otterrette un risultato più soffice e fragrante.

frittelle di zucca salate

Inoltre come vi dicevo sono pronte in un attimo grazia all’aggiunta del lievito istantaneo per torrte salate (in alternativa bicarbonato) che ho usato anche nell’impasto delle frittelle di stracchino.

Sono quindi differenti dalle frittelle di fiori di zucca e dalle frittelle di baccalà che con l’aggiunta del lievito di birra sono più simili alla “pasta cresciuta”.

L’importante è che una volta preparato l’impasto procediate subito a friggerlo, altrimenti il risultato non sarà bello gonfio.

Frittelle di zucca : quale zucca scegliere

Partiamo dalpresupposto che potrete tranquillamente utilizzare qualsiasi tipo di zucca vi troverete ad avere a disposizione.

Se però avete intenzione di fare un acquisto mirato vi consiglio di optare per la zucca di Chioggia oppure la zucca mantovana.

Ricetta Frittelle di zucca

frittelle di zucca

Ingredienti per 4 persone

  • 300 g di polpa di zucca
  • prezzemolo fresco
  • 150 g di farina 00
  • 150 g di acqua frizzante fredda
  • 1/2 cucchiaino di lievito istantaneo per torte salate o bicarbonato
  • sale
  • olio di semi di arachidi

Come fare le frittelle di zucca

1 Private la zucca della scorza esterna e poi tagliatene la polpa in cubetti piccoli.

2. Cospargete per bene i cubetti con il sale e mettete la zucca a riposare per almeno due ore (più a lungo riposa meglio è, vi consiglio di lasciare la zucca a macerare tutta la notte).

3. Riprendete la zucca e sciaquatela per bene i odo tale da eliminare tutto il sale.

 Con un cucchiaio prendete un po' di impasto e friggetelo per 5 minuti

4. Strizzate tra le mani i cubetti in modo tale da eliminare tutta l’acqua. La zucca vi si disfarrà letteralmente tra le mani. Tamponatela con della carta assorbente per renderla il più asciutta possibile..

5. Preparate la pastella mescolando insieme poco alla volta la farina setacciata con il lievito (o il bicarbonato) e l’acqua. Per questa operazione vi consiglio di usare una frusta e non un semplice cucchiaio, in questo modo eviterete la formazione di grumi.

6. Una volta che la pastella avrà raggiunto una consistenza fluida aggiungete la zucca e poi il prezzemolo.

come fare le frittelle di zucca salate

7. Scaldate l’olio di semi di arachidi fino a portarlo alla temperatura di 165°.

8. Con un cucchiaio prendete un po’ di impasto e friggetelo per 5 minuti (fate attenzione a che la frittella di zucca non si scurisca troppo).

SUGGERIMENTO

Se andate di fretta ed avete poco tempo per aspettare che la zucca riposi con il sale invece di tagliarla a pezzetti grattugiatela.

In questo modo vi basterà farla riposare sono una trentina di minuti e poi strizzarla per bene.

Per quanto riguarda la pastella se dovessefo formarsi dei grumi non vi abbattete. Usate un frullatore ad immersione per renderla liscia ed omogenea!

frittella di zucca

No Replies to "Frittelle di zucca"

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

    Instagram