Crespelle ricotta e spinaci

Le ricetta delle crespelle ricotta e spinaci al profumo di limone è indubbiamentte una proposta classiche ma che ha il pregio di non deludere mai.

crespelle ricotta e spinaci

La semplicità è sempre la scelta migliore, ed un ripieno dal sapore delicato come quello della ricotta con gli spinaci rende questo piatto perfetto in ogni occasione.

Crepes ricotta e spinaci : il segreto della pastella

Per le crepes ricotta e spinaci (così come per qualsiasi tipo di crespella) la pastella svolge un ruolo chiave.

La caratterizzano pochi ingrendienti e facilità di esecusione. É però importante prestare attenzione ad alcuni passaggi perchè il risultato sia perfetto.

crepes ricotta e spinaci

Tutto dipende dal corretto assorbimento dei liquidi. Per questo motivo quando in fase iniziale andrete ad aggiungere il latte a filo è fondamentale farlo poco alla volta, dando alla farina il tempo di assorbirlo mentre voi continuate a mescolare.

Stessa accortezza va riservata all’aggiunta delle uova che, infatti, vengono incorporate una alla volta. Procedendo in questo modo evieterete anche il rischio della formazione di grumi.

Se volete provare altri ripieni vi suggerisco anche le crespelle al salmone e broccoli, zucca e gorgonzola o alle zucchine.

Come fare le crespelle ricotta e spinaci

Qui trovi la ricetta per preparare la besciamella.

Crespelle ricotta e spinaci

Preparazione20 min
Cottura20 min
30 min
Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • INGREDIENTI PER L’IMPASTO
  • 3 uova
  • 200 g farina 00
  • 220 g atte intero
  • 60 g burro fuso
  • INGREDIENTI PER IL CONDIMENTO
  • 700 g ricotta
  • 400 g spinaci
  • 1 scorza di limone
  • 400 g besciamella

Procedimento

  • Per preparare le crespelle ricotta e spinaci cominciate con la pastella. Raccogliete la farina in una ciotola e poi cominciate a versare il latte a filo mentre mescolate con delle fruste.
  • Aggiungete poi un uovo alla volta facendolo assorbire per bene all’impasto prima di procedere con l’uovo successivo.
  • Infine unite il burro fuso. Mettete la pastella a riposare in frigo per 30 minuti prima di utilizzarla.
  • Trascorso il tempo di riposo riprendete la pastella ed una padella del diametro di 20 cm antiaderente.
  • Fate sciogliere una noce di burro in padella, poi versate un mestolino di pastella e cercate di distribuirla uniformemente. Cuocete un paio di minuti per lato. Procedete così sino ad ultimare la pastella.
  • Per il ripieno cominciate con il cuocere in padella per 5 minuti gli spinaci con due cucchiaio di olio.
  • Lavorate con una frusta o anche un semplice cucchiaio la ricotta sino a renderla cremosa.
  • Profumate aggiungendo la scorsa di limone.
  • Infine aggiungete gli spinaci scolati sommariamente dal fondo di cottura e sminuzzati grossolanamente.
  • Poggiate una crespella su un piano di lavoro e ricopritene metà con il ripieno.
  • Ripiegate la crespella su se stessa (creando una mezzaluna).
  • Farcite di nuovo metà crespella con il ripieno e poi ripiegatela nuovamente fino a creare un triangolino.
  • Disponete le crespelle ricotta e spinaci in una teglia sovrapponenendole leggermente.
  • Ricopritele con la besciamella ed una abbondante spolverata di permigiano e cuoecete in forno statico a 200° (oppure ventilato a 180°) per 20 minuti.
ricetta crespelle ricotta e spinaci

SUGGERIMENTI

Le vostre mamme di sicuro erano solite sbollentare gli spinaci e non cuocerli ancora crudi in padella. Non si tratta certo di un operazione sbagliata e, se preferite, potete seguire questo metodo. C’è però da aggiungere che negli ultimi anni in cucina si è abbandonata questa modalità di cottura che fa perfere agli spinaci proprietà nutritive e sapore. Una veloce passata in padella li rende di sicuro più gustosi.

RICOTTA. Per questa ricetta ho utilizzato la ricotta di bufala che, vi assicuro, regala una marcia in più. Ma è difficoltoso provarla fresca al di fuori della Campania. Quinti potete optera tranquillamente per la ricorra vaccina ma ricordate, in questo caso, di metterla a sgocciolare in un colino qualche ora prima.

Per chi ama i sapori decisi la ricotta di pecora è sicuramente una valida alternativa.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating