|  | 

Gnocchi di zucca con ragù di salsiccia

Oggi vi propongo una gustosa variante agli gnocchi trazionali: gnocchi di zucca con ragù di salsiccia.

Sto usando tantissimo la zucca in questi giorni e sperimentando tante ricette diverse che vi proporrò prossimamente!
Parto con questi gnocchi.
La presenza della zucca nell’impasto li rende ancora più soffici di quanto facciano le tradizionali patate e, come ogni gnocco che si rispetti, si sposa alla perfezione con un bel sugo corposo come questo ragù!
Mi raccomando di rispettare le dosi che vi ho dato per la farina.
Aggiungendone troppa lo gnocco diventa pesante e meno saporito. Non spaventatevi se la consistenza finale sarà molto appiccicosa, così deve essere!
Vi lascio anche la ricetta degli gnocchi di ceci, una ulteriore variante molto saporita!
Per quanto riguarda il ragù che ho scelto per condirli non ho certo badato alla leggerezza 😉 La salsiccia, come ben sappiamo, contiene una buona percentuale di grasso che sciogliendosi nel ragù lo rende particolarmente saporito.

Ricetta Gnocchi di zucca

gnocchi di zucca

 Ingredienti per 4 perone

Ingredienti per gli gnocchi
300 g di patate
300 g di zucca
1 uovo
300 g di farina 00

Procediemento

Cuocete la zucca in forno a 200° per 30 minuti.
Con uno schiacciapatate riducete la polpa in purea.
Schiacciate insieme anche le patate che avrete previamente bollito.
Aggiungete la farina, l’uovo ed amalgamate il tutto. Se l’impasto dovesse al tatto risultare troppo umido aggiungete altra farina.
Su un piano infarinato modellate dei filoncini.
Poi tagliateli a tocchetti.
Ingredienti per il ragù di salsiccia
200 g di salsiccia
1/2 cipolla
1 carota
1/2 bicchiere di vino bianco
300 ml di passata di pomodoro
olio evo
sale
pepe
Soffriggete la cipolla a la carota tritate in un cucchiaio di olio a fiamma dolcissima per 15 minuti.
Unite la salsiccia spellata e sgranata e fatela rosolare.
Sfumate con il vino bianco.
Unite la passata di pomodoro e fate cuocere a fiamma dolcissima per un ora. Salate e pepate.
 Cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata e scolateli quando cominceranno a venire a galla. Conditeli con il ragù e servite.
P.S. Per preparare gli gnocchi è sufficiente davvero pochissimo spazio… io i ho stesi su un tagliere di legno figuratevi… 😛

Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. 

Copyright 2011-2015© Daniela Vietri – All Rights Reserved




Articoli simili

26 Commenti

  1. In effetti essendo la zucca un po' dolce si abbina benissimo con i sughi saporiti e decisi. Non ho mai fatto gli gnocchi di zucca, hanno davvero un colore bellissimo

  2. Ciao Dani, con queste foto mi hai fatto aumentare la salivazione…troppo invitanti e gustosi questi gnocchi, questo sughetto con la salsiccia ci sta divinamente bene!!! Brava!!!
    Bacioni…

  3. Gnocchi di zucca: TO DO! Sono già nella lista da quando è ricominciata la stagione delle zucche…devo assolutamente provare! La tua ricettina è anche molto semplice, forse ce la posso fare anche io…
    Ti mando un abbraccio!!!!

  4. Dani sai che questo è stato uno dei primi piatti che ho fatto al mio lui? L'unica differenza è che nei miei non ho messo il pomodoro, il resto uguale 😀
    Che bello vederti in cucina! ^_^

  5. Amica mia ma quanto sei bella??? stupenda!!!! gnocchi favolosi e ovvio che verrò da te dopo la nascita del maialino…. ti abbraccio forte!!! sabato prossimo ti chiamiamo cosi sarai un pò con noi! ti lovvo amica

  6. un rifiuto inconscio mi fa rifiutare di prepare gli gnocchi…figuriamoci poi con anche la zucca.
    A vedere te sembra così elementare ….ma se ci provassi ;-)?
    Un bacio e…facci sapere quando l'intruso sarà con noi zii e nonni.

  7. Bella la mia Dani che fa gli gnocchi, bravissima! E quanto devono essere buoni, l'abbinamento mi piace da matti! 😛 Complimenti, un abbraccio forte e buona settimana :** <3

  8. Se questa è la prima delle tante con la zucca mi piazzo qui e aspetto tutte le altre. Adoro gli gnocchi di zucca e abbinati alla salsiccia hanno un loro perché. E che bella che sei mentre gnoccheggi 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.