| 

Lasagne al radicchio speck e gorgonzola

Le lasagne al radicchio speck e gorgonzola sono un vero capolavoro di equilibrio di sapori.

lasagne al radicchio

Sebbene io adori il radicchio il suo gusto amarognolo da solo diventerebbe troppo incisivo in una lasagna (a meno che non usiate il radicchio rosso di Treviso caratterizzato da una nota dolce buonissima).

La sapididità del gonrgonzola e nota aromatica dello speck sono perfette per compensare e bilanciare allo stesso tempo!

Lasagne al radicchio rosso: quale scegliere

Per la ricetta che vi propongo è preferibile utilizzare il radicchio di Chioggia (che sarebbe quello che si trova più comunemente, rosso e tondo). Come vi accennavo prima il suo gusto amarognolo è da preferire in virtù dell’abbinamento con lo speck ed il gorgonzola.

Per lo stesso motivo va benissimo anche il radicchio di Verona (quello di forma allungata sempre rosso scuro).

lasagne con radicchio

Invece radicchi più pregiati (in virtù delle particolari caratteristiche della loro produzione) come il radicchio rosso di Treviso e il radicchio variegato di Castelfranco sarebbero “sprecati” in una ricetta di questo tipo perchè si perderebbe tutta la dolcezza del loro sapore. Se avete a disposizione una di queste tipologie meglio preparare una lasagna che non preveda l’aggiunta di altri ingredienti, quindi fatta solo con besciamella e radicchio.

Se siete amanti del radicchio vi consiglio di provare anche gli involtini di radicchio salsiccia e patate, il crumble salato radicchio carciofi e stracchino o la pasta radicchio e salsiccia con zucca.


Come fare le lasagne al radicchio

Lasagne al radicchio

Preparazione20 min
Cottura24 min
Tempo totale44 min
Portata: Primi
Cucina: Italiana
Keyword: lasagne al radicchio
Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 500 g sfoglia per lasagne
  • 1 l besciamella
  • 500 g radicchio
  • ¼ bicchiere vino rosso
  • 250 g gorgonzola dolce
  • 200 g speck
  • 50 g parmigiano reggiano
  • sale
  • olio evo

Procedimento

  • Per preparare le lasagne al radicchio cominiciate con il tagliare il lavare a tagliare a pezzetti le foglie di radicchio.
  • Fate scaldare un paio di cucchiai di olio in padella e poi unite il radicchio.
  • Fatelo rosolare fino a quando non si sarà ammorbidito poi sfumate con il vino rosso e salate. Portate a cottura.
    come cuoecere il radicchio
  • Stendete un velo di besciamella sul fondo di una teglia e poi create uno strato con la sfoglia.
  • Ricoprite la sfoglia con la besciamella, poi cospargetela con dei pezzetti di gorgonzola.
  • Adagiate sul gorgonzola le fette di speck ed untimate cospargendo il tutto con il radicchio.
  • Sovrapponete un altro strato di sfoglia e ripetete l'operazione condendo con besciamella, gorgonzola, speck e radicchio.
  • Create un ultimo strato che andrete a ricoprire di besciamella e poi spolverare di parmigiano reggiano.
    come fare le lasagne al radicchio
  • Cuocete le lasagne in forno statico a 200° per 25 minuti.
    lasagna con radicchio

varianti

Potete personalizzare le lasagne al radicchio in base ai vostri gusti.

Prima di tutto per chi non ama il gorgonzola o desidera un gusto meno intenso è possibile sostituirlo (ad esempio) con:

  • scamorza (semplice o affumicata)
  • taleggio

Anche lo speck può essere sostuito (volendo anche completamente omesso) con un altro affettato come prosciutto crudo o salame.

come conservare le lasagne al radicchio

Le lasagne al radicchio si conservano per un massimo di tre giorni in frigorifero ben chiuse.

Possono essere congelate sia da cotte che da crude

  • CRUDE: potete andare a metterle in forno direttamente senza scongelarle
  • COTTE: le dovrete far scongelare e poi potrete scaldarle in forno

ricetta lasagne al radicchio

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating