fbpx

Pasta ai carciofi con gorzola e prosciutto croccante

La pasta ai carciofi e gorgonzola con prosciutto croccante è un primo piatto semplice da preparare e molto saporito.

Lo dico sempre: per mangiare bene non servono ingredienti strani o prepararzioni complicate.

Basta bilanciare bene i sapori di ingredienti semplici ed il gioco è fatto.

Come in questo piatto. Il retrogusto dolciastro dei carciofi viene bilanciato dalla sapidità del gorgonzola. La nota croccante sul palato è invece assicurata dalla leggera spolverata di prosciutto.

Ma sicuramente il matrimonio ben riuscito è quello tra gorgonzola a carciofi.

pasta ai carciofi

Scegliere il carciofo giusto

Sul mercato si trovano diverse tipologie di carciofi che si defferenziano non solo per caratteristiche fisiche ma anche per la loro stagionalità.

Per questo tipo di pasta va bene qualsiasi tipologia di carciofo, quindi dovrete operare la scelta solo in base alla disponibilità del momento.

Ma colgo l’occasione per parlarvi della mia varietà preferita il carciofo romanesco del Lazio IGP (chiamato anche mammola).

Dalla sua denominazione avrete intuito che la zona di produzione è il Lazio (in alcuni comuni in provincia di Latina, Viterbo e Roma).

Visivamente la mammola è inconfondibile con la sua forma tonda e leggermente schiacciata alla sommità, con un buchino lì dove le foglie si congiungono. Inoltre le sue dimensioni sono piuttosto importanti, rispetto a quelle degli altri carciofi con un diametro non inferiore ai 10 cm.

Io li apprezzo particolarmente per il loro sapore più dolce rispetto ad altre varietà. Sono anche più teneri e conseguentemente cuociono più velocemente. Inoltre in frigo si conservano anche 6 giorni. Insomma hanno tutte le caratteristiche del “carciofo perfetto”.

Il tocco in più della pasta ai carciofi: il gorgonzola

Il gorgonzola è sicuramente il formaggio erborinato più famoso.

Ma cosa sono i formaggi erborinati?

Sono i formaggi caratterizzati dalla presenza di muffe (del genere Penicillum) aggiunte al latte e al caglio.

Le produzione di gorgonzola è concentrata sorpattutto in Lombardia e Piemonte. Nel 1996 ha ricevuto la DOP ed esiste un apposito Consorzio che ne tutela la qualità e la genuinità.

Esistono due tipi di gorgonzola: dolce e piccante

  • DOLCE: si caratterizza per una pasta morbida e cremosa facilmente spalmabile. Gusto delicato frutto della stagionatura che va dai 50 ai 60 giorni
  • PICCANTE : consistenza più compatta e sapore deciso. La lunga stagionatura (dai 90 ai 100 giorni) asciuga la pasta dall’umidità e favorisce uno sviluppo maggiore delle muffe che gli conferiscono poi un gusto più forte.

Il gorgonzola è un grande alleato in cucina perchè, come in questo caso, consente di bilanciare la dolcezza di molti piatti. E’ il caso delle mie crespelle alla zucca, o della crema di cavolfiore o ancora le lasagne ai funghi.

Ricetta Pasta ai carciofi

pasta ai carciofi

Ingredienti per 2 persone

  • 180 g di pasta (io rigatoni)
  • 1 carciofo
  • 100 g di gorgonzola dolce
  • 2 fette di prosciutto
  • olio evo
  • sale

Come preparare la pasta ai carciofi

1. Disponete le fette di prosciutto in una padella antiaderente senza aggiungere olio e fatele cuocere a fiamma dolce sino a quando non diventeranno croccanti (potete anche metterle in forno a 200° per 5/6 minuti).

2. Dopo aver pulito il carciofo tagliatelo a spicchi e fatelo soffriggere a fiamma dolce per un paio di minuti in due cucchiai di olio.

3. Aggiungete poi un po’ di acqua calda e proseguite con la cottura per una decina di minuti. Il fondo deve essere sempre bagnato ma i carciofi non devono essere “sommersi” dall’acqua. Spegnete quando saranno teneri.

come si prepara

4. Cuocete la pasta al dente, scolatela e fatela salatare con i carciofi (aggiungendo poca acqua di cottura per amalgamare il tutto).

5. Infine unite il gorgonzola e lasciate sul fuoco la pasta sino a quando non si sarà sciolto.

6. Una volta impiattata la pasta ai carciofi cospargetela con il prosciutto croccante sbriciolato in pezzettoni.

SUGGERIMENTO. Potete cuocere i carciofi aggiungendo non della semplice acqua calda ma un brodo di carciofi. Vi basterà far sobollire le foglie scartate durante la loro pulizia per una quindicina di minuti ed avrete un brodo saporito che arricchirà la pasta.

Please follow and like us:

No Replies to "Pasta ai carciofi con gorzola e prosciutto croccante"

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

    NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
    Instagram