| 

Pasta zucca e gamberi

Oggi vi propongo un primo piatto delizioso: la pasta zucca e gamberi.

Ricordo ancora la prima volta in cui ho mangiato un piatto simile.
Ero ancora ragazzina (credo dodicenne) e con i miei genitori andammo a mangiare in costiera amalfitana
Mio padre ordinò un piatto di pasta con zucca e gamberi. La me dodicenne al solo pensiero si sentì rabbrividire.
Ma mio padre mi “costrinse” ad assaggiarne una forchettata e alla fine fui io a divorare il suo piatto!
zucca e gamberi

Zucca e gamberetti un abbinamento che assicura sempre un ottimo risultato

La pasta zucca e gamberi assaggiata all’epoca e poi spesso replicata da mia madre a casa vedeva la zucca solo leggermente scottata e poi resa più corposa dall’aggiunta del peperoncino.
Io che come sapete frullerei qualunque cosa con il tempo ho modificato la ricetta e ho optato per una crema di zucca! Ho usato della panna acida che con il suo retrogusto acidulo un po’ equilibra il dolciastro della zucca, ma in mancanza usate la panna normale.
Se siete amanti della crema di zucca come me vi consiglio di provare anche il mio orzotto.

Ricetta Pasta zucca e gamberi

 pasta zucca e gamebri

Ingredienti per 2 persone

200 g di tagliatelle
1 scalogno
150 g di zucca
150 g di gamberi
80 g di panna acida
1 bicchierino di brandy
peperoncino
olio evo
sale

Come preparare la pasta zucca e gamberetti

Rosolate lo scalogno tritato in due cucchiai di olio, unite la zucca a fate stufare a fuoco dolcissimo per 15 minuti o fino a quando non diventa tenera (se dovesse asciugarsi troppo unite un filo di acqua). Salate e unite il peperoncino (la quantità dipende dai vostri gusti).

Pulite i gamberi (se sbirciate la ricetta della bisque trovate le indicazioni per pulirli al meglio)) ma potete anche usare gamberi congelati.

Rosolate i gamberi in un filo di olio (se usate quelli congelati potete metterli in padella anche senza scongelarli, passateli solo un attimo sotto l’acqua corrente.

Una volta rosolati per bene sfumate con il brandy.

Quando la zucca sarà cotta frullatela com un miniprimer.

E poi unite la panna acida facendola amalgamare per bene.

Versate la crema di zucca nella padella con i gamberi e fate insaporire il tutto per un paio di minuti.

Cuocete le tagliatelle (se volete farle voi guardate qui per la ricetta) e unitele alla crema (conservate SEMPRE un po’ di acqua di cottura da poter unire se le tagliatelle vi sembrassero troppo asciutte).

pasta zucca e gamberetti
zucca e gamberetti
Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. 
Copyright 2011-2013© Daniela Vietri – All Rights Reserved

Articoli simili

28 Commenti

  1. Anch'io in questa ricetta (che ti copierò) adotterò la zucca in crema, mi sembra proprio l'abbinamento perfetto, grazie!
    Ne approfitto per lasciarti i miei auguri per un sereno Natale ed un 2013 che realizzi tutti i tuoi desideri!

  2. Dolcissima Dani,
    scusami se in questo periodo sono stata poco presente….poi ti racconterò!
    Le tue tagliatelle sono deliziose mi piace la cremosità e impazzisco per la panna acida….è un'idea raffinata ed elegante e poi l'abbinamento gamberi zucca è perfetto…io qualche volta ci ho fatto il risotto. Bravissima, come sempre!
    Ti auguro che le tue feste siano serene, felici e gioiose, spero che il nuovo anno ti porti tanta fortuna e tante sorprese meravigliose!!!Te lo meriti perchè sei una persona stupenda…
    Un bacio
    TVB
    P.

  3. Ciao tesoro! 🙂 Che buona questa ricettina… sei sempre avanti tuuuu! 😀 Ma dove la trovo la panna acida? Qui nemmeno l'ombra 🙁 Complimentoni e auguri per un Natale sereno e ricco di gioia! Spero di postare per domani così da fare gli auguri a tutte voi, che caos questi giorni! 😀 Ti abbraccio forte forte, un bacio!

  4. Stellina… ma che abbinamento fantastico… per i gamberi impazzisco, quindi figurati! Complimenti di cuore! <3 Buon Natale di vero cuore anche a te e a coloro che ami, amica mia. Siano feste serene e calde, con tutto il cuore!! 🙂

  5. questa la volevo fare quest'anno, proprio così, ma non so come mai di preciso non si è concretizzata e adesso le zucche non si possono più comprare con le brutte facce che hanno. A vedere quel bel piattino come mi pento e che voglia di una bella forchettata! ottime!
    Dato che ormai ci siamo…tanti tanti auguri di buon natale!!!!

  6. Un piattino da ristorante!!! davvero dei bei abbinamenti e le foto sono stupende!!!
    ti faccio anche i miei piu' cari auguri di buon Natale anche a tutta la tua famiglia!!! che siano giorni sereni e pieni di gioia!!!
    un bacione

  7. Dani, deliziosi, mi piace l'idea della panna acida! Approfitto per ricambiare i tuoi auguri, che sia un Natale sereno e ricco di affetto e di gioia!
    A presto, baci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.