Farfalle con maiale e olive

Volevo fare dei taglioni cinesi, ma poi ho pensato di usare il maiale per un primo con la pasta “nostrana”.
Così ho ideato questa ricettina che nelle mie intenzioni originarie non prevedeva la panna, ma poi nel preparala ho ceduto e quel goccino saporito saporito di panna l’ho aggiunto 😉

 

Ingredienti per 2 persone
200 g di farfalle
300 g di polpa di maiale
100 g di olive di Gaeta
100 g di olive verdi
1 cipolla
80 ml di brodo vegetale
2 cucchiai di panna fresca
farina
olio evo
sale
Denocciolate le olive (io l’ho fatto a mano in mancanza dell’apposito strumento =_= )
Affettate la cipolla e fatela imbiondire in 3 cucchiai di olio.

 

Tagliate la polpa di maiale a striscioline, infarinatela e poi fatela rosolare con la cipolla per un paio di minuti (fino a quando non si sarà colorata su tutti i lati).
Aggiungete le olive e fate insaporire il tutto per un altro paio di minuti.

Ricoprite tutto con il brodo (per la ricetta del brodo vegetale vedi  qui)e lasciate cuocere per 10 minuti.

Infine incorporate i due cucchiai di panna per legare il tutto (ma soprattutto per renderlo più saporito!).

 

 

P.S. Domenica a Villa Pamphili si è svolta la manifestazione “A quattro zampe in allegria” organizzata dall’Associazione Volontari Canile di Porta Portese, per raccogliere fondi, favorire le adozioni, sensibilizzare le persone.

Una manifestazione bellissima, piena di cani e di gioia!

Ci sono tanti cani e tanti gatti in cerca di famiglia!

A noi hanno dato un piccolo premio simbolico per aver adottato dei gatti “speciali” che nessuno voleva (se vi va, leggete la storia dei miei piccoli  qui).

Dopo io e l’Assistente abbiamo fatto una bellissima passaggiata. Resto sempre incantata da Villa Pamphili, un’oasi di verde in tutto questo cemento di Roma.

 

Articoli simili

13 Commenti

  1. Mabbella lei!!!!!!! mmmm non me lo dire,la panna è uno di quei condimenti che mi mancano da morire *_*
    mmioddiosemimanca! rende sempre tutto cosi buono..sigh…
    Comunque sto pensando di venire seriamente un week end, devo solo capire quando 🙂

  2. un bel piatto unico questo tuo. Brava che hai adottato i tuoi micini, anche io ho adottato il mio cagnolino dal canile, era il più piccolo di tutti e siccome il canile si trovava in una zona con ville tutti cercavano il cane grande da guardia e lui rimaneva lì. quando lo abbiamo visto e l'hanno liberato per vedere come reagiva con noi ci è subito venuto addosso a riempirci di coccole. Ancora non dimentico la scena di qando l'hanno rimesso nella sua gabbietta, perchè pensava che non lo volevamo, quanto ha pianto, na non poteva immaginare che eravamo andati a fare i documenti in comune per prenderlo. E adesso è da 3 anni con noi, felice e padrone d tutta la casa. Scusa il lungo commento. un bacio

  3. Bella questa ricetta me la segno. Complimenti sei una persona sensibile e questo ti fa onore, visto la cattiveria che c'è in giro. Un grande abbraccio e a presto.

  4. che belle farfalle,complimenti fai sempre dei piattini saporiti!!! complimenti anche per il "premio" sei troppo dolce coi tuoi gattini!!! un bacione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.