fbpx

Ravioli di carne

La pasta è una delle eccellenze italiane e i ravioli di carne ne sono una magnifica espressione.

Se non li avete mai preparati in casa scoprirete che è semplice e allo stesso tempo divertente farlo.

Qui troverete una guida completa sia per la realizzazione di una perfetta pasta al’uovo, sia per la creazione del ripieno più adatto ai vostri gusti.

Bando alle ciance e mettiamo le mani in pasta!

ravioli di carne

Impasto per ravioli: dosi e farina

Cominciamo con gli ingredienti e con la regola fondamentale:

1 UOVO INTERO PER 100 G DI FARINA (dose per una porzione)

Quello che potrete variare è il mix di farina che darà vita a tre tipi di consistenze diverse della sfoglia

  • GREZZA: per 100 g di farina mixate 80 g di farina di semola e 20 g di farina 00
  • MORBIDA: per 100 g di farina mixate 70 g di farina 00 e 30 g di farina di semola
  • EXTRA MORBIDA: 100 g di farina 00 da impastare con DUE TUORLI (che vanno a sostituire l’uovo intero)

COLORATA. Ricordate che, se ne avete voglia, potete colarare la sfoglia aggiungendo elementi naturali. Sotto vi indico il dosaggio sempre per 100 g di farina

  • VERDE : 10 g di spinaci cotti, strizzati e frullati
  • GIALLO BRILLANTE: 1/2 cucchiano di curcuma sciolto in poca acqua tiepida
  • NERA: 5 g di nero di seppia
  • ROSSA: 10 g di barbabietola cotta e frullata

Passiamo al procedimento

  1. Disponete la farina setacciata a cui avrete aggiunto un pizzico di sale su un piano di lavoro.
  2. Poi fate una fontanella al centro e rompete al suo interno le uova.
  3. Quindi con una forchetta cominciate a rompere i tuorli e poi, poco alla volta amalgamateli con la farina. Se volete potete fare queste prime operazioni in una ciotola e versare l’impasto su un piano di lavoro una volta che questo sia diventato consistente.
  4. Successivamente quando l’impasto avrà assorbito completamente le uova cominciate a lavorarlo con decisione ed andate avanti sino a quando diventerà liscio ed omogeneo.
  5. Infine avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e mettetelo a riposare in frigo per almeno trenta minuti.
impasto per ravioli di carne

ATTENZIONE. La fase del riposo è molto importante. Se tentaste di stendere l’impasto troppo presto la sfoglia finirebbe con il rompersi. Allo stesso modo è molto importante chiuderlo per bene, altrimenti l’impasto si seccherà.

Ripieno ravioli di carne

Una volta pronto l’impasto dei vostri ravioli di carne dovrete passare al ripieno.

Anche qui potrete spaziare e scegliere quello più adatto ai vostri gusti. Per questo motivo ve ne indico più di uno.

DOSI PER 4 PERSONE

Ripieno classico

  • 200 g di carne di vitello macinata
  • 200 g di carne di maiale macinata
  • 1/2 bicchiere di vino rosso
  • 1/4 di sedano, carota, cipolla
  • 50 g di parmigiano reggiano
  • noce moscata
  • 1 uovo
  • olio evo
  • sale
  • pepe

1. Cominciate con lo sminuzzare con un coltello la carne macinata.

2. Frattanto fate un soffritto con il sedano, la carota e la cipolla a fiamma molto dolce.

3. Poi unite la carne, fate rosolare per bene.

4. Successivamente sfumate con il vino rosso, salate, pepate, profumate con la noce moscata e fate cuocere per 20 minuti a fiamma dolce (o comunque sino a quando il fondo non si sarà completamente asciugato).

ripieno ravioli di carne

5. Alla fine trasferite la carne in un robot da cucina, unite l’uovo il parmigiano e frullate. Attenzione a farlo il minimo indispensabile per ridurre ulteriormente le dimensioni dei pezzetti di carne ed amalgamare l’uovo per rendere il tutto compatto.

Ripieno ricco

  • 150 g di carne di vitello macinata
  • 100 g di carne di maiale macinata
  • 2 salsicce
  • 80 g di mortadella sminuzzata
  • 1/2 bicchiere di vino vianco
  • 1/4 sedano carota cipolla
  • 100 g di parmigiano reggiano
  • 1 uovo
  • olio evo
  • sale
  • pepe

Il procedimento è assolutamente analogo a quello precedente. Eseguite i passaggi nello stesso modo, unendo nello stesso momento tutti i tipi di carne.

Come fare i ravioli di carne

Una volti pronti impasto e ripieno procedete con la fase di assemblaggio!

  1. Per prima cosa stendete la sfoglia. Ricordate di non farla troppo sottile, altrimenti rischierete che il vostro raviolo si rompa in cottura. Personalmente uso la macchina per stendere la pasta. Normalmente le manopole dello spessore di queste macchine hanno 7 numeri, vi consiglio di fermarvi al penultimo.
  2. Successivamente disponete il ripieno al centro della pasta.
  3. Poi sovrapponete dell’altra sfoglia e procete a dare al raviolo la forma che avrete scelto.
come fare

Questi che vedete in foto sono dei ravioli fatti con un impasto al vino rosso. Da lì il particolare colore della sfoglia.

ATTENZIONE. Se i bordi della sfoglia vi sembrassero troppo secchi inumiditeli con un pochino di acqua. In questo modo si sigilleranno meglio. Se non consumate i ravioli in giornata vi consiglio di SURGELARLI per evitare che la carne vada a male. In questo caso andrete a cuocerli gettandoli nell’acqua bollente ancora surgelati.

Condimento per ravioli

A questo punto non vi resta che scegliere il condimento che vada più incontro ai vostri gusti.

Tenete conto che i ravioli di carne hanno un sapore intenso quindi è sufficinete un semplicissimo SUGO DI POMODORO.

condimento

Altro condimento delicato che si sposa alla perfezione con il ripieno è il classico BURRO E SALVIA.

Se invece avete intenzione di cimentarvi con dei sapori più intensi potreste scegliere tra diversi tipi di ragù:

Quindi non vi resta che scegliere e mettere le mani in pasta. avete tutti le informazioni necessarie a preparare un ottimo piatto!

No Replies to "Ravioli di carne"

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

    NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
    Instagram