|  |  |  | 

Risotto allo spumante con blend di pepe e sesamo dello chef Francesco Apreda

La ricetta di un grande chef: risotto allo spumante con blend di pepe e sesamo.
E’ passato quasi un mese da quando si è svolto il Taste of Roma. Come vi avevo raccontato avevo avuto il piacere di partecipare ad alcuni corsi tenuti da grandi chef. Finalmente ho preparato questo risotto seguendo alla lettera la indicazioni dello chef Francesco Apreda del ristorante Imàgo di Roma.
Lo chef ci ha svelato alcuni trucchetti, che andrò ad illustrarvi nella ricetta, ha optato per un brodo di pollo anzichè di manzo e per mantecare il risotto ha usato il burro acido (invenzione di Gualtiero Marchesi) di cui avevo sentito parlare ma che non avevo mai usato.
Tocco finale il blend di pepe di sua invenzione. Lo chef ce ne ha indicato la composizione ma non ovviamente il dosaggio, bisognerà provare e riprovare per ottenere la giusta combinazione! Io questa volta ho usato il blend che lo chef stesso ci aveva gentilmente regalato alla fine della lezione 🙂

Ricetta Risotto allo spumante

risotto allo spumante

Ingredienti per 4 persone

Ingredienti per il riso
350 g di riso (vialone nano o carnaroli superfino)
1 cipolla
1 bicchiere di spumante
brodo di pollo
50 g di burro acido
90 g di burro (normale)
olio evo
sale
Ingredienti del blend di pepe e sesamo
sesamo nero
sesamo bianco
sesamo tostato
pepe nero Tellicherry
pepe bianco Munitok
nigella
semi di papavero
pepe di venere
pepe di cubeba
pepe di sechuan
pepe di Malagetta

Come si prepara il risotto allo spumante

Cominciate con il preparare il brodo di pollo.

Proseguite poi con il burro acido (qui la ricetta). Tenete conto che il burro dovrà riposare almeno un paio di ore in frigo.

Soffriggete la cipolla tritata in 1 cucchiaio di olio e 40 g di burro.
Unite il riso e fatelo tostare per bene. Poi salate.


Sfumate con lo spumante.
Girate molto il risotto, in questo modo il riso rilascerà una maggiore
quantità di amido che renderà il vostro risotto molto più cremoso.

Aggiungete il brodo di pollo caldo un mestolo alla volta e mescolate spesso. Portate a cottura in questo modo.

Una volta cotto, togliete il riso dal fuoco e fatelo riposare 2 minuti. Poi mantecate con il burro acido e il burro normale rimasto. Infine unite il parmigiano.Servite con un’abbondante spolverata di blend.

Articoli simili

36 Commenti

  1. Una ricetta a 5 stelle! E dopo aver salvato la ricetta del burro, salvo anche questa! Sei grande, deve essere speciale questo risotto! Grazie per aver condiviso tutto questo con noi 🙂 Un bacione e complimenti, ti è venuto perfetto, deve essere squisito 🙂

  2. Eccola la mia dolcissima cuochina! E che bel piattino hai creato, i miei complimenti!! C'è da leccarsi i baffi, e sono certa che i tuoi micini sanno che significa.. dato che lo fanno sempre quando si gustano qualcosa di eccezionale! 🙂 Un abbraccio tesorina! Bravissima! 🙂

  3. Un omaggio prezioso che tu hai usato in modo ineccepibile!E da brava studentessa hai raggiunto un ottimo risultato,anzi un ottimo risotto!Un bacione cara e vai col babà,te la caverai benissimo!

  4. Wow, alta cucina qui. Ti sono riusciti meravigliosamente. Ovviamente io non conoscevo ne' il blend di pepe, ne' il burro acido, ma leggendone la ricetta ho scoperto che è simile a quello che consiglia Allan Bay nel suo "Cuochi si diventa" come alternativa al soffriggere la cipolla prima di tostare il riso. Mi hai incuriosita.
    Cmq brava brava perché ti è riuscito a meraviglia 😀

  5. wowwww…e qui siamo di fronte ad un piatto da grande chef!!! e siccome adoro tanto i risotti…ti ruberei volentieri quel piattino!!!
    interessante il burro acido e il blend!
    brava brava

  6. tesoro.. grazie mille di aver condiviso tutti questi segretucci con noi.. davvero molto interessante, il burro acido, il blend.. deve esserne uscito un super risotto!!!! un abbraccione

  7. Che brava che sei!!! complimentti, questo risotto sembra fantastico, da oggi ti seguo con piacere per no perdere spunti interessanti per le mie prossime ricette ! Se ti fà piacere ti aspetto da me!!

  8. ma sei diventata proprio una perfezionista!! guarda un po' cosa mi combini, con tutte queste fragranze di pepe..! e poi il burro acido: una vera chicca!! bravissima dani!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.