Calamari gratinati al forno

Calamari gratinati al forno: la soluzione ideale per far mangiare il pesce a grandi e piccini!

calamari gratinati al forno

Il segreto dei calamari gratinati al forno è tutto nella loro saporita panatura che li rende molto accattivanti ed è stata spesso in grado di vincere le resistenze di non pochi bambini!

Al pangrattato viene aggiunto poco aglio, limone e prezzemolo. Ingredienti semplici che sono però sufficienti a rendere questo piatto diverso dal solito!

Ma c’è anche un ngrediente che rende questi calamari fìgratinati al forno come fritti: la farina di mais fioretto! Si tratta di comune farina di mais macinata però molto finemente, ideale per aggiungere croccantezza alla panatura.

Come cucinare i calamari gratinati?

Niente di più semplice e soprattutto veloce. Come vedrete dalla ricetta basta solo disporre i calamari nella teglia, ricoprirli di panatura e metterli in forno!

Per rendere l’operazione molto semplice vi consiglio di ricordarvi di chiedere al pescivendolo di pulire i calamari. Altrimenti dovrete procedere voi a privarli della cartilagine interna e della sacca attaccata ai tentacoli che è anche quella che contiene il liquido nerasto comunemente chiamato “nero di seppia”.

In proposito vi racconto una piccola curiosità.

La parola calamaro deriva dal latino “calamarius” che significa penna per scrivere.

calamari gratinati

Non necessariamente il calamaro conterrà in nero di seppia (lì dove fosse presente ricordate che potrete utilizzarlo per preparare le tagliatelle al nero di seppia).

 Insomma quella dei calamari gratinati al forno è proprio una ricetta comoda. Io li preparo molto spesso, non solo perchè, come vi ho già detto, si preparano in pochi minuti e sempre in pochi minuti cuociono. Ma anche e soprattutto perchè a me piace molto!

Se vi va di cimentarvi in altre ricette vi consiglio anche i calamari ripieni in padella che sono semplici e veloci o i calamari ripieni di spinaci e arancia che hanno un sapore unico.


Ricetta Calamari gratinati al forno

Calamari gratinati al forno

Preparazione15 min
Cottura20 min
Tempo totale35 min
Portata: Secondi
Cucina: Italiana
Keyword: calamari gratinati al forno
Porzioni: 2 persone

Ingredienti

  • 400 g calamari puliti
  • 100 g pangrattato
  • 50 g farina di mais fioretto
  • 60 g prezzemolo
  • spicchio di aglio
  • 1 limone
  • 1 bicchiere vino bianco
  • olio extra vergine
  • sale

Procedimento

  • Pulite i calamari (o fateli pulire al pescivendolo) tagliateli a pezzettoni e metteteli a marinare nel vino bianco per almeno un ora in frigo.
  • Preparate la panatura frullando insieme il pangrattato, il prezzemolo, l’aglio, la scorza del limone grattugiata ed il suo succo, un filo di olio, sale e pepe.
  • Scolate i calamari dalla marinata e passateli nella panatura preparata.
  • Disponeteli in una pirofila da forno e completate con un ultima spolverata di panatura.
  • Cuocete in forno statico a 180° per 15/20 minuti.

suggerimento

Prestate attenzione con grande precisione ai tempi di cottura. I calamari cotti troppo diventano gommosi, quindi vi consiglio di cuocerli al momento di mangiarli non in anticipo per poi scaldarli-

Per quanto riguarda la panatura potete omettere lo spicchio di aglio, per chi non lo gradisce, senza per questo andare ad inficiare il sapore dei vostri calamari.

Potete inoltre sostituire il prezzemolo con un altra erba aromatica a vostra scelta (particolarmente indicata è l’erba cipollina).

Articoli simili

37 Commenti

  1. questa è la giornata dei consigli da segnarsi qui da te!!! io non so mai come cucinare il pesce perchè faccio dei veri disastri e questa cosa di poterlo sbattere tutto in forno con la panatura è da provare!!! la più presto!!!
    e poi è un sacco che cerco un libro da leggere che assomigli un pò a "mondo senza fine" di ken follet e questa saga che presenti mi sta ispirando…
    Buona settimana!!!!

  2. Ciao Dany! 🙂 Come stai, passata l'influenza? Adoro le gratinature… anche io mangio poco pesce ma così è molto più gustoso, bravissima! 🙂 Sai che mi hanno incuriosito tantissimo questi libri? Mi piace che ogni capitolo sia narrato dal punto di vista di uno dei personaggi, psicologicamente intrigante! 😉 Prendo nota, grazie del consiglio! 🙂 Un forte abbraccio e buon inizio settimana 🙂

  3. Io invece il pesce lo adoro (che poi i calamari non sono mica pesce sai?:p) E se i calamaretti me li proponi gratinati al forno mi si illuminano gli occhi!
    Tra l'altro.. sei guarita vero?
    :**

  4. Cara.. come dire di no al Fantasy? Ma grazie del consiglio, apprezzatissimooo! 😀 E se piace a te la gratinatura che non mangi tanto pesce.. io che lo adoro che farò?? Deliziosi i tuoi calamari!! <3 Un abbraccio forte e felice lunedì! 😀

  5. Calamari visti e presi…..per la lettura invece passo, no sono un amante del fantasy (a parte Tolkien!)
    Ti abbraccio Dany, e ti faccio i miei auguri per un bellissimo 2013!

  6. Ciao, che ricettina deliziosa adoro il pesce in ogni modo.
    Leggo fantasy spesso, non avevo mai sentito di questa saga, proverò a leggerli grazie del consiglio

  7. Dani buon anno con un po' di ritardo 🙂 Ho visto tutte le tue preparazioni per le feste. Io non vedo l'ora di avere una casa tutta mia per sbizzarrirmi il primo Natale da padrona di casa (e finalmente cucinerò quello che voglio io senza stare a pensare che mia madre potrebbe sabotarmi XD). Cmq sei stata un'ottima padrona di casa e sono sicura che gli ospiti hanno gradito. I calamari così li prepariamo spesso anche noi.. Sono sostituti un po' più leggeri alla fritturina di male.. Ci illudiamo un po', ma almeno stiamo leggeri, che con tutto questo mangiare di questi giorni non fa per nulla male 🙂

    BACIONIIIIIIIIIIIIIII

  8. ciao Dany e proprio un bell piattino,dopo tutta la carne di questi giorni.mangio pesce quattro giorni della settimana domani al supermercato trovo pesce fresco e provo i calamari gratinati.un abraccio lori

    1. ciao carissima noi tutto bene,e gia passato un mese da quel bellissimo e indimenticabile giorno.spero che tu possa riprenderti presto ti faccio tanti auguroni e bacioni da parte di tutti

  9. A me il fantasy piace ma questi li ho sempre guardati male da Feltrinelli solo perchè erano "troppi" però il tuo post mi ha super stuzzicato quasi quasi me li compro, il problema è che mi conosco e prendo tutta la saga e la divoro se mi piace!
    COme divorerei questo bel piattino semplice, stuzzicante e anche light!
    bacioni
    Alice

  10. Ciao cara, io invece adoro il pesce ma sono monotona lo faccio sempre alla piastra!!! Ora si cambia!!! 😉
    Ma lo sai che io ho guardato trono di spade ?! Io adoro i fantasy e non sapevo che ci fossero anche i libri!!!
    Baciotti

  11. ciao Dani!
    ho appena letto il tuo commento ed è da un pò che non venivo qui, mi sa che ti ho persa dalla blogroll:(
    ora ti ri-inserisco.
    io credo che il pesce ed i molluschi gratinati sono una vera prelibatezza. anch'io non sono molto di pesce ma adoro gamberi e calamari:)
    un bacione!
    vaty
    ma quindi siamo colleghe giusto? 🙂

  12. Adoro i calamari, ma odio friggere quindi questa mi sembra la soluzione migliore del mondo 😀
    Poi Anche io sono grande lettrice di fantasy (ed ero grande lettrice di manga ma questa è un'altra storia 🙂 quindi dato il tuo consiglio inizierò anche io questa saga!
    Betty

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating