Involtini di carne di maiale con verdure

Gli involtini di carne di maiale con verdure sono stati il mio ultimo esperimento in cucina!

Ho pensato di unire secondo e contorno in un’unica preparazione!

D’estate non avete voglia di colore, anche in tavola?
I piatti colorati mi mettono tanta allegria e questo, oltre che saporito, mi sembra anche molto carino da vedere, no? 😉
Ho scelto di usare come taglio di carne la lonza che ha poco grasso ed è quindi perfetta per preparare un piatto un tantino meno pesante.
Per le verdure ho invece usato carote e zucchine. Ma seguendo lo stesso procedimento potrete farcirli con le verdure che preferite e che potreste variare anche in base alla disponibilità di stagione.
Fate attenzione alla cottura degli involtini. La carne di maiale deve essere ben cotta ma non stracotta altrimenti diventerà secca e stoppacciosa e quindi poco appetitosa.

Involtini di carne di maiale al forno una buona alternativa

Se volete essere sicuri di ottenere una cottura uniforme e corretta potete cuocere gli involtini al forno.

In questo caso vi consiglio di rosolarli in padella facendoli dorare da tutti i lati e poi sfumarli con il vino. A questo punto trasferiteli con il fondo di cottura in una pirofila e cuoceteli in forno ventilato a 200° per 15 minuti!

Ricetta Involtini di carne di maiale

involtini di carne di maiale

Ingredienti per 2 persone
  • 4 fette di lonza di maiale
  • 2 carote
  • 2 zucchine
  • 1 cipolla
  • pangrattato
  • 1 uovo
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 cucchiaio di olio
  • sale
  • pepe

Come preparare gli involtini di carne di maiale

Affettate le cipolla e fatela imbiondire nell’olio a fiamma dolcissima per cinque minuti.
Fate una dadolata con le carote e le zucchine. Aggiungete le carote in padella e fate cuocere per altri cinque minuti.
Infine unita le zucchine e lasciate cuocere altri 15 minuti. Salate e pepate.

Mescolate le verdura con il pangrattato (conservatene una parte per la decorazione del piatto).

 

Unite l’uovo e amalgamate per bene.

Stendete la carne su un tagliere e appiattitela con un batticarne, poi disponete al centro il composto preparato e ultimate con una spolverata di pepe. Legatelo seguendo questo procedimento o con degli stuzzicadenti.
Rosolate gli involtini in un cucchiaio di olio.
Sfumate con il vino e fate cuocere, coperto, per una ventina di minuti a fiamma dolce.
Una volta cotti deglassate il fondo di cottura con un bicchiere di vino (cioè versate il bicchiere di vino nella padella, staccate tutte le crosticine che si saranno formate e fatele sciogliere fino ad ottenere una salsina) e cospargete gli involtini con la salsina ottenuta.
involtini di carne di maiale

P.S. Ecco un altro libro molto ma molto bello “Olive Kitteridge” di Elisabeth Strut.

Il romanzo (con cui la Strout ha vinto il premio Pulitzer nel 2009)  è composto da una serie di racconti narranti le vicende di concittadini di Olive Kitterirge, un’insegnante in pensione che funge da collante tra le varie storie. Olive è una persona intelligente e caustica che assiste alla piccole vicissitidini dei proprio compaesani e le commenta con lucido disincanto. E queste storie sono tutte piccole perle. Non vicende eclatanti, ma storie di tutti i giorni, miserie e felicità che rispecchiano la vita di ognuno.

Articoli simili

20 Commenti

  1. Questo piatto è davvero buonissimo, ed in effetti, il mix di colori, lo rende ancora più invitante 🙂
    Un bacio grande
    P.S. Questo romanzo non l'ho letto..ora sto finendo Saramago – Il vangelo secondo Gesù Cristo

  2. Ciao Dani, anche io ho voglia di colore in tavola in questo periodo e questo piatto mi sembra perfetto! Bellissimo oltre che gustoso ed invitante, complimenti! 🙂 Segno la ricetta e provo a farli quanto prima, brava! Un abbraccio 🙂

  3. è si dani.. questi involtini sono davvero troppo carini da vedere, ma immagino molto molto buoni.. proprio un buon secondo!!! un bacione tesoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *