fbpx

Carciofi e patate

Un abbinamento semplicissimo quello di carciofi e patate ma in grado comunque di assicurare un risultato, in termini di gusto, unico.

Il più delle volte sono le cose semplici quelle che garantiscono il risultato migliore, come in questo caso.

Ma proprio perchè così semplici si tratta di piatti troppo spesso bistrattati. Qui invece ci troviamo di fronte ad una ricetta semplice e sana che può essere preparata come contorno ma, in dosi abbondanti rappresenta anche un gustoso secondo vegetariano!

Sotto trovate sia la ricetta per cuocerli in padella (quindi una cottura in umido che li renderà estremamente morbidi) sia per i carciofi e patate al forno (il risultato finale in questo caso sarà più croccante),

ricetta carciofi e patate

Scegliere i carciofi

Per preparare questo piatto va bene qualsiasi tipologia di carciofo. Se però vi trovate nel periodo primaverile vi consiglio di optare per i carciofi romaneschi (che si trovano più o meno da inizio marzo fino a maggio).

Questi carciofi sono caratterizzati dalla forma panciuta molto tondeggiante. Le foglie sono estremamente compatte, di colore verde con striature violacee prive di spine.

Si tratta di una tipologia tipicamente italiana, coltivata principalmente in Lazio e Campania. Vi segnalo due eccellenze: il Carciofo di Paestum IGP ed il Carciofo Romanesco IGP prodotto nei territori di Viterbo, Roma e Latina.

A prescindere però dalla tipologia di carciofo per cui adrete ad optare, nello sceglierlo al momento dell’acquisto fate sempre attenzione a che al tatto il carciofo risulti sodo e compatto. Le foglie devono essere ben chiuse sulla sommità. Ed anche il gambo deve presentarsi duro al tatto.

I carciofi si prestano a mille gustose preparazioni. Diventano l’ingrediene principale di gustose lasagne, il condimento perfetto per degli straccetti, o possono essere utilizzati in una sfiziosa cocotte con le uova. Personalmene li adoro anche ripieni al forno!

Ricetta Carciofi e patate

carciofi e patate

Ingredienti per 2 persone

  • 4 carciofi
  • 300 g di patate
  • 1 spicchio di aglio
  • prezzemolo
  • limone
  • sale
  • pepe
  • olio evo

Come cucinare carciofi e patate

Per prima cosa pulite i carciofi. Io ho scelto di dividerli sono a metà, ma se voi preferite potete anche tagliarli a spicchietti (ve lo sconsiglio però nella cottura in forno perchè in piccole dimensioni i carciofi si asciugano troppo). Poi metteteli a bagno in acqua e limone

IN PADELLA

1 Soffriggete uno spicchio di aglio in due cucchiai di olio, a fiamma dolce per 1 minuto circa.

2. Unite i carciofi e metteteli con la parte piatta rivolta sul fondo della padella. Tenete la fiamma basse ed incoperchiateli.

3. Cuocete per una decina di minuti e se il fondo si fosse asciugato troppo aggiungete un po’ di acqua (con le foglie scartate potreste preparare un brodo di carciofi semplicemente facendole sobollire per una quindicina di minuti e poi aggiungerlo ai carciofi in cottura).

come cucinare

4. Aggiungete poi le patate tagliate a spicchi, salate, pepate e cuoecete per altri 15 minuti. Se preferite tagliare le patate in fette più sottili aggiungetele ancora dopo, diciamo dopo 15/17 minuti dall’inizio della cottura dei carciofi.

5. Un minuto prima del termine dela cottura cospargete con prezzemolo tritato.

AL FORNO

1. Oliate per bene la parte piatta dai carciofi, massaggiandola con le dite per far penetrare parte dell’olio nelle foglie interne.

2. Disponete i carciofi nella teglia con la parte piatta rivolta verso il basso.

3. Unite le patate e cospargete tutto con dell’olio e con un trito di prezzemolo ed aglio.

4. Cuoecete in forno a 200° per 30 minuti circa.

patate e carciofi

No Replies to "Carciofi e patate"

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

    NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
    Instagram