fbpx

Involtini di maiale con olive e radicchio

Io e gli involtini di maiale abbiamo una storie d’amore di lungo corso. Non me ne vogliano gli involtini al sugo che fanno parte della mia tradizione campana.

Ma io da sempre ho trovato la carne di maiale perfetta per accogliere ed esaltare vari tipi di ripieni.

Molti anni fa, all’inzio della mia “carriera” di blogger furono gli involtini con speck e provola affumicata a portarmi via il cuore. Mio marito se li ritrovò spesso e volentieri a tavola perchè io avevo sviluppato una vera e propria insana passione dopo averli preparati ad un corso di cucina che proprio lui mi aveva regalato.

Da allora io e gli involtini ne abbiamo fatta di strada!

involtini di carne di maiale

Quale carne di maiale scegliere

Tendenzialmente privilegio l’arista. E’ saporita ma di solito priva di grasso. In questo modo volendo è possibile farcirla in maniera più consistente senza per questo rendere il piatto troppo pesante (come nel caso degli involtini ripieni di mortadella).

Però in ricette come questa in cui il condimento è sì saporito, ma comunque leggero, la coppa diventa una valida alternativa. Presentando delle venature di grasso garantisce un risultato morbido e sicuramente più saporito. Ma, come vi dicevo, con questo tipo di ripieno i sapori si vanno a blianciare perfettamente.

La ricetta che vi propongo è un secondo piatto completo che con un’unica preparazione porta in tavola secondo e contorno. Ma voi potete omettere il radicchio oppure potreste sostituirlo con degli spinaci o della bieta ad esempio.

Ricetta Involtini di maiale

involtini di maiale

Ingredienti per 4 persone

  • 10 fettine di coppa di maiale
  • 1 cipolla
  • 40 g di capperi sotto sale
  • 80 g di pangrattato
  • timo
  • 2 cespi di radicchio trevisano
  • 100 g di olive verdi
  • 100 g di olive nere
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • olio evo
  • sale
  • pepe

Come cucinare gli involtini di maiale

1 Tritate la cipolla finemente e fatela soffriggere a fiamma molto dolce in due cucchiai di olio.

2. Quando si sarà ammorbidita unite il pangrattato e fatelo insaporire.

3. Aggiungete poi i capperi ed il timo e mescolate bene.

cose mettere negli involtini

4. Ponete le fette di carne tra due fogli di carta forno su un tagliere e battetele per assottigliarle.

5. Ponete poi al centro il composto di pangrattato preparato.

6. Arrotolate la carne e poi legatela con dello spago da cucina. Potete fissarla anche con degli stuzzicadenti ma poi in cottura la loro presenza vi renderà difficile rosolare la carne in maniera uniforme. Inoltre nel mio caso le fettine di carne erano piuttosto larghe, per questo motivo dopo averle arrotolate le ho tagliate a metà.

come cucinare

7. Rosolate gli involtini in padella con un filo d’olio.

8. Quando saranno ben rosolati su tutti i lati aggiungete il radicchio tagliato a spicchietti.

9. Dopo circa tre minuti sfumate con il vino bianco.

come fare

10. Salate pepate e cuocete coperto per 6/8 minuti. Poi aggiungete le olive, del timo, fate insaporire un minuto e servite.

involtini di maiale ripieni

No Replies to "Involtini di maiale con olive e radicchio"

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

    NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
    Instagram