|  | 

Gamberi rossi marinati all’arancia con crema di burrata e coulis di basilico

Oggi vi propongo un piatto raffinato ma semplicissimo da preparare: gamberi rossi marinati all’arancia con crema di burrata e coulis di basilico.

La settimana scorsa ho trovato una bellissima sorpresa ad aspettarmi dal pescivendolo: dei gamberi rossi di Mazzara del Vallo. Capita assai di rado quindi mi sono affrettata a comprarne un po’. Avevo così tante idee che una volta rientrata a casa non sapevo da dove cominciare! Alla fine li ho impiegati in diversi modi, ma comincio con il proporvi questa ricetta perchè se ben impiattata garantisce un risultato elegantissimo, ha un sapore strepitoso e, cosa che non guasta, si prepara con estrema facilità!

Ovviamente potete usare qualsiasi tipo di gambero! Quelli rossi sono strepitosi ma hanno innegabilmente un costo molto alto, sono per le occasioni speciali.

E se li trovaste e voleste sfruttarli al meglio vi consiglio di provare anche i ravioli di gamberi con salsa al mandarino che sono strepitosi!

Ricetta Gamberi rossi marinati

gamberi rossi marinati

 Ingredienti

Ingredienti per 4 persone

Marinatura

1 kg di gamberi

1 arancia succo

Ingredienti per la crema

1 burrata da 300 g

Ingredienti per il coulis

400 g di basilico

olio evo

Preparazione


1. Pulite i gamberi privandoli della testa e del carapace ma lasciate loro la coda.


2. Sbollentateli per 1 minuto in acqua bollente


3. Metteteli a marinare nel succo di arancia almeno per 3 ore.

 

4. Preparate la crema. Frullate la burrata, dopo averla tagliata in pezzi, insieme al suo siero sino ad ottenere una consistenza liscia e cremosa.

5. Preparate il coulis. Sbollentate il basilico per 30 secondi.


6. Scolatelo e tuffatelo immediatamente in acqua fredda (con dei cubetti di ghiaccio sarebbe ottimale) in modo da bloccare la cottura e preservare il colore.


7. Frullate il basilico unendo a filo l’olio.

Potete servire i gamberi rossi marinati completando il piatto con dei germogli di porro. Io li trovo di solito nei negozi biologici.




Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. 

Copyright 2011-2015© Daniela Vietri – All Rights Reserved

Articoli simili

10 Commenti

  1. Già te lo avevo detto su fb che li adoravo, e ora te lo ridico qui! Mi piacciono tanto, tantissimo!!! Chiccosissimi!!!! Altroché!!!! Qua purtroppo i gamberi di Mazzara del Vallo non arrivano mai 🙁 dovrò accontentarmi di quello che trovo 🙁

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *