| 

Polenta fritta

La polenta fritta è lo stuzzichino perfetto che può essere preparato in mille situazioni: per un aperitivo, per arricchire un antipasto a pranzo o cena, ma anche per un buffet di una festa.

polenta fritta

La polenta una volta fritta non è per niente unta (a patto ovviamente che il fritto si fatto a regola d’arte ma per questo vi basterà seguire le mie indicazioni) è rivestatita da una crosticina croccante che si forma in maniera naturale senza dover aggiungere panatura o altro ed al suo interno resta morbidissima.

Quale farina di mais usare per la polenta fritta

Non ci sono indicazioni particolari sul tipo di farina di mais da utilizzare perchè una volta pronta la polenta questa si presta sempre ad essere fritta a prescindere dal tipo di farina.

Può però essere utile fare il punto della situazione per chi è poco pratico.

La polenta si preparara facendo cuocere la farina di mais con dell’acqua per poco meno di un ora. Si tratta quindi di una preparazione molto semplice ma un tantino lunga. Inoltre in cottura è necessario mescolare spesso il composto ed è un operazione un pochino seccante, ma per chi la prepara spesso vendono dei mescolatori elettrici che si montano direttamente sulla pentola (che possono essere utlizzati ovviamente anche petr altre preparazioni come ad esempio i risotti).

polenta fritta ricetta

Le tipologie di farina di mais più utilizzate in generale per preparare la polenta sono:

  • bramata: dalla grana più consistente
  • fioretto : fìdalla grana più fine (motivo per il quale viene utilizzata anche nei dolci)

In commercio si trivano anche la farina di mais bianca e quella integrale, che sono meno”nazional popolari” ma egualmente buone.

E poi naturalemente nella grande distribuzione trovate la farina di mais precotta (mi basta dire Valsugana e sicuramente capirete subito a cosa mi riferisco).

Ma cosa vuon dire precotta? La farina viene, appunto, precotta al vapore in modo tale che a casa in soli dieci minuti e senza dover continuamente mescolare vi ritroverete con la polenta pronta. Di solito per le farine precotte viene utilizzata la bramata.


Come fare la polenta fritta

Polenta fritta

Preparazione10 min
Cottura10 min
Tempo totale20 min
Portata: Antipasti
Cucina: Italiana
Keyword: polenta fritta
Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 350 g farina di mais bramata o fioretti anche precotta
  • 350 g acqua
  • olio di semi di arachidi
  • sale

Procedimento

  • Cominciate con il preparare la polenta. Mettete l'acqua in una pentola sul fuoco e salatela.
  • Fate scaldare leggermente l'acqua e poi versate a pioggia la farina di mais mescolando.
  • Procedete con la cottura della polenta per 45 minuti circa se usate la normale farina di mais continuando a mescolare ciclicamente. Se invece usate la farina per polenta precotta ci vorranno solo 10 minuti.
  • Quando la polenta sarà pronra versatela in una teglia che vi consiglio di rivestire di carta forno che dovrete far fuoriscere dai bordi. Livellatela in modo da distrubuirla uniformemente e lasciatela raffreddare.
  • Quando la polenta si sarà completamente raffreddata diventerà compatta e solida. Estraetela dalla teglia tirandola su grazie alla carta forno.
  • Procedete con il tagliare la polenta nella forma che preferire: a bastoncini, quadrati, triangoli.
  • Scaldate l'olio di semi di arachidi sino a portarlo ad una temperatura di 165° (se non avete un termometro da cucina regolatevi tenendo conto che quando comincerannp a formarsi delle bollicine d'aria l'olio sarà pronto).
  • Cuocete la polenta per quattro minuti circa immergendola completamente nell'olio.

Varianti

La polenta fritta è buonissima da gustare da sola. Come avete visto dalle foto precedenti tagliandola a bastoncini assume la forma di simpatiche patatine.

Ma se optate per una forma diversa (quadrati o triangoli) potete andare ad arricchirla ulteriormente.

Un’idea davvero golosa è quella di passare per un minuto sotto al grill del forno i pezzetti di polenta fritta dopo aver aggiunto

Ma anche semplicemente usarla come base da farcire con una mousse al prosciutto cotto, oppure una mousse di tonno, un dip di piselli e ricotta oppure come nella foto che vedete in basso con burrata pomodori confit broccoli e uova di quaglia.

polenta fritta ricetta

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating